Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Claudio_F

Il concetto di collezione completa

Risposte migliori

Claudio_F

Salve a tutti ed eccomi con una domanda che, se per molti sarà banale, per me è motivo di curiosità.

He deciso di intraprendere la collezione delle monete coniate dalla Repubblica Italiana dal 1948 fino al pre-Euro, dato il mio attaccamento per le varie edizioni delle 200 lire.
Quello che mi chiedo è: per avere una collezione completa devo possedere tutte le monete dello stesso valore ma coniate in anni differenti?
Anche se le monete sono assolutamente identiche?

Vi ringrazio per le risposte e l'aiuto che vorrete dare ad un imberbe collezionista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Martin_Zilli

Se sono di anni diversi non son assolutamente identiche 😉

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Martin_Zilli

Il Gigante nelle ultime edizioni mi é sembrato più preciso @Claudio_F

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Martin_Zilli

Ovviamente non contiene niente della Repubblica Italiana, pero dal link puoi scaricare tutti i volumi in PDF dell'enorme catalogo CNI scritto da Vittorio Emanuele III.

Le tavole anche se in bianco e nero sono decenti.

http://www.numismaticadellostato.it/web/pns/iuno-moneta/biblioteca/corpus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

Ciao @claudioF...se collezioni i pezzi da 200 lire e per completo intendi tutte le 200 lire possibili per varianti e anni, allora certo potrà dirsi completa con tutte le monete da 200 lire:

le "Lavoro" dal 77 al 2001 comprendendo così quelle della serie zecca e magari ,ma questo lo deciderai tu, ci metti pure la varianti "PROVA","mezza luna sotto il collo", "senza nome del incisore" ,"testa pelata", "punta del collo lunga", "INC con N speculare" "assi ruotati" etc ...

e poi tutte le altre commemorative: 1980 FAO Montessori /1981 FAO Villa Lubin /1989 Arsenale di Taranto/1990 Consiglio di Stato//1992 Filatelia Tematica/1993 Aeronautica Militare/ Carabinieri 1994 e 99/ Guardia di Finanza 1996 mi pare di averle scritte tutte?! 

Non per contraddire @Martin_Zilli :) perché pure io preferisco il Gigante in genere , ma nel Montenegro, almeno quello del 2015, ci sono più varianti indicate che nel Gigante 2015 quindi se ti interessano le lire forse è meglio il Montenegro...ma magari nell'ultimo Gigante sono state inserite? Questo non lo so! 

Nel Gigante 2015 ci sono 31 "diversi" 200 lire, nel Montenegro 48. 

 

Ciao e buona collezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra

Come detto in altre occasioni, il catalogo per eccellenza (anche lui incompleto per il numero sempre nuovo di varianti) è l'Attardi,difficilmente reperibile, ma - pare - prossimamente stampato riveduto e corretto.

Il Montenegro descrive più varianti del Gigante: quest'ultimo è, tuttavia, più aderente alla realtà dei prezzi e usato come manuale di riferimento dai più...

Se vuoi fare la "Repubblica Italiana", non dare per scontato di non prendere il 1946 ed il 1947: sono care, è vero, ma il momento è propizio per il calo dei prezzi e, se non miri alla massima conservazione, abbastanza abbordabili...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio_F

Vi ringrazio per le risposte e l'aiuto.

Spulciando per il forum mi sento costretto a tirare in ballo @uzifox (Gigante 2016) @khodni (Gigante 2017) @mr_palanca (Gigante 2017) @taglialuca (Gigante 2017) @francesco77 (Gigante 2017), @Max68Busca (Montenegro 2017).

Gentili utenti, visto che voi avete i manuali interessati potreste rapidamente calcolare quante varianti delle 200 lire, a titolo di esempio, sono elencate nei vostri manuali?
Vi ringrazio moltissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

Io li prenderei entrambi, non e' una spesa grossa e ti saranno utili per anni. Al limite aspetta che escano le versioni 2018.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
2 ore fa, giulira dice:

Io li prenderei entrambi, non e' una spesa grossa e ti saranno utili per anni. Al limite aspetta che escano le versioni 2018.

