Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
piergi00

Gettoni B.Cuneo e Figli Moconesi (GE)

Gettoni B.Cuneo e Figli Moconesi (GE) valore uno e cinque litri

 

post-116-0-70436000-1459615255_thumb.jpg

post-116-0-01054400-1459615260_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a questi gettoni, che servivano con tutta probabilità a ritirare il quantitativo di latte indicato dalla fattoria di B. Cuneo e figli a Moconesi, ho appreso che esistono in Italia i ‘comuni sparsi’, cioè comuni la cui denominazione è diversa da quella della frazione in cui ha sede l’ente locale. Nello specifico, Mocònesi (con l’accento sulla seconda o) è un comune sparso della città metropolitana di Genova in Liguria e la sede comunale è situata nella frazione di Ferrada.

 

Moconesi ha il suo stemma comunale, la cui descrizione araldica è «Di rosso, alla capra rampante d'argento. Ornamenti esterni da comune».

 

post-703-0-82340400-1460205944.png

 

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Anche il Comune di Zola Predosa in provincia di Bologna ha una una storia simile. 

 

Il palazzo comunale si trovava nella frazione denominata Lavino di Sopra, un'altra frazione si chiamava Zola Chiesa ed entrambe sono situate sulla strada che da Bologna porta a Bazzano, Vignola e oltre : non esisteva un segnale stradale che indicasse "Zola Predosa" come centro abitato.  

 

Poi lo spazio tra le due frazioni si è arricchito di case e infrastrutture, negli anni 1980 il Comune ha avuto una nuova sede ed da allora è stato posto il cartello stradale che indica appunto "Zola Predosa"

 

Nello stemma comunale, le due torri si rifanno agli antichi Castelli di Zola e di Predosa, mentre il busto femminile è quello di Matilde di Canossa

post-2460-0-20436900-1460215420.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?