Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Franco123

Salve! Sapete la conservazione ed il pezzo?

Risposte migliori

Franco123

Le foto non sono venute molto bene

20161005_110618.png

20161005_111522.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio Ottavio

Salve.

Inizio riportandoti la classificazione del pezzo: si tratta di un grano in rame da 12 cavalli.

D/ FERDINAN IV SICILIAR REX Busto corazzato volto a destra. Sotto, P.

R/ VN//GRANO//CAVALLI//12 (ai lati, le sigle A - P)//1792, il tutto in ghirlanda.

T/ Dovrebbero esserci le trecce in rilievo oppure tutto liscio.

Riferimenti bibliografici: Pannuti-Riccio, p. 245, n° 116; CNI XX, p. 596, n° 220.

Sigle: P = Domenico Perger, incisore dal 1786 al 1804.

AP = Antonio Planelli, Maestro di zecca dal 1790 al 1803.

Per maggiori approfondimenti sulle sigle di questo periodo ti consiglio vivamente la lettura dell'articolo dal titolo Maestri di zecca (poi Direttori) di Prova (poi Direttori alla Fabbricazione) ed incisori della Zecca napoletana dal 1734 al 1860 a firma di Francesco Di Rauso e Pietro Magliocca apparso in Bollettino del Circolo Numismatico Partenopeo vol. I, pp. 101-228, Napoli 2014.

Si tratta di una moneta comune da trovare in questa conservazione, che, secondo me, raggiunge il BB/qBB. Ha una gradevole patina che sembra di un bel verde omogeneo. Per la valutazione non saprei aiutarti, ma ti invito ad aspettare i pareri anche di altri utenti più ferrati di me che ti sapranno dire la loro sulla valutazione economica indicativa, e magari qualche altro suggerimento sulla conservazione, oltre al mio.   

 

Modificato da Caio Ottavio
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Franco123
10 minuti fa, Caio Ottavio dice:

Salve.

Inizio riportandoti la classificazione del pezzo: si tratta di un grano in rame da 12 cavalli.

D/ FERDINAN IV SICILIAR REX Busto corazzato volto a destra. Sotto, P.

R/ VN//GRANO//CAVALLI//12 (ai lati, le sigle A - P)//1792, il tutto in ghirlanda.

T/ Dovrebbero esserci le trecce in rilievo oppure tutto liscio.

Riferimenti bibliografici: Pannuti-Riccio, p. 245, n° 116; CNI XX, p. 596, n° 220.

Sigle: P = Domenico Perger, incisore dal 1786 al 1804.

AP = Antonio Planelli, Maestro di zecca dal 1790 al 1803.

Per maggiori approfondimenti sulle sigle di questo periodo ti consiglio vivamente la lettura dell'articolo dal titolo Maestri di zecca (poi Direttori) di Prova (poi Direttori alla Fabbricazione) ed incisori della Zecca napoletana dal 1734 al 1860 a firma di Francesco Di Rauso e Pietro Magliocca apparso in Bollettino del Circolo Numismatico Partenopeo vol. I, pp. 101-228, Napoli 2014.

Si tratta di una moneta comune da trovare in questa conservazione, che, secondo me, raggiunge il BB/qBB. Ha una gradevole patina che sembra di un bel verde omogeneo. Per la valutazione non saprei aiutarti, ma ti invito ad aspettare i pareri anche di altri utenti più ferrati di me che ti sapranno dire la loro sulla valutazione economica indicativa, e magari qualche altro suggerimento sulla conservazione, oltre al mio.   

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×