Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
dalme1991

Consigliatemi banconote alla malpensa

Risposte migliori

dalme1991

Come citato qualche tempo fa,a meno che non siano vecchi di 20 30 anni fa con un valore già affermato,le banconote arabe possono dall'oggi al domani valere carta straccia...mentre dollari e sterline no...giusto??

Ho intenzione di rifornirsi di cartamoneta alla malpensa e vorrei capire i paesi che mi possano dare più "garanzia" e che dall'oggi al domani non diventino carta straccia,così come i paesi da evitare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Per le bancnonte l'unica cosa consigliabile sono tutte le valute pregiate in generale, ma un'altra cosa che ti consiglierei è di essere meno dispersivo coi thread: non aprirne tanti sullo stesso argomento, se concentri le cose in pochi è anche più facile seguirti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

La prima cosa da dire è che se si comprano (anche al facciale) banconote attualmente circolanti nei paesi che le hanno emesse, bisognerebbe prenderle solo FDS, e dubito che in un ufficio cambi siano così, se non in casi eccezionali. Tali banconote, se circolate, anche poco, non  hanno alcun plusvalore (come non lo avevano le lire), a meno di beccare qualche serie particolare (es. le nostre sostitutive), ma questo, oltre ad abbisognare di una buona dose di fortuna, necessita anche di una conoscenza approfondita delle emissioni di ogni paese, e averla, per moltissimi paesi è, semplicemente, impossibile, mancando gli strumenti necessari (libri, cataloghi, siti web).

Che poi, in futuro, anche banconote circolate possano acquisire un plusvalore numismatico, è cosa per la quale ci vorrebbe la sfera di cristallo, posso solo notare che con le lire non è successo (figurarsi con le valute di paesi che, da noi, nessuno o quasi ricerca a scopo collezionistico).

 

Fatta questa necessaria premessa, le banconote che in futuro manterranno, almeno, il loro valore facciale, sono quelle per le quali, al momento, non è previsto il fuori corso (dollari, sterline), o per le quali lo stesso sarà sicuramente comunicato con largo anticipo (anni) così da consentire, a chiunque lo vorrà, di presentarle al cambio con ampio margine. A patto che siano emesse da paesi economicamente e finanziariamente solidi, e che si prevede manterranno nel tempo tale solidità, a meno di sconvolgimenti epocali (guerre mondiali o depressioni stile 1929, per capirci).

L'elenco è fin troppo facile: Stati Uniti, Gran Bretagna (anche in caso di Brexit, la sterlina subirà una bella svalutazione, ma poi si riprenderà) e paesi collegati, come Canada e Australia, poi Svizzera, Norvegia, Svezia, forse il Giappone, unico paese asiatico. 

Da evitare tutte le banconote africane e del medioriente, vista l'instabilità dell'area.

 

Se il tuo interesse, come mi sembra chiaro da altre discussioni, è invece rivolto proprio all'area nordafricana e mediorientale, e all'estremo oriente, o cambi interessi :rolleyes: o ti accolli tutti i rischi del caso. Personalmente, banconote di certi paesi, le acquisterei solo se fossi davvero appassionato di quei paesi, mettendo in secondo piano un eventuale ritorno economico, a parer mio assai improbabile.

 

petronius :)

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalme1991

Per quei paesi arabi il mantenimento del valore resta più sicuro sulle banconote fuori corso da 20 30 anni giusto???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Per quei paesi arabi il mantenimento del valore resta più sicuro sulle banconote fuori corso da 20 30 anni giusto???

 

Probabilmente sì, ma bisogna mettersi d'accordo su cosa s'intende per "valore". Un conto è il valore di catalogo (che per questi paesi è solo il World Paper Money), che è quello che i commercianti fanno pagare a te quando compri, ben altra cosa il valore a cui tu, un domani, riuscirai a rivendere le suddette banconote.

 

La domanda da farsi è: che mercato hanno queste banconote nel nostro paese? non mi riferisco a quelle da pochi spiccioli che tutti, più o meno, abbiamo in casa (anch'io, banconote egiziane da 50 cents, iraqene col ritratto di Saddam, ecc.) ma a quelle che, oggi, ti fanno pagare, come minimo, qualche decina di euro. Cifra che sarà anche congrua coi valori di catalogo, ma che, nel momento in cui tenterai di rivenderle, difficilmente qualcuno sarà disposto a sborsare.

Perché la risposta alla domanda di cui sopra è che in Italia non esiste una seria richiesta per quel tipo di banconote, e ne fa fede anche il forum, che con i suoi oltre dodici anni di attività e i suoi ormai quasi 40.000 iscritti, costituisce uno specchio, a parer mio abbastanza fedele, del collezionismo italiano.

Ebbene, se fai una ricerca sul forum, troverai che le uniche banconote di area araba di cui si parla (peraltro poco) sono proprio quelle da pochi spiccioli citate sopra, nessuno compra, a nessuno interessano, banconote di alto valore di quell'area.

 

Torniamo quindi al discorso di fondo, fatto nel mio post precedente, e anche da altri in altre discussioni da te aperte. Se il collezionismo di banconote (e monete) di area araba è dettato da sana passione, ben venga, ma se, tra gli scopi principali, c'è anche quello del ritorno economico, come ti ho detto sopra, e non era una battuta, credo faresti meglio a cambiare interessi ;)

 

ciao

petronius :)

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Torniamo quindi al discorso di fondo, fatto nel mio post precedente, e anche da altri in altre discussioni da te aperte. Se il collezionismo di banconote (e monete) di area araba è dettato da sana passione, ben venga, ma se, tra gli scopi principali, c'è anche quello del ritorno economico, come ti ho detto sopra, e non era una battura, credo faresti meglio a cambiare interessi ;)

 

ciao

petronius :)

Approvo, sottoscrivo ed aggiungo che la *sana passione* non si sposa minimamente con uno specifico fine economico, anche se l'obiettivo è il solo "mantenimento" del valore in futuro.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

malawi

dalme1991 , permettimi di essere schietto :

Mi sembra che il tuo interesse per la numismatica sia motivato quasi esclusivamente dal tornaconto economico.

Non che ci sia niente di male in questo , ognuno intraprende hobby e attività per i motivi più disparati , tutti rispettabili , ma le tue domande denotano una certa "ingenuità"

Sembra che la tua speranza sia quella di "investire" comprando monete e banconote quasi a caso e spendendo cifre modeste.

Per questo scopo dovresti , oltre ad avere particolari competenze , investire cifre ben più cospicue

 

Io ti consiglierei di proseguire con questo fantastico hobby per il piacere di osservare e "gustare" i tuoi pezzi raccolti nell'album , per apprezzarne il lato estetico/artistico e come pretesto per allargare l'orizzonte dei tuoi interessi... il tutto a prescindere da eventuali ed improbabili guadagni futuri

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Io ti consiglierei di proseguire con questo fantastico hobby per il piacere di osservare e "gustare" i tuoi pezzi raccolti nell'album , per apprezzarne il lato estetico/artistico e come pretesto per allargare l'orizzonte dei tuoi interessi... il tutto a prescindere da eventuali ed improbabili guadagni futuri

quoto al 100%.

E posso anche dirti.. stai attento a valutare bene le offerte di chi cerca di farti "investire in numismatica" promettendoti mari e monti...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

E posso anche dirti.. stai attento a valutare bene le offerte di chi cerca di farti "investire in numismatica" promettendoti mari e monti...

 

Parole sante :rolleyes:

 

petronius oo)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×