Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
beffa

Per favore una risposta esaustiva!

Salve, sono nuovo nel mondo della numismatica.

Ho letto che per determinate monete c'è bisogno di un certificato di provenienza......invece su altre pur essendo molto antiche non è richiesto....oppure non sono di interesse.

 

Faccio un esempio: 500 lire caravelle o 5 lire aquilotto devono avere questo certificato e se no....perchè?? Ad esempio l'aquilotto del 1926 mi risulta moneta rara

 

quali monete necessitano di tale certificato, visto che ho letto che la norma va interpretata.

 

Addirittura ho visto che bolaffi per tv vende le monete romane e greche??? Si può??

 

Vi ringrazio a chi vorrà delucidarmi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@beffa

 

Certificare la lecita provenienza è necessario solo per le monete antiche, ossia quelle di epoca greca e romana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certificare la lecita provenienza è necessario per tutto ciò che abbia più di 50 anni e che rientri nel novero dei beni di possibile interesse storico, artistico, archeologico, paletnologico etc ( si veda il TU 422) a prescindere dal valore economico.

Questo è quanto.

Tutto il resto sono interpretazioni.

Piace a 8 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, sono nuovo nel mondo della numismatica.

Ho letto che per determinate monete c'è bisogno di un certificato di provenienza......invece su altre pur essendo molto antiche non è richiesto....oppure non sono di interesse.

 

Faccio un esempio: 500 lire caravelle o 5 lire aquilotto devono avere questo certificato e se no....perchè?? Ad esempio l'aquilotto del 1926 mi risulta moneta rara

 

quali monete necessitano di tale certificato, visto che ho letto che la norma va interpretata.

 

Addirittura ho visto che bolaffi per tv vende le monete romane e greche??? Si può??

 

Vi ringrazio a chi vorrà delucidarmi.

Purtroppo siamo dentro un ginepraio di norme, interpretazioni, opinioni.

Per quanto riguarda le monete del Regno e Repubblica che hai citato puoi stare tranquillo....avevano un decreto di emissione con corso legale e poi un successivo di fine corso legale con le quale le autorità statali le hanno di fatto "abbandonate" (infatti non le accettano più al cambio).

per le altre, ti consiglio prudenza ed acquisti solo da operatori commerciali professionisti o da collezionisti che hanno acquistato a loro volta da professionisti (e quindi hanno la documentazione). Diffida dagli acquisti sui mercatini occasionali (mi riferisco ovviamente alle monete romane e magna grecia). Puoi trovarle a poco prezzo ma poi potresti trovarti invischiato in grossi problemi giudiziari.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ovviamente la mia è una opinione strettamente personale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...+ di 50 o 70anni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

50, se non hanno modificato qualcosa adesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi per le monete del regno e quelle diciamo prossimamente prima 1800 in poi posso stare tranquillo, anche se le compro su ebay da privati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

50, se non hanno modificato qualcosa adesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Quindi per le monete del regno e quelle diciamo prossimamente prima 1800 in poi posso stare tranquillo, anche se le compro su ebay da privati?

 

@@beffa

 

Sì, puoi stare tranquillo.

Ma attento ai falsi!

Modificato da Gallienus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il collega Tinia ha ragione. Per tutto ciò che ha più di 50 anni è comunque necessario avere la lecita provenienza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ancora è 50 anni il limite stabilito dal codice Urbani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?