Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
apollonia

Bronzo del questore Gaius Publilius

Risposte migliori

apollonia

Salve.

Volevo chiedere un parere su questo mio acquisto dalla Gorny & Mosch 186 di sette anni fa.

58cc7bfb84914_BronzoPubliliusx2.JPG.be7c73c449bc5acdf88f0ceed6076df9.JPG

GRIECHEN - MAKEDONIEN UNTER DEN RÖMERN
Publilius, Quästor, 148 - 146 v. Chr. AE (14,79 g.), Vs.: Romakopf mit Greifenhelm n. r. Rs.:
ΜΑΚΕΔΟΝΩΝ / ΤΑΜΙΟΥ ΓΑΙΟΥ / ΠΟΠΛΙΛΙΟΥ im Eichenlaubkranz. SNG Cop. 1319. R! Dunkelgrüne Patina, ss.

 

Il bronzo fa parte della prima serie di queste emissioni coniate dopa la conquista romana della Macedonia dal questore Gaio Publilio. Il diritto viene correntemente identificato con Roma, mentre il rovescio riporta il nome della provincia (Macedonia) in greco, come pure il nome e il titolo del questore (ΜΑΚΕΔΟΝΩΝ ΤΑΜΙΟΥ ΓΑΙΟΥ ΠΟΠΛΙΛΙΟΥ).

La prima domanda riguarda il rovescio in quanto io vedo sotto la terza riga un monogramma TK sia nella foto della Gorny (sotto) sia nella mia scansione. Monogramma che, ammesso che ci sia, non è citato.

La seconda domanda riguarda l’immagine del diritto, attribuita regolarmente a Roma in quanto simile alle raffigurazioni della dea sui denari romani. Però l’immagine è molto simile all’iconografia dell’eroe Perseo sui bronzi dei re macedoni durante il periodo ellenistico. Quindi sicuramente Roma oppure non si può escludere Perseo?

 

58cc7bfc4f423_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.f5bc86da0ab3e83b5f2e1b9af1d7f8b0.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Diritto del mio bronzo a confronto con un bronzo di Filippo V con la testa dell’eroe Perseo con un elmo frigio alato raffigurata sul diritto (Numismatik Naumann 14).

58ceffe1ebbf5_DirittomiobronzoaconfrontoconaePerseoV.JPG.89a3d1a8c5998467fbff6f024964357d.JPG

KINGS OF MACEDON. Philip V (221-179 BC). Ae. Uncertain mint in Macedon.
Obv: Head of the hero Perseus right, wearing winged Phrygian helmet.
Rev:
BA / Φ.  Harpa within oak wreath.
SNG München 1194.
Condition: Very fine.
Weight: 4.2 g. Diameter: 17 mm.

58ceffe2cfa3e_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.a945d890b2f23ed15042b8147553b6cb.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Diritto del mio bronzo a confronto con un altro bronzo di Filippo V con la testa dell’eroe Perseo con un elmo frigio alato raffigurata sul diritto (CNG 248).

58cf02f3b3070_DirittomiobronzoaconfrontoconaeFilippoVbis.JPG.a5861eb3b6b92952db9802db5916512e.JPG

KINGS of MACEDON. Philip V. 221-179 BC. Æ (16mm, 3.98 g, 12h). Uncertain Macedonian mint. Struck after circa 211 BC. Helmeted head of the hero Perseus right / Horse prancing right. Mamroth, Bronzemünzen 7; SNG Alpha Bank 1063-6. VF, brown patina.

 

58cf02f4ad125_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.03d4817af1609b699a919dc7da89379c.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Ciao @apollonia

Per quanto riguarda il dritto, premesso che non conosco bene questa emissione, mi sento di dire con tranquillità che si tratti proprio di Roma. L'aspetto del profilo e soprattutto dell'elmo è tipico delle rappresentazioni di Roma, appunto. Controlla sui vari denarii per farti un'idea. Anche a livello simbolico, mi pare maggiormente coerente la presenza di Roma (ma qui prendimi col beneficio del dubbio, non conoscendo l'emissione). 

