Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
littleEvil

Quadrante di Claudio: pane per tutti!

Risposte migliori

littleEvil

Ciao cari amici!

Ho acquistato un po' di tempo fa questa moneta per fare "cifra tonda" prendendola insieme ad altre e senza essermi interessato a priori per questo tipo:

DSC_6431.thumb.JPG.f172d2ba9db479d2d0b049830a6249e4.JPG

DSC_6433.thumb.JPG.1a94d7a8eeab9600f1e5fb89180d3e9c.JPG

Quadrante di Claudio, ca. 17 mm / 2,50 g., 42 DC - RIC 90

D: TI CLAVDIVS CAESAR AVG, moggio al centro

R: PON M TR P IMP P P COS II, SC al centro

La monetina è proprio piacevole: bei rilievi, ben leggibile e non è neanche costata un centesimo per ogni anno di vita.

Adesso ho avuto il tempo di riguardarla e mi sono chiesto perchè non fosse rappresentato l'imperatore ma un moggio (lat. modius) e  - sperando che possa interessare a qualcheduno -  posto qui le mie conclusioni:

all' epoca il quadrante era la moneta di valore più basso e per i tempi di modeste dimensioni, così non veniva riprodotta l'effigie del reggente, bensì dei motivi più semplici. Ma perché un moggio, cioè un contenitore usato per misurare il volume?

La presenza del moggio richiama l'elargizione di grano effettuata da Claudio all'inizio del regno. ( e qui dico grazie a @giuliodeflorio!) Cioè: fate del bene, ma fatelo sapere in giro...

Servus,

Njk

 

PS: se avessi dei superpoteri, avrei girato tutte le immagini di questa moneta in rete dove il moggio è all'ingiù, con i piedi in aria! NON è una corona o una torre merlata! È un moggio su tre gambe!!!

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Massenzio

A integrazione mostro questo mosaico proveniente dalla aula dei mensores di Ostia Antica, in questo mosaico è illustrata una scena dei mensores frumentarii intenti nel loro lavoro allo scarico di una nave proveniente dal nord Africa.

Il mensor al centro della scena controlla il livello di riempimento del moggio e tiene tra la mano il rutellum, un bastone con cui probabilmente veniva livellato il contenuto. Alla sua destra c'è un bambino, presumibilmente schiavo, che tiene conto del numero di Sacchi scaricati dalla nave, alla corda che tiene stretta sono attaccati nove tavolette.

Il moggio aveva una capacità di poco superiore ai 6kg.

IMG_0785.JPG

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×