Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
dabbene

Lombardia MILANO, LE MONETE SIMBOLO, STORIA, CULTURA, INFO, LINK

Risposte migliori

dabbene
Supporter

In realtà un esempio c’e, stiamo parlando di un pezzo di straordinaria rarità e di solito scarse conservazioni ma c’e’ ...

E’ un sesino di Giovanni Visconti, qui posto il pezzo di Cronos 8

C7378077-8357-43F8-BE73-8810C09A3D36.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Per chi volesse approfondire questa affascinante tematica, un articolo che avevo fatto tempo fa per i Quaderni di Lamoneta 2015/3 dal titolo " Dalla Beata Vergine col Bambino, alla M gotica, a Sant'Ambrogio ", buona lettura 

Giovanni Visconti - Copia.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Per gli amanti dell’Ambrosiana e della sua storia, che ci sono, questo tris d’assi ognuno per secolo, con autori e immagini veramente importanti e uniche 

5A8D8B32-9F9F-47D7-8AD3-C02EF9ACE612.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Tra il didattico e il divulgativo può inserirsi questo contributo fatto per Res Nummariae Mediolanenses.

Qualcuno deve poi fare o provare anche questo, abbiamo due monete milanesi, due scudi d'oro del sole del XVI secolo, sembrano uguali a prima vista, eppure guardandoli meglio era cambiato, era cambiata la storia….la storia e le monete...monete e storia...

 

Due scudi d'oro a confronto.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ogni tanto si fanno pazzie ...questa la fu, da un noto antiquario del centro milanese trovai queste pagine di storia di Milano, siamo nel 1778, una Società Patriotica, delle medaglie, un dispaccio e lei l’Imperatrice, Maria Teresa ...divenne un articolo per il Gazzettino...la ricerca di un qualcosa per capire, studiare e abbinare compiutamente monete, in questo caso medaglie alla storia reale ...

4ADBAF7B-6B7C-4BB0-96B6-AFEA21A089EB.jpeg

64346629-374B-4A50-A6FC-073B8A183928.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Pagine intrise di storia ...

A047A9F3-36C1-4ECD-A3F3-231DE7D12ED5.jpeg

05F58B35-3557-4D8C-A372-7DD37D9E9313.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Arriverà poi anche l’articolo ..😏

A2D22694-2B57-4E66-B3F5-228B9960D282.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Eccolo dal Gazzettino di Quelli del Cordusio 2 con un giusto omaggio anche alla medaglistica con Maria Teresa in Milano….

Medaglie Maria Teresa.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

C’e’ un punto magico a Milano, in pochi passi giri la testa a destra e vedi ...e se la giri a sinistra vedi invece ...

I due grandi simboli che puntano a un baricentro comune in Piazza Cordusio, stasera li omaggiamo entrambi, in notturna ancor più belli e di monito rappresentativo ...

515A7012-EB6D-4FF7-B05E-6DE0A3027BE3.jpeg

426461E3-DCFF-4946-AF25-22F68ABD2605.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ma rimaniamo su Maria Teresa e sui suoi rarissimi quattrini, una discussione sul forum divenne poi articolo sulla rivista internazionale OMNI, eravamo nel 2015 spesso le discussioni diventavano dopo contributi interessanti, ipotesi da considerare.

Collaborai con Riccardo Marzi che essendo londinese mi aiuto’ nella versione in inglese, a distanza di tempo credo che la bibliografia numismatica della zecca di Milano dovrebbe considerarlo e valutarlo.

727B7F11-B582-4FC2-9650-2F8FD8F3F3E3.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

" The quattrino struck in Milan under Maria Theresa of Austria. A pattern or a circulation coin ? "

La risposta almeno per gli autori è nell'articolo che vi posto ora.

I Quattrini di Maria Teresa in inglese.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Tanta Maria Teresa...tanta ma Napoleone a Milano ? Certo si fece incoronare ma poi quanto stette in realtà in città ? Eppure qualche apparizione ci fu che c’entri questa Palazzina ? 

Stamattina l’ho potuta vedere in una splendida visita guidata e mi si e’ aperto un nuovo mondo ...io spero che questa discussione blog infinita possa aprire anche a voi nuovi mondi ...

