Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
scalptor

Dracma Katane

Risposte migliori

scalptor

Nella prossima asta Savoca del 15 c.m., sará in vendita al lotto 8 una interessante (e raretta) dracma di Katane firmata da Choirion e descritta  e illustrata da G.E. Rizzo nella sua opera sulle monete greche della Sicilia alla Tav.XIV al n.º 14.

Osservando l'ingrandimento presente nella descrizione data dal Rizzo (p.113) mi sembra di notare delle differenze nella firma che farebbero pensare trattarsi di conii differenti, ma é ipotizzabile una diversa emissione per questa moneta da parte dello stesso autore ?

Grazie dei vostri pareri.

Katane Rizzo.jpg

Savoca_Katane_Dracma.jpg

Modificato da scalptor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Si, è ipotizzabile, vari maestri riprodussero più coni basandosi sullo stesso modello, ma non sono sicuro che in questo caso si tratti di coni differenti, qualità dell'immagine e stato di conservazione potrebbero io questo caso trarre in inganno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Lo stesso esemplare proviene dall'asta Roma Numismatics 12, del 29 novembre 2016, n, 82, che era stimato 3000 sterline e andato invenduto....

59df72d3d5e6f_KATANErizzoXIV14-RomaNumismatics12_29_ix.2016_8237918mm12h.jpg.ebfc2d8180539f054e72fdb3aea15dd2.jpg

Per il maestro incisore Choiron, ecco una breve biografia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Choirion

E' difficile giudicare tale moneta, che è di alta scuola incisoria, ma presenta uno sgradevole aspetto e guarda caso è andata invenduta. Servirebbero altri esemplari della stessa coppia di conii ed è noto sul Rizzo a tav. XIV, 14, che però non è adatto per confronti, essendo l'immagine tratta da calchi in gesso.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Posso dire che ho visto esemplari sicuramente originali che hanno una faccia 'migliore' di questa ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Magari potete postare qualche esemplare, per facilitare i confronti....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×