Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
VALTERI

L'aquila ad Olimpia

Risposte migliori

VALTERI

Collocata da C. Seltman sul frontespizio del suo libro dedicato ai capolavori ( Masterpieces of greek coinage , Oxford 1949 ) , l'incisiva testa di aquila con foglia di pioppo , unitamente al fulmine al rovescio , ricorda la centralità del culto di Zeus in Olimpia .

Unisco , di questo raro statere sempre interessante da rivedere ,  un esemplare passato in Stack's , asta coin galleries sept. 2008 al n. 593 : qui il compilatore vede sotto la testa di aquila una foglia di edera .

001 Seltman masterpieces n. 25 = Boston museum.jpg

002 Seltman masterpieces n. 25.jpg

003 Stack's coin galleries 2008   n. 593.png

004 Stack's coin gal. 2008  n. 593.jpg

Modificato da VALTERI
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

A proposito di realismo...

Aquilat.jpg

yyy.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

altro esemplare del 416 (91^ Olimpiade)

Nomos
 
Auction 169 Lot 6 Date 6 May 2009    
         
ELIS, Olympia. 91st Olympiad. 416 BC. Stater (Silver, 11.91 g 2), signed by Da.... Eagle’s head to left; below, large white poplar leaf with the signature ΔΑ below the center vein Rev. F Α Thunderbolt with wings and volutes above, and volutes below; above, uncertain countermark. BCD Olympia -.Gulbenkian 541 (=Seltman 148 i, ex Locker-Lampson and Weber). Seltman, Temple 148 (BS/γπ). SNG Copenhagen 368 (=Seltman 148 e). Very rare. A splendid example of one of the finest of all the eagle-head staters of Olympia. Struck in high relief with exceptional detail. Slightly rough surfaces and minor countermark, otherwise, extremely fine.
The engraver Da... (Daidalos?) was the first artist who signed the dies he engraved at Olympia. He seems to have been active from the late 420s down to the end of the century and he was responsible for what is possibly the finest eagle head ever to appear on a Greek coin (if not on any coin). The eagle was the bird of Zeus, and the creature on this coin shows the nobility of the god himself. It has what seems to be an all-seeing eye and what can only be termed an expression of great power. The coinage of Olympia is rather notorious for the often poor striking and poor preservation of most surviving coins: this piece is a wonderful exception to that rule.

 

611922.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×