Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

gpittini

Alessandria, serie zodiacale

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Sono stato fulminato da questa dracma alessandrina, attualmente in vendita da CNG. E' di Antonino Pio, anno 8°, come la maggior parte di questa serie "zodiacale"; riferisco quanto ho letto, perchè purtroppo non ne possiedo nessuna...Pesa 20,64 g. e misura ben 34 mm. Al D il consueto ritratto di Antonino, con legenda alessandrina. Al rovescio, un centauro verso destra, che regge l'arco; sopra di lui la testa di Zeus, mentre manca la stella, presente di solito in questa serie zodiacale. Qui ovviamente si tratta del Sagittario.

Pare sia uno dei migliori esemplari conosciuti, ed è di grande rarità.

Ha però un grave difetto, il prezzo: 4950 $!

461680.jpg

Modificato da gpittini
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Ecco qualche altro pezzo della stessa serie, tratto invece da Wildwinds. Il primo (sempre LH, quindi anno 8°) porta al rovescio la "luna in cancro", Dattari 2963 e Milne 1810:

milne_1810.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Questo, purtroppo molto malridotto (ma è difficile trovare altre immagini) mostra il Leone sormontato dalla testa di Helios.

Milne 1814.

milne_1814.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E infine quest'ultimo (e sono proprio tutte monete emesse nell'anno 8° di Antonino) ha sul rovescio il toro sormontato da Afrodite e dal Sole. Milne 1818. Purtroppo non conosco i motivi culturali e religiosi per cui Antonino emise questa serie, e in questo momento non ho gli strumenti adeguati per fare una ricerca. Qualcuno è in grado di contribuire?

milne_1818.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Bellissime @gpittini!

A mio parere, una delle serie più affascinanti dell' antichità. Segnalo, a te e agli amici del forum, che Archeo sta dedicando, in ogni sua uscita di questo 2017, una rubrica proprio a questa emissione. La rubrica è ad opera di Francesca Cenci e si intitola "L' altra faccia della medaglia". Questo mese è dedicato al Cancro, moneta del post #2.

Appena ho tempo, cerco il numero di gennaio per riportare qualche informazione in più.

Modificato da Afranio_Burro
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Eccomi. Ho trovato l'articolo, che cercherò di riassumere e riportare in breve per la parte che ci interessa. Ci tengo a sottolineare come quanto da me riportato (in virgolettato quando trascritto integralmente dalla rivista) è tratto dalla già menzionata rubrica, pubblicata sul mensile Archeo,"L'altra faccia della medaglia" a cura di Francesca Cenci. Nello specifico, mi riferisco a quanto presente sul numero di gennaio.

Come molti sanno, in antichità l'astronomia fu una scienza di enorme importanza presso alcuni popoli (babilonesi, egiziani, greci), estremamente importante, tra le altre cose, perché intimamente connessa con l' astrologia e, quindi, col mondo cultuale. Tanto fu importante che furono compilati innumerevoli calendari, ognuno basato su calcoli differenti. Uno di questi, di origine egizia, si fondava sul Grande Ciclo della stella Sothis (per i greci, Sirio). La particolarità di questo ciclo consisteva nel fatto che, ogni 1461 anni, la stella Sothis si allineava perfettamente all'orizzonte con il Sole, fenomeno che dava inizio al nuovo ciclo sotiaco, evento di grande importanza. Questo allineamento avvenne proprio il 19 luglio del 139 d.C., sotto il regno di Antonino Pio, e l'evento fu segnato da grandissimi festeggiamenti. 

"L'allineamento Sothis-Sole fu commemorato dalla Zecca di Alessandria con un'emissione senz'altro speciale incentrata sullo Zodiaco, databile intorno all' anno VIII del regno di Antonino Pio (144/5 d.C.) e contraddistinta dal programmatico tripudio iconografico dei segni zodiacali, racchiusi tutti nel tondello di una moneta intorno alla testa centrale  -sola o in coppia- di importanti divinità egizio-romane quali Serapide, Iside e Serapide, Helios e Selene."

Vennero così rappresentati su moneta tutti i segni zodiacali, anche se il primo pezzo emesso presentava al rovescio una Fenice. Infatti, si riteneva che all'allineamento eccezionale e millenario di Sothis col Sole corrispondesse anche la mitica rinascita di questo animale sacro, simbolo di rigenerazione eterna. Come a voler annunciare la (ri)nascita "di una nuova era di pace e prosperità, sotto il segno dell'Impero di Roma".

In questi giorni, se avrò tempo, cercherò e caricherò sul forum le foto dei vari esemplari. Potrei anche fotografare direttamente i pezzi riportati nei vari articoli, ma non so se sia legalmente possibile e per questo chiedo consiglio ai curatori.

Modificato da Afranio_Burro
Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera amici! Come promesso, ho fatto una prima ricerca.

A questo link: http://rpc.ashmus.ox.ac.uk/search/quick/?search&format=tabulate&order=ReverseInscription&q=zodiac

troverete moltissime monete della serie dello zodiaco. Non so ancora se siano tutte, ma in questi giorni, con più calma, cercherò di ordinare la cosa. Con altrettanta calma cercherò di inserire nella discussione le foto e le descrizioni tratte dal link sopra riportato, così da avere tutto sul forum anche nel caso in cui il link dovesse essere disabilitato.

Nel frattempo, per non farvi aspettare e sperando di farvi cosa gradita, potete dare una prima occhiata.

Buona serata :)

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche nel 238-240 sotto Gordian existe una serie zodiacale ??

 

Mesopotamia. Singara. Gordian and Tranquillina AD 238-244 Bronze Æ 31mm., 21,57g. AVTO[Κ K M ANT] ΓOΡΔIANOC CAB TPANKVΛΛINA CEB, confronted draped busts / AVP CEΠ K-OΛ CINΓAPA, Tyche seated left on rocks, turreted and holding corn ears, above her the centaur Sagittarius  leaping left shooting how, below her river god swimming left. good very fine BMC pg. 135, 7.     

Roma Impero  Mesopotamia. Singara. Gordian and Tranquillina 238-244 DC BMC arabia 135, 8-11  BB+.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?