Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Asclepia

NUMISMATICA FILETTI esiste ancora?

Risposte migliori

Asclepia

Buonasera a tutti...prima, guardando su Deamoneta delle vecchie aste, sono ritornato ad ammirare una pubblica del 1756 che mi sono fatto scappare...

https://www.deamoneta.com/auctions/view/386/220 ecco il link che mi fa ancora soffrire:cray:

la moneta era rimasta invenduta ad un asta FILETTI ma il mio temporeggiare me l'ha fatta perdere e mi ha fatto pure pentire...è una delle monete finite nel cassetto, non dei sogni, ma dei rimpianti....in ogni caso mi asciugo le lacrime:De torno al motivo del post....la Numismatica Filetti esiste ancora? farà ancora aste? Grazie a chi mi sa dire qualche cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

La Numismatica Filetti risulta essere in liquidazione: https://www.infoaziende.it/azienda.asp?idAzienda=756EF245-359B-413E-9B7C-B6AE0CA64A81&PR=MB

Per quel che riguarda il buon Camillo Filetti, è tornato a collaborare con la casa d'aste Il Ponte con cui già collaborava alcuni decenni fa.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
2 ore fa, Paolino67 dice:

La Numismatica Filetti risulta essere in liquidazione: https://www.infoaziende.it/azienda.asp?idAzienda=756EF245-359B-413E-9B7C-B6AE0CA64A81&PR=MB

Per quel che riguarda il buon Camillo Filetti, è tornato a collaborare con la casa d'aste Il Ponte con cui già collaborava alcuni decenni fa.

Grazie @Paolino67 quindi niente, non si vedranno altre aste della Filetti.

Peccato avrei partecipato volentieri ad un'altra "piccola asta veloce" 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis
Il 9/25/2017 at 18:26, Asclepia dice:

Buonasera a tutti...prima, guardando su Deamoneta delle vecchie aste, sono ritornato ad ammirare una pubblica del 1756 che mi sono fatto scappare...

https://www.deamoneta.com/auctions/view/386/220 ecco il link che mi fa ancora soffrire:cray:

la moneta era rimasta invenduta ad un asta FILETTI ma il mio temporeggiare me l'ha fatta perdere e mi ha fatto pure pentire...è una delle monete finite nel cassetto, non dei sogni, ma dei rimpianti....in ogni caso mi asciugo le lacrime:De torno al motivo del post....la Numismatica Filetti esiste ancora? farà ancora aste? Grazie a chi mi sa dire qualche cosa.

Mi hai ricordato un'esperienza che mi è capitata qualche anno fa.

Non si trattava dell'asta Filetti ma di un'altra casa d'aste il cui catalogo, a causa della celerità delle poste, mi arrivò fra le mani ad una settimana abbondante dal giorno di battitura. Tra i lotti quasi nascosta una medaglia che non conoscevo ma che per una serie di motivi dovevo assolutamente avere. Ahimè era andata venduta alla base e rimasi con il rimpianto incolpevole per anni. 

Beh, non ci crederai, ma dopo 4 anni me la sono ritrovata sotto il naso sfogliando il catalogo di un'altra casa d'aste. Era proprio lei! Dovevo averla! L'avevo aspettata per anni! Ho fatto carte false, superando abbondantemente la precedente aggiudicazione, ed ora riposa insieme alle altre sorelle nella mia collezione.

Tutto questo per dirti che nella numismatica non bisogna mai disperare, del resto le monete e le medaglie sono tonde proprio per rotolare.... :D

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

Ho fatto anch'io una chiacchierata con Camillo Filetti per sapere delle sue aste. Io mi mangio le mani per non essermi aggiudicato questa:

https://www.deamoneta.com/auctions/view/386/183

e alcuni mezzi denari svevi. 

In realtà negli ultimi due anni almeno anche Numismatica katane ha smesso di inserire le proprie aste online.

Un peccato perchè proponevano materiale estremamente interessante. 

Penso il problema nasca dal bassissimo utile che si ha per certe monetazioni, in particolare quelle meridionali medievali., e dall'alta tassazione italiana. Cosa assurda per noi collezionisti, le monete invendute o vendute a prezzi molto basse da Filetti e Katane, all'estero vengono venute a prezzi maggiori. Molte monete dell'asta che ho allegato erano a saldo.

Peccato, peccato veramente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avv.cesaredeletteris

Anche io ho comprato a prezzi bassissimi a queste aste. Secondo me erano aste che non seguiva quasi nessuno, come dimostrano i realizzi bassi e l'alta percentuale di invenduti. Le stesse monete vendute in altre aste avrebbero realizzato il triplo. Non per magia la stessa moneta venduta da tizio realizza 100, venduta da caio 300. Tempo fa anche Varesi fece un'asta su Deamoneta, con realizzi bassissimi, ovviamente poi è sparito dal portale. Capita poi di vedere alle aste sempre le stesse monete e gli stessi libri invenduti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×