@claudioF

 Concordo con @giulira con una quarantina di euro (18€+18€) passa la paura e puoi farti i tuoi confronti; se poi vuoi l'Attardi che è dedicato alla monete della repubblica (e san marino) con tutte  le prove, varianti, errori etc...lo trovi anche ora sulla baia, però l'edizione del 2002/2003 (35€) (che però credo meno completa @El Chupacabra confermi?), altrimenti puoi cercare quello del 2013 (40€) che però è esaurita presso molti rivenditori, ma potresti acquistare il PDF da scaricare a meno di 10 euro. Ciao!

ecco un link per il pdf prova chidere info  

http://www.numismaticagaudenzi.com/varianti-errori-nelle-monete-in-lire-dal-1946-al-2001/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox
17 ore fa, Claudio_F dice:

Quello che mi chiedo è: per avere una collezione completa devo possedere tutte le monete dello stesso valore ma coniate in anni differenti?
Anche se le monete sono assolutamente identiche?

Parti da un assunto sbagliato: parli di "collezione completa" ma in realtà nessuna collezione è completa.

Infatti su una rivista numismatica di fine '800 ecco cosa scriveva a riguardo l'Autore.

24)    Non vi è al mondo collezione completa, né fra le private , né fra le pubbliche. E non vi è piccola collezione che non contenga qualche pezzo desiderato dalle più insigni.

25)    Non essendovi al mondo collezione completa, qualche lacuna da riempire vi rimarrà sempre e questo è appunto ciò che forma la durata e la continuità del piacere per il raccoglitore.

La collezione tuttavia può essere più o meno completa secondo l'impostazione che TU gli dai: nel caso specifico della Repubblica Italiana la puoi impostare ad es. nei seguenti modi:

1) Tipologica solo circolante

2) Per data solo circolante

3) Per data circolante e commemorativi argento

4)  Solo serie divisionali

5) Circolante + commemorativi argento + monete sciolte da divisionale (comprese le proof  o senza proof? Altra scelta... )

6) Tutto più errori e varianti secondo Attardi

7) Tutto compreso le prove

etc... etc...etc...

Come vedi la scelta è ampia.

Per farti un'idea guardati la scheda "Repubblica" sul nostro catalogo e regolati: a proposito delle 200 lire considera che esistono le versioni PROOF di quelle solite che circolavano e considera pure che esistono delle emissioni commemorative in argento che facevano parte di dittici e che differiscono completamente dalle normali tipologie in bronzital 

Saluti

Simone

PS 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Ricordiamo comunque il significato di collezione tipologica: in sintesi, una moneta per tipo, indipendentemente dagli anni.
Quindi, anche se ciò renderebbe la collezione della Repubblica in Lire molto più ridotta, è possibile anche collezionare non seguendo gli anni di emissione.
Il collezionismo è libero; lo dico sempre: impostiamo le collezioni per come le amiamo! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio_F

Vi ringrazio per le risposte.
Essendo un utente novizio non afferravo, a primo acchitto, il perchè del collezionare la stessa moneta in nanni differenti.
Per il Catalogo per adesso prenderò il Gigante 2017, poi aspetterò il Montenegro 2018.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
3 minuti fa, Claudio_F dice:

Essendo un utente novizio non afferravo, a primo acchitto, il perchè del collezionare la stessa moneta in nanni differenti.

Alla fine tutto dipende dalle proprie disponibilità economiche e dal tipo di collezione: ad esempio, per me che faccio praticamente il mondo intero (anche se mi concentro sui paesi che m'interessano di più) una raccolta per anno è impensabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio_F

Pensavo al mondo della numismatica come catalogato e standardizzato invece lo scopro ricco di libertà e fantasia.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Certo: collezionare è e dev'essere prima di tutto un piacere, mica una specie di lavoro.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

Dipende profondamente dai propri interessi e dalla curiosità che la variante può dare al collezionista. A me ad esempio le varianti o il difetto non danno proprio nulla. Così come non mi da nulla nemmeno la data diversa. La mia collezione, che io considero completa, contiene solo ed esclusivamente le monete tipologicamente diverse. Nelle diverse tipologie faccio entrare anche le varianti maggiori, ossia quelle in cui il disegno è stato profondamente e volontariamente modificato dall'incisore. In quest'ottica la mia collezione contiene il 100 lire italia turrita testa piccola e testa grande, e tre varianti per il 500 lire. Teste pelate, mezzalune sotto il collo e chi più ne ha più ne metta, non rientrano nel mio campo di interesse. 

