Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Reboldi

Metodi raccolta

Risposte migliori

Reboldi

Io ho tutto in una cassetta di sicurezza privata, non avendo avuto il tempo necessario di allestire una raccolta, per il momento ho avvolto moneta per moneta nella carta, il mio progetto sarebbe di blindare la porta dove le terrò e di metterle nei vassoi di velluto, ma sono ancora indeciso se comprarli o optare per il faidate visto la considerazione economica di questi monetieri.

Voi avete della marche da consigliare? Come conservate le vostre monete romane? le suddividete per tipologia o per imperatore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

La scelta tra vassoi e monetiere è personale. Io per una questione di spazi ho optato per il primo ma avendo spazi costruirei uno dei secondi. Se effettui una ricerca sul Forum troverai gli esempi riportati da altri utenti.

Comunque i miei vassoi sono siddivisi per tipi monetali e/o tematica e sottodivisi per emittente.

Ciao

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Secondo me, a meno che non si abbiano capacità notevoli, non conviene costruirselo da sé (sempre che il fai da te non sia un hobby, in quel caso allora avrebbe un senso). Penso che comunque sia difficile raggiungere risultati professionali, e, almeno personalmente, mi piace che le monete stiano in un bel vassoio e non in un quadrato di compensato fatto in casa :D

Ad ogni modo, come suggeriva anche @Illyricum65, si tratta di scelte personali basate su più fattori: per quanto riguarda la scelta tra vassoi e monetieri, che siano fatti da ditte specializzate o da noi, dipende essenzialmente da spazio e budget. La suddivisione, invece, penso dipenda dal tipo di collezione, è difficile suggerire un metodo a priori (anche perché, di fatto, non c' è un metodo.. ognuno è libero di adottare il criterio che gli è maggiormente congeniale). Io, per esempio, divido semplicemente tra argenti e bronzi, sulla base di un puro criterio estetico. Ma non colleziono imperiali, quindi non devo dividere tra imperatori, zecche, ecc...

Di produttori ce ne sono tanti, prova a vedere Abafil, Leuchtturm, Masterphil. Il top per me resta Zecchi comunque

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

Anch'io ho optato per i (più economici) vassoi.

I vassoi sono suddivisi per imperatore e in corrispondenza di ogni imperatore c'è la sequenza prima delle ufficiali e poi delle imitative (per il periodo dell'impero gallico).

Ho poi una sezione dedicata agli usurpatori britannici.

Una parte riservata ad acquisti estemporanei sempre di monete romane con provenienza UK.

E, da ultimo, una sezione dedicata agli hammered inglesi ordinati cronologicamente per sovrano (da Riccardo I a Elisabetta I).

Infine, fuori dai vassoi "ufficiali", stipati in raccoglitori di fortuna o piccoli vassoi recuperati qua e là, ho tutta una serie di monete da studio, da catalogare, acquisti recenti ancora da schedare ecc ecc.

Detta così sembra la collezione di Vittorio Emanuele III... ma in realtà non sono molte monete (purtroppo!) e il loro valore è prevalentemente storico. Dal punto di vista commerciale c'è gran poca cosa (ma non è l'aspetto che mi interessa, quindi...).

Il mio consiglio è quello di fare come piace maggiormente a te a seconda del tuo gusto e delle tue possibilità!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Garbo92

Ciao, anche io nel mio piccolo ho optato per i vassoi, facendo romane le ho divise tra 1 e 2 secolo dc e le metto in ordine cronologico, e sono divise anche per cassoni in base a seterzi,assi dupondi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TheWhiteFly
Supporter

Ciao!

Io solo romane imperiali.

Vassoi di tante misure e le ho messe divise per misura indicando per ogni scheda della moneta le "coordinate" (V00xR0xC0x).

Al momento, catalogate sul PC, ho tutte le schede che mi posso riordinare come credo complete di foto, poi, se me lo voglio godere "brevimano" vado a prendere quella che mi interessa.

L'unico "problema" è che se ne togli tante poi devi ricontrollare la posizione originale sul PC! :-)

A parer mio, a parte schedarle sul PC, sarebbe bello avere i famosi cartoncini ritagliati dove contenerle scrivendoci direttamente la posizione e magari i vari dati.  Oppure metterle nelle capsule indicando almeno il proprio numero di catalogo.

Però poi per poterle maneggiare...

Ciao.

WF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×