Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

Liutprand
Supporter

Via libera della Commissione Bilancio della Camera alla sospensione dal 1 gennaio 2018 della coniazione delle monete da 1 e 2 cent.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee

Peccato, davvero un peccato! Sono sicuro che alla fine i prezzi verranno arrotondati in aumento.

Per il lato numismatico è sicuramente una perdita, anche se, sicuramente verranno coniati in piccole unità inserite nelle divisionali.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Mi aspetto la solita vagonata di xxxxxxx complottiste eurofobe, dove diranno che all'italia è stato ordinato da "Bruxelles" o dalla Germania di sospendere la coniazione in modo che i prezzi aumentino, gettando per divetimento sul lastrico le povere, innocenti famiglie vessate dai "poteri forti" e costrette a respirare le scie chimiche ogni volta che escono per fare la spesa :lol:

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

E' interessante osservare come le monete da uno e due centesimi smettano di essere coniate, quantomeno per la circolazione, quasi cent'anni dopo la cessazione della coniazione delle monete da 1 e 2 centesimi del regno d'Italia (ultimo anno di coniazione 1918). Tra l'altro, nel momento dell'abolizione dei centesimi di lira del 1918, il valore di queste monete era superiore a quello dei 1 e 2 centesimi di euro attuali, motivo che spiega ancora una volta la poca utilità di queste monete.  

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

And08

io sono d'accordo con la sospensione, primo perchè ti riempiono le tasche di spicci che sembra tu abbia il portafoglio gonfio e invece arrivi si e no a 20 cent...e poi se davvero la loro coniazione costa più del loro valore reale è abbastanza assurda la cosa.

Mi riferisco in particolare alla moneta da 1 cent, ho letto da qualche parte che produrne una costa più di 4 centesimi, mentre per quella da 2 cent si arriva a superare i 5 centesimi cadauna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Noto comunque il solito pressapochismo italico frutto non capisco se di inettitudine o malafede:  "Con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, da adottarsi entro il primo settembre 2017, - si legge - si stabiliscono le modalità attraverso cui i pagamenti effettuati in contanti sono arrotondati nel periodo di sospensione".

Ok è sospesa la coniazione... Bene, sono d'accordo.

Ma sospendere la coniazione non equivale a dichiararli fuori corso. Quindi perchè stabilire le norme di arrotondamento come se le monete fossero state dichiarate fuori corso quando in teoria ciò non è avvenuto e in teoria si possono continuare ad usare quelli già prodotti?

Se invece ne è sospesa la coniazione + sono dichiarati fuori corso allora la cosa cambia e DEVI necessariamente arrotondare.

Esempio pratico:

Un oggetto costa €1,08. Le norme di arrotondamento diranno che andrà arrotondato a €1,10.

Nel caso dichiari fuori corso i centesimini  da 1 e 2 cent ti devo pagare con una moneta da 1€ e una moneta da 10 cent o 2 da 5 cent.

Ma nel caso non li dichiari fuori corso ti posso continuare a pagare tranquillamente €1,08 con i centesimini che ho ammucchiato nel barattolo quindi perchè stabilire la norma di arrotondamento?

Oppure se proprio ti sei fissato che devo arrotondare per forza a 1,10€ posso però comunque continuare a pagare tranquillamente con una moneta da 1€ e 10 da 1 centesimo.

Si può capire come le ipotesi che si aprono sono ben diverse...

I soliti pastrocchi all'italiana.  

Saluti

Simone

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Non dimentichiamo però che rimarrà regolarmente in circolazione il mostruoso contingente già coniato, che si sommerà a quello delle altre nazioni.....
Insomma secondo me alla fine non cambierà nulla....

Modificato da Papillon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
5 ore fa, uzifox dice:

Ma nel caso non li dichiari fuori corso ti posso continuare a pagare tranquillamente €1,08 con i centesimini che ho ammucchiato nel barattolo quindi perchè stabilire la norma di arrotondamento?

Oppure se proprio ti sei fissato che devo arrotondare per forza a 1,10€ posso però comunque continuare a pagare tranquillamente con una moneta da 1€ e 10 da 1 centesimo.

Probabilmente l'intenzione è di creare tutte le condizioni possibili (quindi anche l'obbligo di arrotondamento) affinchè non si debba mai essere costretti ad usare gli 1 e 2 cent, anche se volendo si può continuare regolarmente a farlo.

 

57 minuti fa, Papillon dice:

Non dimentichiamo però che rimarrà regolarmente in circolazione il mostruoso contingente già coniato, che si sommerà a quello delle altre nazioni.....
Insomma secondo me alla fine non cambierà nulla....

Almeno inizialmente no, ma l'anno prossimo mi aspetto scene comiche in cui qualcuno che le riceverà guarderà con questa faccia :mad: il cassiere o negoziante di turno dicendogli: "Ma come?? Ma non le avevano abolite??" :lol:

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee

Malati con cambierà nulla, almeno nei primi anni. Ma con l'arrotondamento dei prezzi effettivamente andranno sempre più in disuso fino a scomparire del tutto (come in passato con le 5-10 lire per fare un esempio.. 

Ahahah @ART l'ultima frase è epica! 

Comunque un pochino mi dispiace in quanto collezionando anche monete circolate, sarà ancor pi difficile se non impossibile trovare monete da 1 e 2 centesimi tra qualche anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

And08
7 ore fa, Papillon dice:

Non dimentichiamo però che rimarrà regolarmente in circolazione il mostruoso contingente già coniato, che si sommerà a quello delle altre nazioni.....
Insomma secondo me alla fine non cambierà nulla....

Sono completamente d'accordo, il problema è secondo me, che se non si arrotondano i prezzi capita per esempio che un prodotto sia venduto a 1.08€ ma casualmente ne l'acquirente ne il commerciante hanno le monete da 1 o 2 cent per arrivare a quella cifra, quindi cosa si fa? 

Si decide al momento se far pagare 1.05 o 1.10 euro??? Mi sembra alquanto sbagliato. Quindi io l'arrotondamento dei prezzi lo vedo per ovviare a questo problema. Nessuno mi vieta però di raggiungere l'importo utilizzando le monete da 1 o 2 centesimi.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euro divison

Grazie a questa fantastica manovra ci sarà una crescita dell'inflazione e i prezzi saliranno. Bene....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santhia
4 ore fa, Euro divison dice:

Grazie a questa fantastica manovra ci sarà una crescita dell'inflazione e i prezzi saliranno. Bene....

Temo tu abbia ragione, anche se penso che non siano gli arrotondamenti di qualche centesimo a rovinarci...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euro divison
49 minuti fa, santhia dice:

Temo tu abbia ragione, anche se penso che non siano gli arrotondamenti di qualche centesimo a rovinarci...

Si ma nel lungo periodo qualcosina in più ci perdi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus
6 minuti fa, Euro divison dice:

Si ma nel lungo periodo qualcosina in più ci perdi.

Pare che il costo per ogni cittadino dell'abolizione degli 1/2 cent sia intorno ai 15 euro all'anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euro divison
18 minuti fa, Gallienus dice:

Pare che il costo per ogni cittadino dell'abolizione degli 1/2 cent sia intorno ai 15 euro all'anno.

Diciamo che con la parola "qualcosina" non intendevo molto. Però 15 euro per un cittandino medio. Se una persona ha un'azienda e compra quantità industriali di quasiasi cosa, spenderà molto di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×