Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
ART

Cosa cambieresti sulle monete?

Risposte migliori

ART

E' di pochi mesi or sono la notizia che la Francia ha avviato la procedura per il cambio di figura della faccia dei suoi 2 €, operazione che in generale è possibile compiere per tutti i tagli ogni dieci anni: e se anche noi italiani variassimo qualcosa nella nostra serie?

A mio parere ad esempio sarebbe opportuna la modifica del 20 cent. Al di là del valore puramente artistico dell'opera di Boccioni rappresentata su di esso rimane che abbiamo a che fare col futurismo: come noto il futurismo era una corrente di pensiero basata apertamente sul nazionalismo, il fanatismo e l'esaltazione della guerra, che non a caso trovò quasi immediatamente un legame particolare col fascismo. Molti fra i principali esponenti della corrente futurista trovarono la morte proprio in quella guerra che tanto esaltavano come "unica igiene del mondo", in quei conflitti che si accendevano e combattevano nel nostro continente prima dell'avvento del processo d'integrazione europea: secondo me la rappresentazione su alcuni pezzi dell'Unione Monetaria (cioè l'esatto opposto tecnico e ideale del nazionalismo e delle guerre di autodistruzione europea) di opere che si rifanno a un contesto di pensiero simile è una pura e semplice bestialità, che mi lasciò perplesso fin dall'inizio della circolazione dell'attuale contante.

E' una proposta con una motivazione particolare, ma non ne escluderei altre dettate anche solo da criteri puramente estetici.

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liamred00

Mi dispiace ma credo che se faranno come con la lire la stessa immagine per oltre quarantanni, credo che i nostri nipoti con queste monete pagheranno ancora i loro acquisti. Anche io mi stanco di vedere le solite figure non per i loro trascorsi o per la loro importanza , ma il piu delle volte l'occhio vuole anche la sua parte qualcosa di diverso legato alle tante scoperte che si susseguono in continuazione tenendo presente che gia questo è passato. Oggigiorno non conta cosa ce su una moneta ma basti che questa possa essere spesa in qualsiasi momento.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Beh, diciamo che i 20 centesimi proprio non mi piacciono da un punto di vista estetico, ma anche che l'unica che mi piace proprio è il pezzo da 2 euro. Sulle monete troppo piccole, l'immagine è quasi invisibile, quindi sarebbe meglio qualcosa di più stilizzato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee

Effettivamente sarebbe bello proprio come adottato da altri stati in tempi recenti (vaticano e San marino) un cambio drastico delle facce nazionali di ogni taglio (magari mantenendo il riferimento a Dante e alla Venere). Una ventata di aria fresca nella monetazione euro italiana (ma non solo)  servirebbe proprio!

Prendendo proprio come riferimento vorrei far notare quanto il cambio di faccia sulle monete sammarinesi abbia creato un  positivo "impatto" a livello collezionistico facendo esaurire le serie disponibili in pochissime ore. 

 

Modificato da Alex-Vee

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liamred00

Non me ne vogliate sara' che a scuola ho sempre odiato la divina commedia e con essa dante , raffigurato anche sulla lira e adesso basta, preferirei europa come era sulla 1000 lire troppo pochi anni come immagine su una moneta, ma credo occasione persa dato che è stata messa sulle nuove banconote,spero che si trovi qualcosa di nuovo sulla 2 €.  :pissed:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Se si volesse rinnovare la 2 € io ci metterei uno dei personaggi italiani che hanno dato molto per l'unità europea: ce ne sono diversi fra cui scegliere, ad esempio Einaudi, Spinelli o De Gasperi, giusto per citarne tre fra i più famosi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee
6 ore fa, ART dice:

Se si volesse rinnovare la 2 € io ci metterei uno dei personaggi italiani che hanno dato molto per l'unità europea: ce ne sono diversi fra cui scegliere, ad esempio Einaudi, Spinelli o De Gasperi, giusto per citarne tre fra i più famosi.

