Jump to content
IGNORED

Le più belle delle nostre collezioni


Recommended Posts

Buonasera a tutti,

fuggito letteralmente da una tavolata Calabrese....... Quelle che si sa quando si comincia... Ma non si sa mai quando si finisce🤣

Condivido questa mia Piastra del 1858 con caratteri grossi al rovescio. 

IMG_20200815_153200.jpg

IMG_20200815_153226.jpg

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Bellissima carrellata caro @Rocco68!

Oltre che le differenza nel taglio, mi sembrano cinque conii diversi. Vedi Corona, caratteri delle date, rami diversi, soprattutto nella prima parte sotto la data. Il diritto è anche così variegato? Complimenti... mi sa che un libro dovrai scriverlo, magari quando sarai in pensione come me 😄

Ciao Beppe  

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


1 minuto fa, giuseppe ballauri dice:

Oltre che le differenza nel taglio, mi sembrano cinque conii diversi

Ciao Beppe, rovesci tutti diversi per date dritte o incurvate, numero di bacche, rami grossi o sottili, nodo che lega il ramo con giro singolo,doppio o triplo, Corone strette o larghe, A senza barretta o V capovolta, B doppia in PVBLICA...... 

😅

I dritti non presentano evidenti varietà oltre a diverse grandezze nella P del PERGER o partenze di legenda. 

 

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Incredibile. Quante cose sono ancora da catalogare e da studiare in questo campo! Pur mancando ( a quanto ho letto ) dei documenti che spieghino l'estrema varietà della monetazione del Regno di Napoli/Due Sicilie, sono convinto che il tuo lavoro ( e quello di molti altri nel Forum ) porterà sicuramente a dei risultati. L'importante è condividere le monete, poi catalogarle ( e questo è un lavoro di "squadra" ) poi cercare di arrivare ad una sintesi e/o ad una conclusione. Più dati si acquisiscono, più la teoria può essere valida. 

Purtroppo il collezionista è molto geloso delle proprie cose, non capisce che, se non esiste la condivisione, la moneta resterà solo un tondello dimenticato in una Banca o da qualche parte. Non capisce che non hanno ancora inventato le bare con le tasche e non potrà portarle in Paradiso... Ne avrei di racconti sulla stupidità umana, ma lascio perdere. 

Ciao Buona Domenica

  • Like 6
Link to comment
Share on other sites


Condivido la prima (e recentissima) entrata in collezione, esemplare comune ma ho impiegato un po’ per trovarne uno senza troppi difetti di conio che nascondessero la bellezza che, dalla prima volta che l’ho visto in catalogo, mi ha attirato. Il dettaglio dello stemma e del ritratto, hanno fatto sì che, con soddisfazione, trovasse posto nel cofanetto :)

Le foto che avete postato man mano in questa discussione, mi hanno aiutato nel valutare la difficoltà di reperire determinate monete, i difetti di conio più comuni, quale tipologia di esemplari aggiungere nella wishlist. Grazie!

 

9B3A365F-ED4C-4FA6-A83A-9E019047C2C9.jpeg

838E7B3F-7840-40F0-9F98-DE9F536CEF5B.jpeg

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti amici, 

Beppe @giuseppe ballauri, come non essere d'accordo con te, e a questo proposito voglio ringraziare @Rocco68 che con il suo condividere, con il suo sapere che mette sempre a disposizione di noi tutti, con la sua maestria sta facendo crescere in me la voglia di collezionare e condividere. 

Appena presa, spero piaccia (le foto sono ancora qlle del venditore). 

Un saluto a tutti. 

Raffaele. 

Screenshot_20200817_092632.jpg

Screenshot_20200817_092338.jpg

  • Like 9
Link to comment
Share on other sites


Complimenti Raffaele, 

Le Piastre di Francesco II sono difficili da trovare in conservazione più che Splendida..... Con le aquilette rovesciate poi... 

