Jump to content
IGNORED

"Ecco l'euro!"


Layer1986
 Share

Recommended Posts

beh definire quelli di Fiesole monete e banconote mi sembra non proprio esatto trattandosi di buoni spendibili solo in negozi aderenti all'iniziativa.

in quanto tali non mi destano interesse numismatico.

al limite peferisco i vecchi miniassegni anche se pure questi non mi dicono piu' di tanto.

forse dico una fesseria ma non penso che erano poi tanto "ufficiali" ...non penso che la gazzetta ufficiale li abbia mai nominati.

non mi piacciono le cose con valore limitato ad una determinata zona o cerchia di persone... li reputo un po' "finti"

questa e' solo una mia opinione... poi ognuno e' libero di collezionare quello che vuole per carita' ...c'e' chi colleziona anche i gettoni dell'autolavaggio o dei videogiochi o quello che sia... non e' che gli sparo se li vedo :P dico solo che a me non piace.

infine si potrebbe parlare anche dei simec ...

non so se sono riuscito a farmi capire, ma quello che voglio dire e' che di alternative alla moneta ufficiale ce ne sono state molte, ma non di mio interesse.... la cosa e' soggettiva quindi. ;)

non penso neanche che l'euro di Carafa sia interessantissimo a livello numismatico non essendo mai stato emesso ...pero' e' pur sempre un progetto molto ben fatto e mi dispiace anche che non sia stato accettato dalla bce.

Link to comment
Share on other sites


Capisco le tueperplessità Katayama :rolleyes: ,

ma infatti io non dico che siano monete,

ma gettoni monetali...

...diciamo che io sostengo solo che essi

sono equiparabili al 20 centesimi del 1906(Esposizione

di Milano) ed alla 2 lire del 1928(Fiera di Milano).

Come loro infatti sono stai utilizzabili in ambiti ristretti

ma approvati ufficialmente da entità nazionali(ed in

questo caso anche europee)...quindi entrambi

collezionabili senza rimorsi di coscienza.

Poi se non sbaglio hanno anche una tiratura,che dovrebbe

essere di 1000000 di pezzi per tutti e tre i tagli(1€ - 0,5€ - 3€)

Link to comment
Share on other sites


Vabbè, la tiratura che c'entra, qualsiasi cosa ha una tiratura, anche una collezione di figurine :D

Per il resto, in parte sono d'accordo con te, possono avere l'onore di passare per gettoni, avendo svolto una sia pur minima funzione monetaria. Certo, paragonarli ai buoni del '06 e del '28 mi pare un pò eccessivo: alla fine dei conti la circolazione, limitatissima, degli Euro-gettoni (a proposito: mi spiegate perchè parlate sempre e solo di quelli di Fiesole? Esistono Euro-gettoni di svariati altri comuni d'Italia, e quelli di Fiesole-Pontassieve sono solo i più comuni, e a mio parere anche meno interessanti da un punto di vista numismatico) è stata solo un esperimento; l'Euro fisicamente non esisteva ancora, dal 1999 e fino alla fine del 2001 era solo una moneta di conto.

Link to comment
Share on other sites


Vabbè, la tiratura che c'entra, qualsiasi cosa ha una tiratura, anche una collezione di figurine  :D

Per il resto, in parte sono d'accordo con te, possono avere l'onore di passare per gettoni, avendo svolto una sia pur minima funzione monetaria. Certo, paragonarli ai buoni del '06 e del '28 mi pare un pò eccessivo: alla fine dei conti la circolazione, limitatissima, degli Euro-gettoni (a proposito: mi spiegate perchè parlate sempre e solo di quelli di Fiesole? Esistono Euro-gettoni di svariati altri comuni d'Italia, e quelli di Fiesole-Pontassieve sono solo i più comuni, e a mio parere anche meno interessanti da un punto di vista numismatico) è stata solo un esperimento; l'Euro fisicamente non esisteva ancora, dal 1999 e fino alla fine del 2001 era solo una moneta di conto.

211806[/snapback]

Perchè è eccessivo paragonarli hai buoni del '06 e del '28? :rolleyes:

Hanno avuto una circolazione maggiore e più duratura...quindi...

sono paragonabili di diritto. ;)

Io parlo solo di quelli di Fiesole e Pontassieve perchè sono gli unici

cha hanno avuto un avallo istituzionale nazionale ed internazionale,

ed è sicuro che abbiano circolato...mentre tutte le altre imitazioni,

seppur abbiano mai circolato(ne dubito)sono state emissioni di

singoli comuni o privati di questi comuni. B)

Link to comment
Share on other sites


La differenza con i buoni del regno, te l'ho già spiegata: quelli erano in Lire, ossia una moneta esistente e circolante, mentre questi sono in Euro, una moneta che a quell'epoca esisteva solo sulla carta. In quanto alla maggiore circolazione degli Euro-gettoni ho forti dubbi: non ho mai visto un gettone di Fiesole con segni di circolazione. Mentre, al contrario, i gettoni monetali del regno presentano spesso forti tracce di circolazione.

Link to comment
Share on other sites


Onestamente non ti saprei dire....fatto sta che quelle del regno

(che io apprezzo e considero collezionabili)potevano circolare

solo all'interno della Fiera e dell'Esposizione di Milano,mentre

da quanto ne so quelli di Fiesole e Pontassievehanno

circolato regolarmente nei due comuni per circa un anno

e mezzo...

