Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
pedro_88

Piemonte
Quarto con G G coronate - contraffazione, Casale

Inviato (modificato)

Buonasera a tutti!

Contraffazione di Casale, conservazione bassa ma carina come moneta da studio, non essendo comunissima oltretutto..

Visto che più occhi son meglio che due, vorrei un vostro parere sull'ultima cifra della data per favore! Sul 157X siamo d'accordo..a rigor di logica l'ultimo dovrebbe essere un 7 (Paolino67 lo conferma perché dalle sue ricerche la croce a stelo singolo è stata vista solo in questa data), ma mi sembra differente dall'altro che gli sta a fianco..

Per prenderla da un'altra via, qualcuno possiede esemplari che siano di anni diversi da 1577, 1578 o 1580?

Grazie, e perdonate le foto un tantino scarse (anche se dal vivo non si vede molto di più purtroppo)! :)

Ps, già che ci sono, una domanda magari banale ma..perché venivano coniate queste contraffazioni di altre monete esistenti (ma riconoscibili perché comunque diverse) anziché creare conii ad hoc?

post-44504-0-28326100-1462306652_thumb.j

post-44504-0-25637200-1462306678_thumb.j

post-44504-0-99871300-1462306698.jpeg

Modificato da pedro_88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dall'ultima foto sembra che stiamo per posarci sulla luna. pronto terra,mi sentite ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sa molto più di Mercurio che di Luna!

Caricheró foto migliori appena avrò la moneta sotto mano.. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ps, già che ci sono, una domanda magari banale ma..perché venivano coniate queste contraffazioni di altre monete esistenti (ma riconoscibili perché comunque diverse) anziché creare conii ad hoc?

 

Il consiglio prima di tutto è di fare una piccola ricerca sul forum, ci sono due o tre discussioni che parlano di imitazioni e contraffazioni, che sono molto utili per capire questo fenomeno nella circolazione monetaria del XVI e XVIi secolo.

Per il resto, queste monete sono imitazioni di nominali che venivano battuti e circolavano in Francia. Sui cataloghi cartacei moderni vengono generalmente denominati "quarti", attribuendo loro una circolazione locale nel Monferrato; in realtà studi di Luca Gianazza dimostrano come queste monete fossero veri e propri falsi battuti per essere venduti a mercanti francesi che poi li spacciavano in Francia, e non avessero alcuan circolazione nel Monferrato. Le legende diverse, come sempre accade con queste contraffazioni, servivano come escamotage per "regolarizzare" un pò questi tondelli, in modo da potersi difendere da eventuali accuse di spaccio di moneta falsa.

Se seguirai il mercato di queste monete, vedrai che la stragrande maggioranza la si reperisce su ebay Francia, quelle che ho in collezione provengono tutte da lì, mai trovata una in Italia; altro segno che conferma di come questi nominali siano finiti a circolare tutti in Francia e stiano tornando a casa solo dopo diversi secoli, grazie al collezionismo.

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille della spiegazione! Ho letto con molto interesse, sono ignorante in materia e così ho un'idea più precisa!

Per completezza aggiungo nuove foto moneta alla mano..

È possibile che i 7 pallini tra le due G non ci siano o sarà solo un effetto dell'usura? Esiste come variante nel caso?

Grazie!

post-44504-0-11076500-1462470317_thumb.j

post-44504-0-53849900-1462470334_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quei pallini spesso sono molto deboli, probabile che nel tuo esemplare siano solo usurati e poco visibili....

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?