Un pezzo molto prestigioso. 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter
52 minuti fa, Raff82 dice:

Appena presa, imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80imageproxy.php?img=&key=6f0e712cf48c5f80spero piaccia

Moneta veramente eccellente @Raff82!!! Oltretutto aquile capovolte! Conservazione notevole e come sottolineato dall'amico Rocco di difficile reperibilità in questo stato. 

Io direi un qFDC ( qualche righetta sul bordo - forse di conio ? - e qualche segnetto di poco conto sui fondi). Sono anche convinto che le foto non rendano giustizia alla moneta. 

Se puoi, naturalmente rispettando la privacy, come l'ha valutata il Venditore ? 

Ciao e Complimenti, 

Beppe

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


8 minuti fa, giuseppe ballauri dice:

Moneta veramente eccellente @Raff82!!! Oltretutto aquile capovolte! Conservazione notevole e come sottolineato dall'amico Rocco di difficile reperibilità in questo stato. 

Io direi un qFDC ( qualche righetta sul bordo - forse di conio ? - e qualche segnetto di poco conto sui fondi). Sono anche convinto che le foto non rendano giustizia alla moneta. 

Se puoi, naturalmente rispettando la privacy, come l'ha valutata il Venditore ? 

Ciao e Complimenti, 

Beppe

 

Ciao Beppe, 

Grazie mille per i complimenti, nessun problema figurati, il venditore sul cartellino indica Spl+,io sinceramente non sono d'accordo, ma sono di parte 😅. Appena arriva posto foto nuove sperando di riuscire a cogliere tutta la sua bellezza. 

Ciao Raffaele. 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter
2 ore fa, Rocco68 dice:

Purtroppo questo mio continuo condividere viene interpretato come una sorta di "ostentazione"  a volte non gradito..... Ma non mi importa.... Penso che se non le avessi mai mostrate e fatte vedere tutte in questi quattro anni di permanenza nel forum e in sezione, alcuni testi sulla monetazione Napoletana si sarebbero trovati orfani di tantissime varianti inedite. 

Caro Rocco @Rocco68

chi ti conosce e legge i tuoi post non potrà mai pensare che il tuo sia un atteggiamento di ostentazione. Semplicemente è amore per la numismatica, per lo studio, per la ricerca in un campo che riserva ancora molte sorprese e molto da scoprire. Tutto questo non può essere fine a sè stesso. Deve essere condiviso e di questo ti siamo grati ( anche chi, come il sottoscritto è un neofita ed ha cominciato ad amare la monetazione in questione anche e soprattutto grazie a Te ). 

Condivido anche la nota quasi di "tristezza" nella tua ultima frase. Non essere amareggiato per questo. Le persone hanno il loro carattere, i loro obiettivi, la loro personalità che non sempre è cristallina e disinteressata. Fa male constatare questo, ma sono convinto che, grazie al tuo equilibrio ed alla tua umiltà, continuerai ad allietarci con le tue approfondite conoscenze e le meravigliose monete della tua collezione. 

Un abbraccio Beppe 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, dancab dice:

mi ha attirato. Il dettaglio dello stemma e del ritratto, hanno fatto sì che, con soddisfazione, trovasse posto nel cofanetto

Complimenti Dancab, 

Spero non resti da sola per molto. 

Variante con 6 pallini nello stemma del Portogallo..... Chissà il D'Incerti e il PIN come la riportano. 

 

 

Link to comment
Share on other sites


18 minuti fa, Rocco68 dice:

Complimenti Dancab, 

Spero non resti da sola per molto. 

Variante con 6 pallini nello stemma del Portogallo..... Chissà il D'Incerti e il PIN come la riportano. 

 

 

Grazie, me lo auguro anch’io; la monetazione di questo regno è vasta, porta con sé anche diverse curiosità, con pazienza ed un po’ di fortuna, arricchirò la presenza di queste monete con quelle che ho messo in cima alla lista :)

 

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Innanzitutto Complimenti @dancab per l'ottima Piastra. 

