Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dalme1991

Scandalo in una pregiata numismatica

Risposte migliori

dalme1991

In Un pregiata numismatica del nord Italia (non faccio nomi per eleganza),vado oggi a chiedere il loro sito in modo da vedere tutte le banconote...non c'è l'hanno...un negozio che porta il nome del gigante non ha un sito per le banconote e giunto sul posto mi fanno "che per farmeli vedere tutte sono troppe"...mi tira fuori qualche album,e rimango sotto shock,il prezzo delle banconote scritte sulle stesse in penna....si può essere così coglioni???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo_dr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12

Con la penna?! :shok: 

:aug: Mah...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Notevole. Ancora più geniali di quelli che scrivono il prezzo con il pennarello sopra le monete FDC... -_-

 

Saluti

Simone

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalme1991

Ragazzi non sto scherzando...così sbaglio ho vuol dire rovinare le banconote????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cinna74

Scusate ma non mi viene facile assorbire l'idea che commercianti che trattano monete o cartamoneta possano lavorare in questo modo e continuare a trarre i mezzi per la propria sussistenza. Potrebbe forse essere che abbiano scritto i prezzi su una velina trasparente posta sopra la banconota e non te ne sia accorto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalme1991

No no...2 3 banconote prese in mano con tanto di prezzo scritto su

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

malawi

il prezzo scritto a penna sulle banconote????......

Al massimo mi è capitato di trovare diversi  negozianti che incollano il cartellino del prezzo sui blister oppure sulle custodie dei folder...e già questa pratica mi irrita parecchio

Quello che tu dici  mi sembra un racconto fanta-horror

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalme1991

Ragazzi c'è qualcuno che abita in provincia di Varese???non vi sto prendendo in giro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Polemarco

@@dalme1991

 

Nessuno mette in dubbio quello che dici.

 

Ricordo però che a volte si riscontra l'ipotesi della indicazione a penna del numero delle banconote o del valore complessivo scritti sulla ultima banconata della "fascetta" da parte di chi le ha contate per facilitare il conteggio successivo del valore di tutti i blocchi. Ho assistito più volte a questa operazione in attesa che il cassiere di banca finisse il conteggio.

 

Certo che se erano tutte, proprio tutte, segnate e se il valore era in euro su monete in lire ... 

 

Insomma: damoje n'antra chance a 'sto poro commerciante.

 

Polemarco

Modificato da Polemarco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

A me è capitato di vedere al massimo dei bollini col prezzo attaccati su banconote usate, ma almeno erano facili da rimuovere e non lasciavano segni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poli1

ciao a tutti 

capita di trovare delle banconote con la scritta del prezzo pagato a matita

si usava farlo anni fa .

comunque e' sicuro che c'e' gente del settore che ne capisce poco.

voi conservereste delle 100.000 manzoni fds consecutive senza neanche la bustina 

rigida tutte insieme? io le ho viste

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Colleziono monete dal 1965 e banconote dal 1969, ne ho viste veramente di tutti i colori, tipo: mezza mazzetta di 50 AM Lire 1943 in FDS messe in una busta di carta gialla stropicciata e conservate dal venditore in una tasca della giacca, mazzette intere del 5 lire "Atena elmata" 1944 con la fascette originali volutamente tolte e strappate per far posto ad un elastico che le tenesse più ferme, 10.000 lire Titolo provvisorio qFDS comprato per 20.000 lire nel 1983 e portato a casa dall'acquirente che doveva rivenderlo dentro al portafogli dopo averlo piegato in due...!!  :mega_shok:

Giusto per fare un paio di esempi raccapriccianti di un bel po' di anni fa, quando ancora veniva considerato un collezionismo di serie B.

 

E' inconcepibile ai giorni nostri qualcosa di simile, ne ho viste di peggio è vero, ma parliamo di trenta e passa anni fa, quindi nutro dei dubbi sui fatti sopraesposti perché mai, ripeto mai (scritte varie già esistenti sui biglietti a parte naturalmente) ho visto un prezzo a penna su di una banconota, nemmeno su quelle ultra usurate, solo qualche prezzo in lire scritto a matita negli anni '70 '80.

 

L'unica spiegazione possibile potrebbe essere che si tratta di un intero lotto risalente agli anni antecedenti al boom collezionistico della cartamoneta, ma con i prezzi in €uro... no.

Poi, in questo mondo di... :crazy: ....tutto può essere.

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

In Un pregiata numismatica del nord Italia (non faccio nomi per eleganza),vado oggi a chiedere il loro sito in modo da vedere tutte le banconote...non c'è l'hanno...un negozio che porta il nome del gigante non ha un sito per le banconote e giunto sul posto mi fanno "che per farmeli vedere tutte sono troppe"...mi tira fuori qualche album,e rimango sotto shock,il prezzo delle banconote scritte sulle stesse in penna....si può essere così coglioni???

non ci credo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Notevole. Ancora più geniali di quelli che scrivono il prezzo con il pennarello sopra le monete FDC... -_-

 

Saluti

Simone

non ci credo - 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalme1991

In una numismatica nella provincia di Varese lay11....tutto vero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

non ci credo - 2

 

Manco io ci volevo credere ma tant'è... 

 

Erano monete mondiali ed alcuni esemplari erano pure interessanti e di buon prezzo ma l'idea di dover stare a combattere poi con cotton fioc e solvente mi ha fatto passare completamente la voglia.

 

Saluti

Simone

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

loris1980

Io abito in provincia di varese, e i negozi sono davvero pochi... posso però immaginare di chi si tratta.

 

Se mi dai un indizio senza far capire di chi parliamo, vado volentieri a controllare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalme1991

Di dove sei esattamente???ci sono 4 numismatiche nella provincia

-1 a gallarate

-1 a busto arsizio

-2 a varese

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Potete mandarvi un MP ! Fate prima! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×