Comunque, non appena avrò un po' di tempo, controllerò per bene

Modificato da Afranio_Burro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Ciao Afranio

Mi sono chiesto se non era possibile che i Macedoni vedessero non Roma ma Perseo, considerando il bronzo una continuazione della tradizione monetaria della regione. Suvvia, un po’ di amor patrio… Ma credo proprio che non ci sia spazio per il romanticismo.

58cff2d2e202f_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.32b4e1f81ce28414f40acad3f4bacde4.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Invece secondo me hai ragione. Non era ignoto ai Romani il ricorso a simboli e simbologie accessibili a una doppia interpretazione. Famosissimo era il caso del teatro di Pompeo, che per i puritani (quando fu costruito, i Romani aborrivano l'edificazione di teatri in muratura) non era un teantro, ma la scalinata monumentale di accesso al tempio sovrastante ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Secondo me a Roma non avrebbero gradito la raffigurazione di Perseo. ma questo non toglie che il questore possa aver voluto adottare, scientemente, una raffigurazione che poteva superare il vaglio dei Romani e, al contempo, blandire il nazionalismo dei Macedoni.

 

Questo in teoria. In pratica, io non vedo una grande somiglianza ... il profilo di Perseo mi sembra marcatamente maschile, quello di Roma abbastanza femminile ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

La testa del Grifone si vede benissimo sull’elmo di Perseo raffigurato al diritto delle monete di Filippo V di Macedonia.

58d14f3f1be57_1e2.MonetediFilippoVriunite.JPG.02bdf864186cb9f90eea5b06c31e1464.JPG

 

Lo si vede pure bene su alcuni bronzi di Gaio Publilio Tamio come questo esemplare della Tkalec 2008.

58d14f3fa6376_3.BronzoPublilioTkalec.jpg.0d5f94ff3c82fd96a6dcf246a038d257.jpg

COLLECTION OF ROMAN REPUBLICAN COINAGE  - C PUBLILIUS 
AE-Bronze, 12,31 g. Makedonia. c. 168-167.
Obv.: Helmeted head of Roma r. - Rev.: Oak-wreath
BMC 72 Extremely fine. Estimate: 150 CHF

 

Però la testa del Grifone è raffigurata anche sull’elmo di Roma in alcuni denari come questo (LAC 32), per non parlare della serie ’Gryphon and hare’s head’.

58d14f404906c_4.DenarioDolabellaRomaelmodecoratocontestadigrifone.jpg.c2ad9821c99408692a726d57fa43e725.jpg

Dolabella series, Sicily, 209-208 BC. AR Denarius (18mm, 4.10g, 6h). Head of Roma r., wearing winged helmet decorated with head of griffin. R/ Dioscuri on horseback riding r.; dolabella below. Crawford 73/1; RSC 20p. Extremely Rare. Scratches on obv., otherwise Good VF.

 

Tutto sommato, direi che è una bella lotta tra Roma e Perseo per contendersi la testa del Grifone!

58d14f40dc5b4_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.75f3ce77c084def6f1d5db81952a0530.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Altro bronzo del questore Gaio Publilio Tamio (da InAsta 43, 2012)

58e275088a224_1bis.AltroBronzoPublilioAtenaBovefotodigitaleInAstaOK.jpg.aba0cc804791b87575cd9e1371dd75ec.jpg

MACEDON (Roman Protectorate), Time of Aemilius Paullus. Gaius Publilius. Quaestor, circa 168-167 BC. Æ Unit (7.096 g, 18-20 mm). Helmeted head of Athena right / ΓΑΙΟΥ / ΤΑΜΙΟΥ. Ox grazing right; monogram to upper right, monogram (of Bottiaia) below. MacKay pl. III, 5; Touratsoglou, Macedonia 23; SNG Copenhagen 1323. VF, green patina.

 

58e275098bdf3_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.26e885c34ddc3c57006c77d5e27c974c.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

In questo esemplare (CNG 214) si vedono meglio I monogrammi sopra e sotto il bovino.

