Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
altrove2000

Carlo Emanuele III 2 Denari 1757

Recommended Posts

piergi00

Anche in questo due denari di Vittorio Amedeo III e' possibile osservare un 8 su 7

Clipboard.jpg.fffb2b5362a7d0971ad9b4ea3c3d92a5.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
1 ora fa, giuseppe ballauri dice:

Si è vero.

 

Però punzonare una data diversa era comunque un costo, non sarebbe stato meglio lasciare circolare il 1767 e poi quando il punzone nuovo era pronto, cominciare la coniazione del 1768 ? Al popolino penso che la data non importasse nulla, bastava che si riconoscesse che era un 2 Denari. Agli Zecchieri penso anche meno. Forse era dovuto al fatto che in quell'anno dovevano essere coniate X monete, secondo i Regi Decreti ( che peraltro non so se esistano e/o dove siano disponibili) ? Nella monetazione Sabauda è frequente l'opposto: millesimi che dovrebbero essere previsti dai Decreti e probabilmente coniati con altra data ( quelle che io chiamo "monete fantasma" che ho studiato per qualche mese senza approdare a nulla ). 

Ciao Beppe

 

Costava sicuramente meno ed era piu' veloce punzonare una cifra del millesimo che far fondere la vecchia moneta per ribatterne una nuova. All' epoca decreti ed editti esistevano e sono conservati in gran parte negli archivi di Torino .

Come testi consiglio la lettura di :

DUBOIN Felice Amato Raccolta per ordine di materie delle Leggi cioe' Editti , Patenti , Manifesti , ecc. emanate negli Stati di Terraferma sino all' 8 Dicembre 1798 dai Sovrani della Real Casa di Savoja Tomo decimottavo Volume Ventesimo parte I & II Tipografia Arnaldi 1851 Torino

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68
20 minuti fa, piergi00 dice:

Anche in questo due denari di Vittorio Amedeo III e' possibile osservare un 8 su 7

Clipboard.jpg.fffb2b5362a7d0971ad9b4ea3c3d92a5.jpg

Complimenti per la rarità del pezzo.... Una faccia è in incuso

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
7 minuti fa, piergi00 dice:

All' epoca decreti ed editti esistevano e sono conservati in gran parte negli archivi di Torino

Sai se siano consultabili dal "comune mortale", oppure bisogna avere dei requisiti, bisogna far domanda etc. ? (.. non penso si trovino online )

 

11 minuti fa, piergi00 dice:

Costava sicuramente meno ed era piu' veloce punzonare una cifra del millesimo che far fondere la vecchia moneta per ribatterne una nuova.

Sicuramente, scusa la " pedanteria "... ma dal  punto di vista economico e pratico, non era meglio lasciare circolare i millesimi precedenti senza punzonarli ? Esisteva qualche ragione per inserire la data dell'anno corrente su tondelli degli anni passati? 

Grazie Ciao 

Beppe 

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
37 minuti fa, piergi00 dice:

Anche in questo due denari di Vittorio Amedeo III e' possibile osservare un 8 su 7

E' probabile. Posto il mio che purtroppo è brutto ma si vede che "8" è diverso ( molto spostato verso il nodo Savoia)

1751807417_2DENARI1778d.jpg.959ca5c215b877a3c3db509789ece1df.jpg1693685365_2DENARI1778r.jpg.11b1abe9f8510d45f2c0d45c2d65f536.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

vwgolf
52 minuti fa, giuseppe ballauri dice:

 

 

Sicuramente, scusa la " pedanteria "... ma dal  punto di vista economico e pratico, non era meglio lasciare circolare i millesimi precedenti senza punzonarli ? Esisteva qualche ragione per inserire la data dell'anno corrente su tondelli degli anni passati? 