Le lire del 46 e del 47, che differiscono solo per la data (a rigore altre minime differenze di conio sono presenti) da quelle degli anni seguenti, non mi dicono purtroppo nulla, e negli hanni ho preferito investire i soldi necessari per il loro acquisto in altri campi. La mia collezione presenta 1 pezzo in FdC per ognuno dei nominali da 1 lira fino al 10 lire, ma di anni comuni.

Limitare il campo d'azione in questo campo, però, mi ha permesso di estenderlo su altri campi, come regno e preunitarie. In questo modo ho una collezione pressochè completa di tutti il rame e l'argento del regno d'Italia (anche questa meramente tipologica). 

In definitiva, ogni collezionista può decidere quando considerare o meno completa una collezione, sulla base dei pezzi che si considerano significativi per completare la propria raccolta. In generale, facendo la collezione, e riempendola coi pezzi che più piacciono, si ci rende conto se si ha realmente voglia spendere soldi per i pezzi che altri collezionisti considerano mancanti. 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
4 ore fa, Asclepia dice:

@claudioF

 Concordo con @giulira con una quarantina di euro (18€+18€) passa la paura e puoi farti i tuoi confronti; se poi vuoi l'Attardi che è dedicato alla monete della repubblica (e san marino) con tutte  le prove, varianti, errori etc...lo trovi anche ora sulla baia, però l'edizione del 2002/2003 (35€) (che però credo meno completa @El Chupacabra confermi?), altrimenti puoi cercare quello del 2013 (40€) che però è esaurita presso molti rivenditori, ma potresti acquistare il PDF da scaricare a meno di 10 euro. Ciao!

ecco un link per il pdf prova chidere info  

http://www.numismaticagaudenzi.com/varianti-errori-nelle-monete-in-lire-dal-1946-al-2001/

Sì, io ho l'edizione 2002/2003, ma la trovo insoddisfacente, incompleta ed è di difficile consultazione: ho l'impressione si sia voluta far uscire in concomitanza con il cambio lira-euro ancora "immatura".

Non è per nulla equiparabile agli altri due testi dell'Attardi, quelli sul Regno. La sostituirò, non appena possibile, con la nuova edizione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
1 ora fa, Claudio_F dice:

Per il Catalogo per adesso prenderò il Gigante 2017, poi aspetterò il Montenegro 2018.

Tieni presente che i cataloghi millesimati 2018, sia Gigante che Montenegro, saranno disponibili ad agosto prossimo.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio_F

Allora aspetterò!

L'unico problema è che non vivo in Italia e le spese di spedizione costano quasi quanto il catalogo stesso. :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Max68Busca
Il ‎17‎/‎05‎/‎2017 at 09:19, Claudio_F dice:

Vi ringrazio per le risposte e l'aiuto.

Spulciando per il forum mi sento costretto a tirare in ballo @uzifox (Gigante 2016) @khodni (Gigante 2017) @mr_palanca (Gigante 2017) @taglialuca (Gigante 2017) @francesco77 (Gigante 2017), @Max68Busca (Montenegro 2017).

Gentili utenti, visto che voi avete i manuali interessati potreste rapidamente calcolare quante varianti delle 200 lire, a titolo di esempio, sono elencate nei vostri manuali?
Vi ringrazio moltissimo.

Ciao @Claudio_F, scusa per il ritardo nel risponderti ma sono appena rientrato da un viaggio all'estero. Ho contato tutte le 200 lire citate nel Montenegro 2017, se non ho commesso errori sono 50!!!

A disposizione se vuoi approfondire qualcosa, ti saluto cordialmente. Massimo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio_F

Fantastico @Max68Busca, ti ringrazio per la gentilezza.

Ti contatterò, eventualmente, in privato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×