Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Rigamondis

Lombardia Quattrino Mantova e C accostate

Risposte migliori

Rigamondis

Buongiorno,

non riesco a trovare una variante corretta per questo quattrino di Casale.

La scritta, come indicato da immagine, ha un : dopo ET e non ha punti all'interno delle C  (forse uno nell'interno, ma penso sia più un problema di conservazione della moneta)

Sapete darmi delle info in più?

Grazie dell'aiuto!

 

 

Casale--1587--1612--Vincenzo-I-Gonzana---Quattrino-Sesino_Ink_LI.jpg

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Riguardo a questa moneta andrebbe chiarito in modo definitivo che si tratta di una emissione della zecca di Mantova; il sistema monetale di riferimento, i territori di circolazione e, non ultimi, l'attuale frequenza nel piccolo mercato antiquario locale, attestano e confermano l'origine e la reale area di circolazione di questo piccolo nominale.

La moneta è caratterizzata da un alto numero di varianti che si distinguono per punteggiatura, simboli posti sopra e sotto le due C, presenza/assenza e numero dei globetti all'interno delle C.

I due punti ( : ) come segno d'interpunzone sono già censiti per alcune varianti delle legende del dritto e per le legende del verso degli esemplari con le C intrecciate. Nessuna sorpresa quindi che possa essere presente anche in altri esemplari....anche se il CNI non ne descrive....per avere un quadro più completo restano da verificare i cataloghi della BAM, della collezione di palazzo Te e dell'Hermitage.

a presto

Mario

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Ho verificato i cataloghi dell'Ermitage e della collezione di Palazzo Te e non ho trovato esemplari corrispondenti al tuo.

Nel catalogo della collezione BAM vol. IV il verso dell'esemplare n°705 corrisponde al tuo (l'immagine, non la descrizione che è poco dettagliata), quindi C accostate con rosetta e senza bisante all'interno delle C.

Io in collezione ho tre esemplari con i due punti ( : ) come interpunzone del verso anche se, a cusa della loro conservazione, le legende sono leggebili solo fra le parole MONTIS:FERRATI o fra FERRATI:II:

1) C accostate con astro a sei punte sopra e sotto e un punto all'interno delle C.

2) C accostate con 4 punti sopra e sotto, nessun punto all'interno delle C.

3) C accostate con rosetta a 5 petali sopra e sotto, un punto all'interno delle C (???, poco leggibile per la scarsa conservazione).

In definitiva penso si possa affermare che si tratta di una variante meno comune ma reperibile rispetto a quelle senza punti di separazione o con un punto semplice. Il fatto che spesso queste varianti non vengano descritte (vedi catalogo BAM) è probabilmente dovuto alla scarsa attenzione di cui queste monete godono negli ambienti del collezionismo "d'alto bordo". La cosa non è sicuramente apprezzabile dal punto di vista dello studio sistematico dei piccoli nominali ma lascia ampio spazio di divertimento per gli amanti delle monetucole destinate al popolino e ai piccoli scambi locali.

Un saluto

Mario

Modificato da mariov60
  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rigamondis

Grazie per l'ulteriore studio, molto apprezzato, sono alle prime armi  👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×