Il Pin nella scheda riguardante il 1857 riporta come Variante Maggiore le "Aquile Rovesciate". Nella parte delle Varianti minori ed in particolare nei "Pallini dello Stemma del Portogallo" è fotografato il 6 Pallini ma con disposizione diversa rispetto a quella di @dancab

Posto comunque la foto tratta dal libro di M.Pin " Le Piastre di Ferdinando II di Borbone" Ed.D'Amico - 2017

 

1512049287_PIN_PALLINIPORTOGALLO_001PAI_.thumb.jpg.219ac3ea1c6e75e3c030cb02fdd9a1e5.jpg

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


16 minuti fa, giuseppe ballauri dice:

Innanzitutto Complimenti @dancab per l'ottima Piastra. 

Il Pin nella scheda riguardante il 1857 riporta come Variante Maggiore le "Aquile Rovesciate". Nella parte delle Varianti minori ed in particolare nei "Pallini dello Stemma del Portogallo" è fotografato il 6 Pallini ma con disposizione diversa rispetto a quella di @dancab

Posto comunque la foto tratta dal libro di M.Pin " Le Piastre di Ferdinando II di Borbone" Ed.D'Amico - 2017

 

1512049287_PIN_PALLINIPORTOGALLO_001PAI_.thumb.jpg.219ac3ea1c6e75e3c030cb02fdd9a1e5.jpg

Grazie a te! Interessante quanto hai riportato, ho appena cominciato e già subito una curiosità :)

Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, giuseppe ballauri dice:

sono convinto che, grazie al tuo equilibrio ed alla tua umiltà, continuerai ad allietarci con le tue approfondite conoscenze e le meravigliose monete della tua collezione. 

Mi associo...le persone come @Rocco68,servono alla numismatica👌

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Buona sera a tutti nel forum...condivido questo 60 grana 1736 variante con legenda al dritto NEAP per Carlo di Borbone. Moneta certamente non rara ma che si difende bene come conservazione, devo decidermi a rifare le foto, anche perchè la patina in quasi 4 anni è migliorata e credo di essere migliorato pure io come "fotografo"😅. Eccola...SAM_0829.thumb.JPG.80d5acd8591b66126aab9382cfa8ff88.JPGSAM_0831.thumb.JPG.7814cad5915e1d7fd6086e2050692d90.JPGSAM_0828.thumb.JPG.0d6402925615ab46601c399a216f15ba.JPG

  • Like 9
Link to comment
Share on other sites


Buongiorno 

Ferdinando IV, Tarì 1796 il  millesimo più Comune di tutta la serie. 

☺️

Anche se ad oggi non mi è capitato di vederne uno con un dritto identico. 

IMG_20200817_211658.jpg

IMG_20200817_211630.jpg

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao a Tutti, 

posto il mio modesto Tarì del 1798. Moneta che presenta un pò di tutto: 

al D/: righe pesanti sul volto del Re ( in altre tipologie sono più frequenti al R/ ). " V " di " IV " che sembra un triangolo. Ritratto del Re che sembra ribattuto ( salto del tondello ? )

al R/: conio "stanco o sporco" tale da non essere quasi coniato lo Stemma. " M" al lato destro dei rami che sembra ribattuta su un'altra lettera. 

La moneta non avesse questi difetti non sarebbe male, ma sinceramente non saprei attribuire una conservazione. Cosa ne pensate? 

Buona serata, Beppe 

 

1956106598_FERDINANDOIV_Tar_1798_d_resize.jpg.02fe73be638e8f422098b1e9abbcd957.jpg1310261676_FERDINANDOIV_Tar_1798_r_resize.jpg.3e1ad812b8296f757e891d02352be943.jpg2035274042_FERDINANDOIV_Tar_1798_r_PART.jpg.5e74c64f3b3416d840ec3b8a1a47aa71.jpg

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Ciao Beppe, quei graffi sul volto sono molto simili a quelli che ha il mio Tarì 1796

Ti dirò... Nonostante tutti i difetti di conio che presenta il tuo 1798....la moneta non sembra avere usure da circolazione. 

Sentiamo altri pareri

IMG_20200817_211630.jpg

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.