...certo come dici tu,quelli erano buoni in moneta corrente(la lira),

mentre questi sono buoni in moneta che dopo 4 anni è divenuta

corrente(l'euro),ma avendo una cambio fisso con la lira(arbitrario ma

ufficiale)a 2000lire=1€,per me quel problema sparisce e quindi

diventano(quelle di Fiesole e Pontassieve) immediatamente

comparabili con quelle del regno. ;)

Link to comment
Share on other sites


Onestamente non ti saprei dire....fatto sta che quelle del regno

(che io apprezzo e considero collezionabili)potevano circolare

solo all'interno della Fiera e dell'Esposizione di Milano

Sono nati con questi scopo, ma in realtà ebbero molto favore tra la gente, e la loro circolazione è stata massiccia anche al di fuori delle fiere.

Link to comment
Share on other sites


Bhe,questo non lo sapevo....certo gli euro di Fiesole e Pontassieve

non credo circolino ora :rolleyes: ....anche se vedendo quello che circola in mezzo

agli euro,potrebbero tranquillamente farlo :D .

Comunque,per me sono monete circolate,riconosciute e appoggiate

dallo stato...quindi a pieno diritto rientranti nell'ambito della numismatica

come gettoni monetali. ;)

Link to comment
Share on other sites


Onestamente non ti saprei dire....fatto sta che quelle del regno

(che io apprezzo e considero collezionabili)potevano circolare

solo all'interno della Fiera e dell'Esposizione di Milano,mentre

da quanto ne so quelli di Fiesole e Pontassievehanno

circolato regolarmente nei due comuni per circa un anno

e mezzo...

...certo come dici tu,quelli erano buoni in moneta corrente(la lira),

mentre questi sono buoni in moneta che dopo 4 anni è divenuta

corrente(l'euro),ma avendo una cambio fisso con la lira(arbitrario ma

ufficiale)a 2000lire=1€,per me quel problema sparisce e quindi

diventano(quelle di Fiesole e Pontassieve) immediatamente

comparabili con quelle del regno. ;)

212099[/snapback]

Mi autocorreggo...sono circolate per 6 mesi e non per 1 anno e mezzo. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


Avete visto? su raidue hanno appenna parlato degli eco aspromonte simec etc

insieme hanno parlato degli inglesi e danesi che sono ancora convinti della loro moneta.

Link to comment
Share on other sites


Avete visto? su raidue hanno appenna parlato degli eco aspromonte simec etc

insieme hanno parlato degli inglesi e danesi che sono ancora convinti della loro moneta.

213032[/snapback]

non so a cosa ti riferisci :( , non essendo molto ferrato sull'argomento :huh: , potresti spiegarmi meglio?? :D :D :D

Link to comment
Share on other sites


Aggiungo alla lista dei precursori dell'euro questi "gettoni" del comune di Venaria (TO) del 1999

213403[/snapback]

Ciao Legionario,

questi sono gettoni,che non hanno circolato ne

tantomeno hanno avuto valore legale.

Ne ho visti altri di questo tipi,

sia di altri comuni,sia con monumenti rappresentati

sopra(tipo Maschio Angioino),sia con personaggi

come per esempio Giovanni Paolo II o San Pio.

Mentre quelli di Fiesole e Pontassieve sono

gettoni monetali,quindi un gradino sotto le monete

ed uno sopra questi gettoni. :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


eccolo qui... lo hanno messo online... mi ero perso la prima parte:

euroribelli

puntata del 27.3

ps

hanno detto una ovvia ca**ata... quale?

213602[/snapback]

Secondo me la ca**ata è quando dicono

che la lira circolava in Italia da 55 anni..

..ma gli 85 anni di Regno :huh: ??(per non parlare del Regno di Sardegna,

di Napoleone Re d'Italia ed altri staterelli...)

..poi non so magari ce ne sono altre che

non ho notato.... :P

Link to comment
Share on other sites


Comunque giusto per la cronaca,

davvero bello l'Euro di Fiesole e

Pontassieve..

..inferiore certo in bellezza all'euro

italiano,ma.....immaginate se il nostro

Uomo di Leonardo fosse grande come

l'Euro di Fiesole e Pontassieve(che

ha un diametro superiore alla moneta

da 2 Euro :o )

Che ne dite :P

Link to comment
Share on other sites


la ca..ata piu' ovvia e grossa e' che hanno detto che la prescrizione sara' il 1 gennaio 2012 (o come dicono loro sara' carta straccia): e' una notizia errata che non dovrebbe essere data da un massmedia visto che il giorno di prescrizione e' una data importante a livello legale-economico.

55 anni? boh pure per questo non so so come hanno fatto i calcoli ma almeno non danneggia nessuno una notizia errata del genere.... forse non sanno che anche prima della nascita della RI esistevano le lire...

Link to comment
Share on other sites


  • 4 weeks later...
Aggiungo alla lista dei precursori dell'euro questi "gettoni" del comune di Venaria (TO) del 1999

213403[/snapback]

che belli! :D :D

ma hanno circolato come gli "euro" di Pontassieve?

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.