58e276d50cf99_BronzoPublilioAtenaBoveCNG214.jpg.861655df8cf4cab8d2a0407eab37d89e.jpg

MACEDON (Roman Protectorate), Time of Aemilius Paullus. Gaius Publilius. Quaestor, circa 168-167 BC. Æ 20mm (8.94 g, 12h). Helmeted head of Athena right / Ox grazing right, head facing; monograms to upper right and below. MacKay pl. III, 5; Touratsoglou, Macedonia 23; SNG Copenhagen 1323. VF, dark green patina, obverse slightly off-center.

58e276d6554d9_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.990720be1a7d1ddb5f4a7921cc799d3c.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Altro bronzo del nostro questore Publilio che però non posseggo è questo con Dioniso e la capra (CNG 72).

58e37fea34297_1ter.BronzoPubliblioDionisoCapra720525.jpg.78fd97e25a9ab6b00b29be61a1a0038c.jpg

MACEDON (Roman Protectorate), Time of Aemilius Paullus. Gaius Publilius. Quaestor, circa 168-167 BC. Æ Unit (10.41 g, 12h). Wreathed head of Dionysos right / MI-OU GAIOU P-OPLIL-IOU Goat standing right; monogram (of Amphaxitis) to right. MacKay pl. III, 4; SNG Copenhagen 1321. VF, green patina.

 

58e37feac2c25_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.bead99c7135209c9890dc46147ffc2b7.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

I bronzi presentati in questa discussione fanno parte della sesta categoria delle monete della Koinon di Macedonia classificate da H. F. Bompis nel suo testo ‘Monnaies de Koinon Makedonon’, Obol International, Chicago, 1980. L’argomento del libro è un esame cronologico delle monete coniate dalla comunità dei Macedoni prima, durante e dopo la conquista romana. La sesta categoria riguarda l’epoca della riduzione della regione in provincia romana (dal 148 al 146 a. C.) e la prima suddivisione comprende le monete macedoni sotto illustrate, tra cui si riconoscono i bronzi 2, 3, 4 (6 e 7 sono variati) e 5 descritti nei post precedenti.

58e50c1b77eda_TavolacompletasestacategoriaKoinonokok.thumb.jpg.fe9739c96a8877fe4232e5a5d8852d82.jpg

58e50c1ac162a_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.dc517e1534241fe429d4847b93166760.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Aggiungo la descrizione dell’autore Bompis dei bronzi nella tavola precedente di cui abbiamo presentato esemplari.

58e50d91e10c7_KoinonMacedoniasestacategoriaAE2eAE3.thumb.jpg.dc9157b6803610c40bb946f34f058cce.jpg

 

58e50d912c666_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.d2d5e9229f85bf2ce9291bb1c0be0988.jpg

 

Modificato da apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

58e50e5fa4ec0_KoinonMacedoniasestacategoriaAE4AE6AE7.thumb.jpg.be251209bce069c7547874855bd4ca7f.jpg

 

58e50e5ed6c05_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.44fb73ad86d0bba916141b1123866ee0.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

58e50ecd5fc79_KoinonMacedoniasestacategoriaAE5.jpg.ceb9d3c8a266fb22726f959dcfd53e57.jpg

 

58e50eccbf8a2_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.b0ba58785ab94fae9e40c327d8d61a04.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Il bronzo in fig. 1 della tavola del Bompois raffigura Zeus sul diritto e sul rovescio la stessa scritta su tre righe del bronzo in figura 2, con l’aggiunta di una clava che separa la prima dalla seconda riga:

ΜΑΚΕΔΟΝΩΝ / clava / ΤΑΜΙΟΥ ΓΑΙΟΥ / ΠΟΠΛΙΛΙΟΥ

58e63da2c235d_KoinonMacedoniasestacategoriaAE1.jpg.62f1abaa35271b57f7c93a5a1065d285.jpg

Ho trovato un solo esemplare del genere descritto in wildwinds:

58e63da13152e_AEZeusPublilioSNGCop_1316cf.jpg.048665c8fbcfd716da791a9cf7e4206e.jpg

SNG Cop 1316cf -  Roman Province of Macedonia AE25. G Publilius, quaestor, ca 148-146 BC. Diademed head of Zeus right / MAKEΔONΩN above, TAMIOY ΓAIOY ΠOΠΛIΛIOY beneath club. BMC 71.

