Jump to content

Recommended Posts

Scusate la mia ignoranza ma non riescono ad entrarmi in testa le differenze di conio fra le varie zecche che hanno battuto questo tondello. Questa è Roma? Londra è molto simile o sbaglio? Londra ha copiato i coni dalle sue monete antiche anche se risultano simili,in che anni?

Peso gr.27,93   Diametro mm.40,55 nel punto più largo.

Grazie F.

02067v00.jpg

Edited by favaldar
Link to comment
Share on other sites


Grazie Uzifox, avevo il sospetto che fosse un conio ottocentesco e non dei primi del '900 per le lettere in legenda e la linea che le percorre dovuti ad un conio vecchio o sfuggente, difficile da trovare in battute dell'900, difetti invece molto ricorrenti nell'800. Si riesce a datarlo con precisione o saperne qualcosa di più specifico? Ho messo peso e diametro,il contorno mi rimane difficile da fotografare. Grazie mille,F.

Link to comment
Share on other sites


Ci puoi provare confrontando il tuo con quelli presenti nei vari cataloghi online ma al di fuori delle tipologie "più immediate" (Roma, Londra, Vienna Moderno) arrivare ad una catalogazione precisa in molti casi può diventare piuttosto complicato.

Saluti

Simone

Link to comment
Share on other sites


La casa d'asta di provenienza,Austriaca/Vienna, l'ha classificata come Roma ma avendone tanti in vendita di varie zecche potrebbe esserci stato un'errore.

Comunque ho controllato e l'unica che ha più punti di riferimento identici è il Tallero della zecca di Roma,bottone allungato piumaggio della coda....... l'unica erano le scritte ma ho visto che si sono usati due tipi di coni per la zecca di Roma e mettendo il D/ del primo con il R/ del secondo la moneta è quella.

Invece secondo quanto riportato dalla ricerca (sotto) i due puntini nello scudetto centrale al R/ nella banda centrale escluderebbero la zecca di Roma a favore di quella di Vienna dal 1900 al 1945/50.

Certo sono un vero rompicapo questi talleri,alcuni facile da riconoscere altri..............:bash:

http://numismaticamente.it/collezionismo-numismatico/i-talleri-1780-coniati-in-italia#tallero1780

s

Edited by favaldar
Link to comment
Share on other sites


bhe io vedo notevoli differenze fra questo e il tallero della zecca di Roma che tu stesso hai linkato, se ci fai caso la data e le lettere hanno uno stile completamete differente, nella data salta all'occhio la forma del numero 8, oltre a cio la due clavette formanti una X dopo la data nella tua sono più fini e di fattura diversa dal tallero romano che non ha quelle zigrinature lungo la circonferenza della moneta, spesso poi notevoli differenze stilistiche si notano anche sull'ornato del bordo, sia nella forma delle sue componenti che nella disposizione di essi, ad es. dei punti, secondo me non è un tallero romano bisognerebbe andare a vedere queste tabelle:  http://www.theresia.name/en/svariants.html

...e andandole a spulciare mi pare che sia questa:   http://www.theresia.name/cgi-bin/Token.cgi?Item=H57

Link to comment
Share on other sites


No @karnescim quello da te postato è un Vienna moderno e ha solo una piumetta in basso mentre quello di favaldar ne ha due. 

Ad occhio sembra più questo:

http://www.theresia.name/cgi-bin/Token.cgi?Item=H49a

Comunque Roma no di sicuro. 

Saluti

Simone

 

Edited by uzifox
Link to comment
Share on other sites


Il 1/9/2016 at 14:54, uzifox dice:

No @karnescim quello da te postato è un Vienna moderno e ha solo una piumetta in basso mentre quello di favaldar ne ha due. 

Ad occhio sembra più questo:

http://www.theresia.name/cgi-bin/Token.cgi?Item=H49a

Comunque Roma no di sicuro. 

Saluti

Simone

 

Si anche a me sembra questa.Grazie

Ho provato a scammerizare il taglio........

Taglio 1780.jpg

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.