Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Pinna

Una antica per identificare...(no romana)

Risposte migliori

Pinna

Una nuova moneta per identificare.( zecca e data di cogniazione tra altre curiosità) Qualle sono le vostre opinioni per questo foro fatto nel´anverso e proprio in mezzo alla faccia?

Grazie, (vi mando diverse fotografie) 13.5 gr. 22 mm diametro. bronzo

imagen007jw7.jpg

imagen009bo2.jpg

imagen016vj6.jpg

imagen024es8.jpg

imagen025gh7.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

william

da quello che ci vedo io: al dritto una faccia rivolta a destra e al retro un cervo a qualcosa del genere, non so proprio cosa dirti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pinna

Ok. Il dubbio adeso e il periodo e a chi rapresenta la testa del´anverso. tipo di moneta? nome?...

E i bucco?? una volta in piu il problemma dei bucchi..... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Il buco hanno tentato di farlo magari per farne un ciondolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pinna

Con sincerità...non credo..Il bucco per fare un ciondolo si fa nella parte superiore di una moneta e mai nel centro distruggendo la faccia... <_<

Fa odorino a odio contenuto contro la persona che rapresenta la faccia...(questo o bene la prima operazione di otiti.... :lol: )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly
direi che e una moneta celtica di IBERIA castulo :)

166765[/snapback]

Non è celtica.

Non vi erano nè Celti nè Celti-Iberi nelle zone di Castulo.

Vi viveva una popolazione di un ramo etnico discendente dei Tartessi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pinna

Gli Iberi della zona di Andalucia (Possibilmente discendenti dell´impero di Tartessos/Tarsis) formano parte di una popolazione indigena della zona sud della Spagna misturata con le popolazioni fenicie. Gli Iberi della zona si che sono quella popolazione post-tartessica anche se, logicamente, non erano Celti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

libellula

avete ragione non e celtica e un errore di inasta numero 18 e la prima moneta del catalogo sotto i celti evidentemente un errore :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly
direi che e una moneta celtica di IBERIA castulo :)

166765[/snapback]

Non è celtica.

Non vi erano nè Celti nè Celti-Iberi nelle zone di Castulo.

Vi viveva una popolazione di un ramo etnico discendente dei Tartessi.

166803[/snapback]

Giusto per precisare, il subgruppo etnico era quello degli Oretani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

per quanto riguarda il foro, la mia ipotesi è che in epoche molto posteriri alla coniazione, quando essa aveva da tempo perso il suo valore monetale ed era da considerarsi ormai alla stregua di un semplice dischetto metallico, sia stata impiegata come "bronzina" ovvero l'antenato del cuscinetto; punto di appoggio per il perno di una qualche macchina rotante (ad esempio una piccola macina) per ridurre l'attrito.

post-3853-1162210413_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO
per quanto riguarda il foro, la mia ipotesi è che in epoche molto posteriri alla coniazione, quando essa aveva da tempo perso il suo valore monetale ed era da considerarsi ormai alla stregua di un semplice dischetto metallico, sia stata impiegata come "bronzina" ovvero l'antenato del cuscinetto; punto di appoggio per il perno di una qualche macchina rotante (ad esempio una piccola macina) per ridurre l'attrito.

167003[/snapback]

E' ingegnoso, ma ci sono un paio di considerazioni che potrebbero andare contro questa ipotesi.

Intanto perché sia una sorta di "bronzina" bisognerebbe o che fosse o libera di muoversi rispetto alla base fissa sotto l'asse di rotazione -ed in questo caso la faccia al rovescio della moneta dovrebbe essere segnata vistosissimamente da striature concentriche, mentre invece evidenzia una usura abbastanza uniforme- oppure che fosse fissata saldamente alla base -ed in questo caso dovrebbero essere riconoscibili le tracce di incastro o di saldatura, che invece mancano completamente-.

Infine mi pare che il foro (non passante) abbia il labbro ingrossato e vistosamente rilevato rispetto alla superficie della moneta, il che farebbe pensare ad una azione di percussione più che ad una di trapanatura.

In ogni caso anche la mia impressione è che si tratti di un intervento per finalità estranee alla circolazione come moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

la moneta ovviamente doveva essere incastrata su un supporto e non doveva essere libera di girare, l'immagine non consente di vedere il bordo e quindi di individuare segni che potrebbero far pensare all'incastro che comunque doveva essere un incastro leggero, un semplice blocco alla rotazione, faile da ottenere grazie anche alla forma irregolare della moneta

riguardo al labbro invece è proprio uno dei segni che mi ha fatto pensare ad un foro ottenuto per lenta trapanatura piuttosto che ad un colpo che per produrre una tale profondità, avrebbe appiattito la moneta al dritto senza necessariamente formare un labbro o almeno non così spesso.

comunque la mia è solo una teoria, la possibilità che sia corretta è sicuramente vaga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×