Grazie Ciao 

Beppe 

Ciao Giuseppe, forse ho capito male io.... ma non è che riprendevano le monete dell`anno precedente ribattendogli su la data corretta! semplicemente correggevano il punzone ... e quindi battevano nuovi denarini: ovviamente la correzione del punzone si vedeva sulla nuova moneta,  almeno credo.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
45 minuti fa, vwgolf dice:

non è che riprendevano le monete dell`anno precedente ribattendogli su la data corretta! semplicemente correggevano il punzone ...

Chiedo scusa.. e ti ringrazio per la precisazione. 

Ciao Beppe 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
1 ora fa, giuseppe ballauri dice:

Sai se siano consultabili dal "comune mortale", oppure bisogna avere dei requisiti, bisogna far domanda etc. ? (.. non penso si trovino online )

 

Sicuramente, scusa la " pedanteria "... ma dal  punto di vista economico e pratico, non era meglio lasciare circolare i millesimi precedenti senza punzonarli ? Esisteva qualche ragione per inserire la data dell'anno corrente su tondelli degli anni passati? 

Grazie Ciao 

Beppe 

L' archivio di Torino e' consultabile dietro prenotazione . Due estati fa ho accompagnato il Presidente del Circolo Numismatico di Nizza , la documentazione di questa zecca e' quasi tutta a Torino.

Suppongo che dovesse essere rispettato il numero di monete previste annualmente

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
1 ora fa, giuseppe ballauri dice:

E' probabile. Posto il mio che purtroppo è brutto ma si vede che "8" è diverso ( molto spostato verso il nodo Savoia)

1751807417_2DENARI1778d.jpg.959ca5c215b877a3c3db509789ece1df.jpg1693685365_2DENARI1778r.jpg.11b1abe9f8510d45f2c0d45c2d65f536.jpg

In collezione ho anche questo esemplare dove l' otto mi pare piu' consono

Clipboard.jpg.69c96446c1c302c1fa306dc136ceb466.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
2 ore fa, Rocco68 dice:

Complimenti per la rarità del pezzo.... Una faccia è in incuso

Grazie.

I Brockage sono sempre una bella curiosita'

P.S.  Il perito nella seconda moneta ha preso un granchio

Clipboard.jpg.69c96446c1c302c1fa306dc136ceb466.jpg

post-116-0-60140800-1456557477.jpg

Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68
1 ora fa, piergi00 dice:

Grazie.

I Brockage sono sempre una bella curiosita'

P.S.  Il perito nella seconda moneta ha preso un granchio

Clipboard.jpg.69c96446c1c302c1fa306dc136ceb466.jpg

post-116-0-60140800-1456557477.jpg

Grazie @piergi00 per aver condiviso questi pezzi che ritengo rarissimi ( I brockage).

Mi è sempre piaciuta la monetazione Napoletana per le tante varianti ancora da scoprire e per le tipologie delle  monete in rame di Ferdinando IV. 

È da un po' che vi seguo, sopratutto il mio Amico Beppe e devo confessarvi che mi state facendo appassionare per queste monete. 

Mi dici perché il perito ha preso un granchio? 

Saluti, 

Rocco 

Edited by Rocco68

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
10 minuti fa, Rocco68 dice:

Mi dici perché il perito ha preso un granchio? 

Saluti, 

Rocco 

Non si tratta di Carlo Emanuele ma di Vittorio Amedeo !

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
1 ora fa, piergi00 dice:

L' archivio di Torino e' consultabile dietro prenotazione

Grazie mille !

1 ora fa, piergi00 dice:

I Brockage sono sempre una bella curiosita'

Mai vista una moneta come la tua. Eccellente!!!

43 minuti fa, piergi00 dice:

Non si tratta di Carlo Emanuele ma di Vittorio Amedeo

In effetti...

55 minuti fa, Rocco68 dice:

È da un po' che vi seguo, sopratutto il mio Amico Beppe e devo confessarsi che mi state facendo appassionare per queste monete. 

Grazie Rocco, ... i Sabaudi alla riscossa!! Vedrai che riusciamo anche noi a trovare varianti...😂

Ciao Beppe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.