Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Claudius

I sesterzi di Gallieno

Risposte migliori

Claudius

Ciao amici :)

avevo lanciato un post che purtroppo non ha avuto molto successo, peccato, probabilmente l'argomento è stato già trattato diffusamente e io sono rimasto indietro.... :( :( come al solito :unsure:

Però su questo sicuramente mi potete aiutare.

I sesterzi di Gallieno sono ancora del tipo "cicciotto" (alla Filippo, Treboniano ecc.. per internersi) o sono già sottili alla Postuno?

In realtà stando ai cataloghi non dovrebbero essere così rari ma in realtà non se ne vedono girare così tanti, qual è il vero polso della situazione?

Grazie a tutti e scusate per le domante se possono sembrare sciocche :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

I sesterzi di Gallieno, almeno considerando quelli che ho visto fino ad ora, sono ponderalmente come quelli coniati da Treboniano Gallo e dal padre di Gallieno, Valeriano I; tendenzialmente ho notato che abbondano quelli di barra rispetto a quelli normali e quindi con tondello perfettamente rotondo.

I sesterzi di Gallieno non sono poi così comuni e questo è dovuto al fatto che, considerata la forte svalutazione dell'antoniniano e considerato il fatto che il contenuto di metallo eneo del sesterzio valeva, da fuso, più dell'antoniniano, tutte le monete in metallo vile sparirono presto dalla circolazione perchè tesaurizzate e spesso fuse, come avveniva nei secoli precedenti per i denari di buon argento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Grazie Centurione :)

Possiamo considerare questi di Gallieno gli ultimi sesterzi "regolari"? Escludendo le emissioni sporadiche e l'eccezione di Postuno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Direi proprio di si e non è solo il mio pensiero ma anche quello di molti studiosi.

Tutte le emissioni successive sono considerate eccezioni visto la scarsissima emissione e gli scarsissimi ritrovamenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Ri-grazie Centurione :)

dovrò procurarmene uno almeno come campione, visto che di questi cicciotti di barra non ne ho e vorrei averne almeno un esemplare e quindi perchè non Gallineo? Magari quello con i Voti (se non vado errato uno dei primi esempi con Treboniano e soci anche in questo caso vero?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×