Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
domini

Minestre economiche

Risposte migliori

domini

Un saluto

Eccovi un gettone CITTA' DI TORINO - MINESTRE ECONOMICHE.

In quale periodo e contesto veniva utilizzato?

Quale era la sua funzione?

Saluti

PB184912_x.jpg

PB184919_x.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

domini

Nessuna possibilità da nessuno per l'identificazione?

Ringrazio e saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Clipboard01.jpg

 

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

La stella  fustellata sul gettone è abbastanza comune rilevarla in questa tipologia

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

ti faccio comunque presente che esistono altre discussioni in questo forum , inerenti queste tipologie di gettoni, basta cercare ....:blush:

eccone per es. una molto interessante

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Minestre economiche e cucine economiche sono praticamente sinonimi perché l’una o l’altra scritta si potevano trovare sui gettoni che davano diritto a un piatto di minestra a chi li consegnava nel luogo adibito alla distribuzione alimentare agli indigenti in una determinata città.

Per esempio, a Bologna venne istituito nel 1891 viene l'Asilo Notturno destinato a fornire ospitalità agli indigenti, che potevano contare su una ventina di posti letto e su una minestra prodotta dalle cucine economiche di via del Carro. Incredibilmente, dopo pochi mesi, l'Asilo venne chiuso per scarsa frequentazione. Le cucine invece si ampliarono, arrivando a fornire fino a cinquemila pasti al giorno in maniera continuata. Tali pasti venivano concessi dietro presentazione buoni da otto centesimi che erano distribuiti da vari enti benefici cittadini. Il dormitorio pubblico fu poi riaperto nel 1902 in via Dogali (attuale via Gramsci), dove poi, nel 1906, furono traslocate anche le cucine.

Cucine di beneficenza BO.JPG

(Da http://collezioni.genusbononiae.it/products/dettaglio/7220 )

Giovenale firma con inglese ok.jpg

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

domini
Il ‎26‎/‎11‎/‎2016 at 20:39, profausto dice:

ti faccio comunque presente che esistono altre discussioni in questo forum , inerenti queste tipologie di gettoni, basta cercare ....:blush:

eccone per es. una molto interessante

 

Buongiorno, ringrazio per la segnalazione e per l'identificazione.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×