Potrebbe essere un'ottima idea questa! In particolare con il prossimo anno e la perdita definitiva (almeno per la circolazione) delle monete da 1 e 2 centesimi, potrebbero modificare il resto della serie. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

And08
Supporter

Ciao, anche per me sarebbe giusto dare una bella ventata di aria fresca alla faccia dei nostri euro, d'altronde prima o poi bisognerà rinnovarlo un pò. Un'alternativa alla proposta di ART potrebbe essere quella di raffigurare ciclicamente alcuni dei monumenti più belli del nostro Paese, e ne abbiamo un'infinità,  tanto per ricordarci l'importanza culturale e storica che ha l'Italia nei confronti del Mondo

Modificato da And08
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

La prospettiva di eliminare dal massimo nominale circolante il più importante simbolo della cultura italiana di tutti i tempi è a mio avviso quantomeno discutibile.

Il senso delle raffigurazioni sulle monete è l'esaltazione del patrimonio del nostro paese, nelle varie epoche (10 c. età medievale/moderna, 20 c. contemporaneità, 50 c. mondo antico), nelle varie zone (1 c. Sud, 2 c. Nord, 5 c. Centro) e nei due più grandi simboli del genio italico (1-2 €).

Almeno sulle monete, non rinunciamo alla cultura... mi fa cadere le braccia a volte l'insensibilità italiota su quello che è davvero il nostro maggiore (se non unico) motivo d'orgoglio. Rinnoviamo i tipi dei centesimi al limite, ma mantenendo l'equilibrio suddetto tra epoche e aree geografiche.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liamred00

Non ci dimentichiamo che non solo poeti ma di grandi italiani ce ne sono tanti per citarne alcuni: Garibaldi ,Colombo , Polo, Vespucci , Volta, Meucci, Puccini e perche non metterci gente come Enzo Ferrari o i campionissimi Coppi e Bartali quest'ultimo è tra i Giusti.Ancora il genio di Caravaggio, Giotto e quanti ancora hanno rappresentato degnamente il nostro paese ,Mazzini ,Pellico ecc.La cultura in Italia non è solo lo scritto di dante ma ricordiamoci anche di Foscolo,Leopardi, Quasimodo,Verga ed anche Camilleri.C'è l'imbarazzo della scelta.........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liamred00
6 ore fa, And08 dice:

Ciao, anche per me sarebbe giusto dare una bella ventata di aria fresca alla faccia dei nostri euro, d'altronde prima o poi bisognerà rinnovarlo un pò. Un'alternativa alla proposta di ART potrebbe essere quella di raffigurare ciclicamente alcuni dei monumenti più belli del nostro Paese, e ne abbiamo un'infinità,  tanto per ricordarci l'importanza culturale e storica che ha l'Italia nei confronti del Mondo

Sono d'accordo facciamo invidia al mondo intero ,noi italiani andiamo fuori a visitare monumenti mentre sottocasa  abbiamo la storia millenaria ,bisogna invogliare i turisti europei e del mondo a visitarla rappresentarla su monete in circolazione attirando la loro curiosita sarebbe ideale.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus
2 ore fa, Liamred00 dice:

Non ci dimentichiamo che non solo poeti ma di grandi italiani ce ne sono tanti per citarne alcuni: Garibaldi ,Colombo , Polo, Vespucci , Volta, Meucci, Puccini e perche non metterci gente come Enzo Ferrari o i campionissimi Coppi e Bartali quest'ultimo è tra i Giusti.Ancora il genio di Caravaggio, Giotto e quanti ancora hanno rappresentato degnamente il nostro paese ,Mazzini ,Pellico ecc.La cultura in Italia non è solo lo scritto di dante ma ricordiamoci anche di Foscolo,Leopardi, Quasimodo,Verga ed anche Camilleri.C'è l'imbarazzo della scelta.........

Tra l'altro la gran parte di loro è finita sulle monete. Tutto vero quello che dici, ma resta il fatto che NESSUNO dei letterati italici si avvicina alla grandezza assoluta di Dante, per cui il posto d'onore per la cultura umanistica non può che spettare a lui.

Leonardo rappresenta l'altra faccia della cultura: arti visive e scienza. Nel suo campo, così come per Dante nelle lettere, nessuno come lui.

Per tutti gli altri trovo più che giuste le commemorazioni periodiche che già da anni avvengono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
3 ore fa, Liamred00 dice:

 ed anche Camilleri.