 

58e63da1e9a47_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.f3d13c0ef4509490c0c949fe826d604b.jpg

Modificato da apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Il 5/4/2017 at 17:24, apollonia dice:

I bronzi presentati in questa discussione fanno parte della sesta categoria delle monete della Koinon di Macedonia classificate da H. F. Bompis nel suo testo ‘Monnaies de Koinon Makedonon’, Obol International, Chicago, 1980. L’argomento del libro è un esame cronologico delle monete coniate dalla comunità dei Macedoni prima, durante e dopo la conquista romana. La sesta categoria riguarda l’epoca della riduzione della regione in provincia romana (dal 148 al 146 a. C.) e la prima suddivisione comprende le monete macedoni sotto illustrate, tra cui si riconoscono i bronzi 2, 3, 4 (6 e 7 sono variati) e 5 descritti nei post precedenti.

58e50c1b77eda_TavolacompletasestacategoriaKoinonokok.thumb.jpg.fe9739c96a8877fe4232e5a5d8852d82.jpg

58e50c1ac162a_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.dc517e1534241fe429d4847b93166760.jpg

 

Il cognome dell'autore è Bompois.

Il 5/4/2017 at 17:31, apollonia dice:

Aggiungo la descrizione dell’autore Bompis dei bronzi nella tavola precedente di cui abbiamo presentato esemplari.

58e50d91e10c7_KoinonMacedoniasestacategoriaAE2eAE3.thumb.jpg.dc9157b6803610c40bb946f34f058cce.jpg

 

58e50d912c666_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.d2d5e9229f85bf2ce9291bb1c0be0988.jpg

 

Il cognome dell'autore è Bompois.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

La fig. 8 della tavola di Bompois illustra il bronzo del questore Lucio Fulcinnio con la scritta su tre righe, del quale esiste la variante con la scritta su quattro righe.

58e76df0ae9bf_KoinonMacedoniasestacategoriaAE8.jpg.d0b199f38c0fd3bbe400396889a5d63d.jpg

Esemplare con la scritta su tre righe (Gorny & Mosch 220)

58e76def649e3_AEFulcinius3righe1879763.m.jpg.b5ea2c33bbf5173904066a12e86e259c.jpg

GRIECHEN - MAKEDONIEN UNTER DEN RÖMERN 
L. Fulcinnius Quaestor, 168 - 166 v. Chr. AE (7,72g). Vs.: Romakopf mit Greifenhelm n. r. Rs.: MAKE
ΔONΩN / TAMIOΥ ΛEΥKIOΥ / ΦOΛKINNIOΥ, in drei Zeilen, darum Eichenlaubkranz. SNG Tübingen 1222; BMC 79. R! Dunkelgrüne Patina, ss.

 

58e76df00572c_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.031ecca3c590fa3ce946af074f1e70f1.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Esemplare con la scritta su quattro righe (Numismatik Naumann 14).

58e76e9c940b9_AEFulcinnius4righe1872586.m.jpg.8f86bc79433a83969345dd4724372163.jpg

MACEDON AS ROMAN PROVINCE. District Bottiaia. Lucius Fulcinnius, Quaestor (148-146 BC). Ae.
Obv: Helmeted head of Roma right. Rev: MAKE
ΔΟΝΩΝ / ΤΑΜΙΟΥ / ΛΕΥΚΙΟΥ / ΦΟΛΚΙΝΝΙΟΥ.  Legend in 4 lines, all within oak wreath. AMNG 197.
Condition: Good fine. Weight: 11.0 g. Diameter: 23 mm.

 

58e76e9d34560_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.a038b26e473246fb5a5dc6d18d2807ca.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×