Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Teus I

Cavallo Teatino

Salve, vorrei sottoporvi questa moneta che ho appena acquistato.

Purtroppo è abbastanza consunta ma la cosa che mi ha molto sorpreso è stato il suo peso, che è di 2.5gr(bilancino non professionale) quindi molto superiore alla media e le sue legende nel dritto che differiscono dagli altri esemplari con croce fiorita.

Se conoscete qualcosa riguardo questa “miscelanza“ di coni o avete qualche esemplare da mostrare fatevi avanti.

Con questo peso come lo considerereste questo cavallo? Mi devo preoccupare dei puntini blu nel dritto?(eventuale cancro)

Saluti

 

Matteo

post-47333-0-13840200-1462903044.jpg

post-47333-0-71800700-1462903053.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao

dai rilievi che si vedono sulla moneta e dallo stile non mi sembra autentica;lo stemma è circondato da un qualcosa di approssimativo e non ben definito

 

--Salutoni

-odjob

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao @@Teus I, effettivamente, con quelle legende, ci dovrebbe essere la croce patente tripartita  accantonata da quattro rosette.. D.A. n. 27 credo...

E' plausibile l'ipotesi formulata da @@odjob..

Altrimenti sembra essere inedita...

Riguardo le macchioline..ahime! sembra che sia cancro..

Saluti Eliodoro

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @@eliodoro, le leggende sono plausibili perché, come confermato dall'amico @@santone, sono stati utilizzati coni differenti per dritto e rovescio.

Per quanto riguarda i rilievi io non vedo problemi anche perché sarebbe difficile falsificare la moneta e poi ridurla in queste condizioni.

Per quanto riguarda invece il cancro, e la tua smorfia non mi è piaciuta :unknw: , cosa posso fare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Riguardo le macchioline.....chiediamo lumi a @@mariov60

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

la moneta è BUONA , si tratta di un accoppiamento di conii di due cavalli differenti,

@@Teus I  le macchioline sembrano cancro del bronzo, per ora tienilo lontano da altre monete in rame e se puoi immergila in acqua demineralizzata per qualche giorno,

andrebbe trattata  con alcool e benzotriazolo ( sostanza nociva !!!)   MA NON FARLO TU !!!

Modificato da santone
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@santone grazie mille.

Cosa ne pensi del peso della moneta?

@@eliodoro grazie per l'informazione, mi informerò.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo le macchioline.....chiediamo lumi a @@mariov60

Purtroppo devo confermare le sensazioni espresse da chi mi ha preceduto. Le macchiline azzurre sembrano proprio dovute al cancro del bronzo.

La moneta ha subito una pulizia piuttosto aggressiva che ha rimosso la patina originale e ha lasciato attivi i punti interessati dalla corrosione. Considerato lo stato attuale l'intervento di pulizia può essere praticato senza grossi scrupoli (non rovini nulla).

Come procedere:

Profonda e totale rimozione fisica dei residui azzurri della corrosione (sono fattore di autocatalizzazione della reazione corrosiva); bagno in soluzione alcolica con benzotriazolo; verifica e sigillatura.

Puoi trovare tutte le informazioni dettagliate facendo una ricerca con "cancro del bronzo" come parole chiave.

ciao

Mario

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

di nulla !!!!

come ho già detto io no credo ai doppi cavalli o tripli e quadrupli, 

per me sono solo cavalli di peso eccedente dovuto alla lavorazione delle barre di metallo che avevano spessori sempre diversi

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

A me sembra un inedito, invece, in quanto mi pare che non siano coppie di coni differenti, ma l'abbinamento differente del rovescio, come ho detto nel precedente post.saluti eliodoro

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 ciao @@eliodoro

si questo cavallo con croce tripartita e CAROLUS non è riportato ne sul C.N.I. ne sul D.A. ,

per coppie di conii differenti intendo che quello del D con CAROLUS  * REX FRR

 ( che troviamo sui cavalli con croce patente ancorata) è stato abbinato al R con croce tipartita,

allego uno dei miei con D uguale

post-31445-0-87858200-1462946820.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Teus I buon giorno, anche se in ritardo volevo complimentarmi per il tuo acquisto...

 

molto probabilmente, come è stato detto in precedenza, la moneta ha subito una pulizia troppo aggressiva che ha eliminato la patina che aveva.... si intravedono ancora residui di patina nei pressi delle braccia della croce sul retro.

 

non avevo mai visto prima una moneta con queste caratteristiche e devo dire che è davvero interessante....

 

molto bella, complimenti!!!

 

un caro saluto  

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per i complimenti a tutti.

@@santone hai per caso nella tua collezione qualche esemplare con conii differenti al dritto e al rovescio?

Intanto ho messo in acqua demineralizzata e appena avrò gli strumenti proverò a mettere in atto i suggerimenti di @@mariov60

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?