Jump to content
IGNORED

Filippo II mille anni


Garbo92
 Share

Recommended Posts

Ecco l'ultima arrivata in collezione la cercavo da tanto tempo ed alla fine l'ho trovata:yahoo:, è abbastanza vissuta ma a parer mio è fantastica.  pesa 13.2g peso scarso per il periodo. A voi i commenti

IMG_20170205_180751.jpg

IMG_20170205_180918.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao garbo allora la moneta per come si presenta mi da delle incertezze su alcuni punti,e' vero che ci sono delle concrezioni di malachite e cuprite e doppia battitura,ma non capisco quelle sbavature sul contorno che se battuta non dovrebbero esserci e dei depositi di metallo,ora ti posto la foto dei miei dubbi e vediamo gli altri cosa ne pensano...

http://2017-02-07 21.21.37_zpsx2rxm4qi.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao @fabietto83,  ecco il mio dubbio era propio quello l'ho presa perché ci sono delle concrezioni di malachite e mi ha un po tranquillizzato. Però anche a me da dei dubbi il bordo vediamo se qualcuno può chiarire meglio la questione. Ma la malachite è sempre indice di autenticità o può  essere riprodotta su di una moneta come si fa con le patine artificiali? 

Link to comment
Share on other sites


purtroppo, che io sappia, oggi un buon falsario può riprodurre anche la malachite. Questo non significa che il tuo sesterzio sia in automatico un falso, ovviamente, ma di sicuro i punti indicati da fabietto sono da esaminare con attenzione.

Link to comment
Share on other sites


Quindi la mia teoria della malachite indice dell'originalità non è per niente attendibile, quindi quelle sbavature potrebbero essere un indizio di fusione? O può darsi di un conio rovinato? 

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Una cosa è dire che si possono falsificare le patine, un'altra che si possono "creare" alcune aree di malachite e di cuprite (per di più numerose e sparse) come nella moneta postata. Davanti alla faccia di Filippo forse è stato anche bloccato e curato un inizio di cancro del bronzo, dove si osserva una zona spianata.

Ricordiamoci poi che i tondelli-base erano prodotti per fusione, e che le anomalie da fusione vengono corrette solo dove c'è la battitura del conio, quindi ad esempio non sul bordo.

Edited by gpittini
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Una cosa è dire che si possono falsificare le patine, un'altra che si possono "creare" alcune aree di malachite e di cuprite (per di più numerose e sparse)

nell'ultimo post delle follie della baia dove si parla del medaglione di marco aurelio venduto si parla di malachite riprodotta con acrilici...

Edited by fabietto83
Link to comment
Share on other sites


  • 4 weeks later...

Riprendo un attimo questa conversazione perché l'ho fatta visionare in due negozi uno qua a Milano e poi un mio amico che è andato a Roma l'ha fatta vedere al signor pedoni che è un suo fidato venditore ed entrambi hanno detto che è buona. Grazie ancora a tutti

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.