Ovviamente continuerò ...😁

30EA3556-A31F-4B2E-AEA8-81E15AEE0A57.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Siamo all’Arena Civica di Milano ora intitolata a Gianni Brera, di fronte vedrete la Palazzina Appuani di fatto la tribuna reale voluta da Napoleone per assistere agli spettacoli e ai giochi .

1C48114B-43C5-4307-BE87-8FFEDF237FC3.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

La Palazzina fu progettata da Luigi Canonica nel 1807 su modello degli antichi anfiteatri romani, nasce come palco per la famiglia reale, in realtà risulta che Napoleone assistette una sola volta a uno spettacolo 

FC6D5E99-4289-450C-B243-712148380ABA.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Da un anno il bene e’ gestito dal FAI ed e’ stato riaperto al pubblico dopo restauri e altri che saranno fatti ora.

Stile neoclassico, ha una parte a piano terra per ricevimento ospiti, un primo piano interno con sala per cerimonie o ricevimenti e ovviamente la parte loggia esterna per assistere agli spettacoli .

29043897-78AA-4C61-B40A-5A02F089AA44.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

E’ in realtà una delle poche testimonianze lasciate in città da Napoleone nella sua breve vita di governo dal 1796 al 1814.

Memorabili i dipinti del salone interno che richiamano forme e gusti classici.

B0474FB1-3F25-45C1-979A-96436DE1CE1C.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

In questo caso si vedono raffigurazioni che si ispirano a lotte e giochi di uomini dei tempi classici. 

AA22D1C5-24AB-46F1-AE41-48FF79FB7C83.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

In realtà i giochi più apprezzati ai tempi furono i giochi d’acqua che veniva fatta venire dai Navigli.

Nel 900 presero il sopravvento le attività sportive ma anche manifestazioni importanti .

D72D56DC-5AB9-4348-A398-1AF629CB848F.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

In realtà l’intento di Napoleone in città era quello, stante gli intoccabili due grandi simboli storici del Duomo e del Castello, di creare un altro polo alternativo a questi due, distante da loro, per celebrazioni, festeggiamenti e solennità di richiamo al periodo classico .

Il progetto iniziale pensava a qualcosa di molto più maestoso, poi gli accadimenti portarono a una realizzazione architettonica più sobria e comunque utile per la collettività.

EF0C3696-76FC-4D8C-82ED-3349AD408F90.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Le pavimentazioni all’ingresso richiamano con l’ornato floreale il periodo napoleonico, quello con lo stemma cittadino i primi del novecento .

87FED640-431D-46A8-8158-E32097B902A8.jpeg

45B927A5-9AD9-4E21-B6C0-E0CB6F15B963.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Per i grandi appassionati del Moro, nostro grande simbolo e protagonista, importante e’ questo cofanetto in due libri con contributi tratti da un Convegno Internazionale  fatto per lui a Milano nel 1983, praticamente un Ludovico il Moro visto veramente a 360 gradi !

180FEE1F-389E-44ED-BC65-7CDD2362F2EE.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Impossibile non dire in uno spazio come questo qualcosa su Alessandro Manzoni.

Manzoni dimorò in Milano in un palazzo storico in Via Morone 1 dal 1814 alla sua morte.

Anche oggi si possono visitare gli interni in particolare lo studio e la camera da letto.

Lo stile del palazzo è neo rinascimentale lombardo dove spiccano il portale e il balconcino.

8EC593C8-55B6-4EB3-BDA4-3F64EE0558DC.jpeg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Impossibile non citare ora i Promessi Sposi, dove Milano è teatro degli eventi, la Milano spagnola ma anche le monete che Manzoni cita nel testo.

Le monete sono oggetto di discussione e analisi in quest'altra importante discussione che mi sembra giusto citare in questo contesto ora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Cos'è una " impresa" ?

" L'impresa in generale e' la rappresentazione simbolica di un proposito, di un desiderio, di una linea di condotta ( ciò che si vuole imprendere o intraprendere) per mezzo di un motto o di una figura che vicendevolmente si interpretano " 

tratto dal libro di Giulia Bologna " Milano e il suo stemma " 

continua ... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×