Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pandabianco

5 centesimi in nordic gold

Risposte migliori

pandabianco

Ciao...

Qualcuno può darmi qualche info su una moneta da 5 centesimi di euro italiana 2002 coniata in nordic gold anzichè acc.ram.

Non riesco a trovare nessuna informazione riguardo il conio e la valutazione.

GRAZIE!!! :lol:

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

E' un artefatto, stanne lontano :o

Benvenuto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

non ne so niente, mi dispiace :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Concordo con l'amico heineken79... Meglio starne lontani e lasciar perdere... se originale significa che è uscita illegalmente dalla zecca e che quindi è oggetto di reato. Se invece (come credo) è un falso... allora son solo soldi sprecati...

Ah... Benvenuto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79
Concordo con l'amico heineken79... Meglio starne lontani e lasciar perdere... se originale significa che è uscita illegalmente dalla zecca e che quindi è oggetto di reato. Se invece (come credo) è un falso... allora son solo soldi sprecati...

Ah... Benvenuto

166153[/snapback]

Sono centesimi normali a cui hanno fatto un bagno di ottone per creare la "curiosità" e lucrarci sopra.

Due prove che puoi fare:

- grattare l'ottone e sotto c'è il rame

- provare con una calamita

Comunque mi pare che nel forum se ne sia già parlato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Confermo quanto detto da chi mi ha preceduto, non esiste nessun 5 cent coniato in nordic gold, tutti quelli che sono stati segnalati si sono poi rivelati non possedere nessuna caratteristica delle monete in nordico gold, quali il peso e l'antimagneticità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pandabianco

Vi ringrazio per le risposte, ho provato a fare le due prove che mi avete detto, si magnetizza ma sotto raschiando non c'è rame.

Boh!

Vedremo...!

Ah mi ero dimenticato che la moneta è stata presa da un tubetto della banca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

si chiama rotolino, se come dici l'hai presa da lì allora può e poteva essere una curiosità <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lanotte
si chiama rotolino, se come dici l'hai presa da lì allora può e poteva essere una curiosità

Il fatto che l'abbia preso da un rotolino di una banca non vuol dire che sia della zecca. Quando si riporta gli spiccioli in banca per cambiarli la banca li mette nei rotolini (di carta o plastica), bellini ma non origilnali della zecca. Se fosse uscito da un rotolino della zecca ci troviamo nel caso citato da Heineken79 di uscita illegale (ne dubito), se il rotolino è della banca (quindi non riporta la scritta Banca d'italia) puo esserci finito li per mille vie. Comunque anche nelle banche hanno i rotolini della zecca. alla Banca d'Italia a Firenze sembra che non ne abbiano più.

Tra l'altro proprio in questi giorni ho avuto notizie di altri pezzi simili in Toscana.

Chissa quando faranno i 10 cent invece che in Nordic gold in rame.........o forse ci son gia.

Ciao Alberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79
Se fosse uscito da un rotolino della zecca ci troviamo nel caso citato da Heineken79 di uscita illegale (ne dubito), se il rotolino è della banca (quindi non riporta la scritta Banca d'italia) puo esserci finito li per mille vie.

166596[/snapback]

Solo una precisazione.

I ramati in nordic gold non sono usciti illegalmente dalla Zecca: non vi sono mai stati prodotti nè volutamente nè per sbaglio.

Sono centesimi normalissimi reperiti in circolazione che vengono bagnati con l'ottone in modo amatoriale o, peggio, presso laboratori clandestini.

Il caso venne fuori (mi pare citato anche dal Prof. Crapanzano) per evitare di sfruttare la "curiosità" che questo artefatto avrebbe potuto creare.

A danno quindi dei collezionisti e a totale vantaggio della criminalità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×