Jump to content
IGNORED

100 lire 1957


pippo78
 Share

Recommended Posts

Carissimi sono di nuovo io

Ho preso questa moneta da 100 lire del 1957 . 

Vi sarei grato di poter sapere una vostra opinione sullo stato di conservazione e valore

Grazie e arrivederci

moneta 1957.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao sembrerebbe molto vicino al fdc, però con altre foto si potrebbe valutare meglio... per il prezzo è piuttosto difficile a dirsi... da catalogo è sicuramente alto... al prezzo di mercato può variare molto..

Link to comment
Share on other sites


Ciao, sembrerebbe superiore allo SPL però le foto non sono molto nitide per poter apprezzare i dettagli. In merito al valore è difficile esprimersi in quanto la Repubblica ha subito un crollo drastico dei prezzi, oggigiorno per monete del genere si va soprattutto a prezzo di "desiderio" , nel senso che se si è disposti a spendere una cifra tot per averla, quello è il valore. Da catalogo i prezzi sono troppo gonfi per il valore di mercato attuale. Se non l'hai pagata moltissimo, allora hai fatto sicuramente un affare! 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


E' moneta attorno al FDC (con foto con diversa illuminazione si potrebbe essere più precisi): ad ogni modo in alta conservazione. Dal 1954 al 1963 questa tipologia in FDC raggiunge cifre considerevoli rispetto a conservazioni minori. Questo millesimo è, fra quelli citati, uno di quelli a valore più contenuto: si parte da 150-200 euro (FDC) a cifre maggiori in caso di acquirente molto interessato.

Link to comment
Share on other sites


Qualcuno ha un'idea del perché un cento lire come questo, del 1957, sia raro in alta conservazione, mentre la stessa moneta coniata, ad esempio, nel 1964, pur con una tiratura 3 volte inferiore, in fdc sia considerata abbastanza comune? In fondo non si sta parlando di due monete una coniata un anno prima dell'euro e l'altra 40 anni prima, ma di due monete che hanno avuto entrambe tutto il tempo di circolare e che dubito qualcuno all'epoca le abbia tesaurizzate

Edited by laguardiaimperial
Link to comment
Share on other sites


56 minuti fa, laguardiaimperial dice:

Qualcuno ha un'idea del perché un cento lire come questo, del 1957, sia raro in alta conservazione, mentre la stessa moneta coniata, ad esempio, nel 1964, pur con una tiratura 3 volte inferiore, in fdc sia considerata abbastanza comune? In fondo non si sta parlando di due monete una coniata un anno prima dell'euro e l'altra 40 anni prima, ma di due monete che hanno avuto entrambe tutto il tempo di circolare e che dubito qualcuno all'epoca le abbia tesaurizzate

Partendo dal fatto che fino al 1967 le lire in FDC assoluto hanno un buon valore di mercato, dal 1968 in poi furono emesse le divisionali e quindi è più facile reperire monete in FDC da quell'anno in poi.

Mentre il valore delle 100 lire dei primi anni di emissione è molto alto perché appunto il loro valore in quel periodo era abbastanza  considerevole, ed in pochi potevano permettersi di tesaurizzate esemplari in FDC appena usciti dal rotolino.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.