Non vorrai mica portargli sfiga, sulle monete, a meno che tu non sia un re o un dittatore, ti ci mettono dopo morto :lol:

Per il resto, pienamente d'accordo sulla grandezza di Camilleri, degno di figurare accanto agli altri grandi scrittori citati, ma le monete possono aspettare :D

petronius oo)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liamred00
20 ore fa, Gallienus dice:

Tra l'altro la gran parte di loro è finita sulle monete. Tutto vero quello che dici, ma resta il fatto che NESSUNO dei letterati italici si avvicina alla grandezza assoluta di Dante, per cui il posto d'onore per la cultura umanistica non può che spettare a lui.

Leonardo rappresenta l'altra faccia della cultura: arti visive e scienza. Nel suo campo, così come per Dante nelle lettere, nessuno come lui.

Per tutti gli altri trovo più che giuste le commemorazioni periodiche che già da anni avvengono.

Non voglio farmi nemici di chi ama la letteratura e sopratutto Dante, essendo un lettore di libri e non preferendo nessuno scrittore  ho trovato qualcuno interessante e non noto a tutti come Beppe Fenoglio ,I giorni dell'ira, e sopratutto quando dovevo fare un compito di italiano per migliorare la forma leggevo I  Promessi Sposi di Alessandro Manzoni ( +2 sul solito voto finale) e non la divina commedia ,lettura consigliata dagli stessi docenti. Credo che nel mondo sia piu conosciuto  il nome Ferrari che Dante, onore al poeta ma i tempi cambiano. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liamred00
20 ore fa, petronius arbiter dice:

Non vorrai mica portargli sfiga, sulle monete, a meno che tu non sia un re o un dittatore, ti ci mettono dopo morto :lol:

Per il resto, pienamente d'accordo sulla grandezza di Camilleri, degno di figurare accanto agli altri grandi scrittori citati, ma le monete possono aspettare :D

petronius oo)

Ma no ancora cento di montalbano :beerchug:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Andrò controcorrente ma non concordo sull'opportunità di avere sempre e solo monumenti o personaggi antichi sulle nostre monete, almeno non su tutte. L'italia non è solo Dante e Colosseo, è anche un po' di cose meno note e/o più recenti ma non per questo meno importanti: giusto per fare due esempi è anche tecnologia, con personaggi del calibro di Adriano Olivetti o Luigi Broglio, inoltre è parte essenziale di un elemento fondamentale come il processo di costruzione di un'Europa unita, cosa che secondo me andrebbe ricordata anche sulle monete. Non scarterei nemmeno il patrimonio naturalistico, importante pure quello.

Non ci farebbe che bene un po' di spazio anche ad altri elementi, senza fossilizzarci sul pur grande patrimonio cuturale antico, notevole quanto vogliamo ma che a lungo andare renderebbe monotona la monetazione. Non mi sembra il caso di trasformare la nostra divisionale in una specie di réclame turistico nè ci metterei personaggi dello sport, che per quanto mitici e amati possano essere rimangono in un ambito non paragonabile come importanza all'arte, la scienza e la geopolitica.

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

And08
Supporter

Ciao, di esempi che si possono raffigurare sulle nostre monete ne abbiamo veramente un'infinità tanto da non saper scegliere da dove iniziare, dai personaggi storici o contemporanei che hanno fatto grande l'Italia ai simboli che appartengono alla nostra cultura e alla nostra storia (monumenti, città, ecc...).

L'ideale dal mio punto di vista sarebbe variare ciclicamente ogni tot di anni la faccia nazionale dei nostri euro, cosicché venga in qualche modo spezzata la monotonia che inevitabilmente ne deriva dopo anni e anni della stessa immagine. Qualsiasi raffigurazione, seppur magnifica inizialmente, dopo un lungo periodo di circolazione rischia di diventare, passatemi il termine, "noiosa". 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Sono d'accordo sul cambio delle monete, anche se ci sarebbe il dubbio di cosa raffigurare... i monumenti non mancano! :D
Per quanto riguarda Dante, a me non piace, anche se è innegabile la sua importanza. Lo raffigurerei però diversamente :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×