Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Artax

Asse ridotto?!?! Boh....

Inviato (modificato)

Da un lato Giano Bifronte, dall'altro.....boh, Io non riesco a capire, di certo non ci sta la classica prua di nave romana.....

 

 

Diametro: 17 mm

 

Peso: 3,56 gr.

post-1580-0-50950500-1461527370.jpg

post-1580-0-41393400-1461527375.jpg

Modificato da Artax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Bella e interessante.

Ci sono assi coloniali sia della Sicilia ( http://www.lamoneta.it/topic/99558-serie-gianocorona/) che di Amphipolis con Giano al D/ e disegni diversi al R/.

Puoi dirci peso e diametro?

Modificato da L. Licinio Lucullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella e interessante.

Ci sono assi coloniali sia della Sicilia ( http://www.lamoneta.it/topic/99558-serie-gianocorona/) che di Amphipolis con Giano al D/ e disegni diversi al R/.

Puoi dirci peso e diametro?

Scritto sopra   :D

 

Diametro: 17 mm

 

Peso: 3,56 gr.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In tal caso potrebbe essere un asse "fiduciario" (o "quartonciale", per chi crede all'esistenza di questo standard ponderale a fine Repubnlica), oppure una sua versione "imitativa".

Si tratta di emissioni per me enigmatiche e affascinanti. Puoi leggerne qui:

http://www.lamoneta.it/topic/100902-asse-fiduciario-di-luceria/

Certo, se questa mia interpretazione è corretta al R/ dovrebbe esserci stata la prota navis; pitrebbe esserci cancellata per usura e/o ossidazione

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In tal caso potrebbe essere un asse "fiduciario" (o "quartonciale", per chi crede all'esistenza di questo standard ponderale a fine Repubnlica), oppure una sua versione "imitativa".

Si tratta di emissioni per me enigmatiche e affascinanti. Puoi leggerne qui:

http://www.lamoneta.it/topic/100902-asse-fiduciario-di-luceria/

Certo, se questa mia interpretazione è corretta al R/ dovrebbe esserci stata la prota navis; pitrebbe esserci cancellata per usura e/o ossidazione

sinceramente non riesco proprio a capire cosa ci sia al Rovescio, per me è proprio un enigma.....a guardarla dal vivo sembra un occhio, ma ovviamente non è così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?