Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
PriamoB

Il Santo Gral delle banconote italiane

Risposte migliori

PriamoB

Buongiorno a tutti

Per un neofita come me, una delle prime curiosità che gli passano per la testa è: ma qual'è il "Santo Gral" delle banconote italiane?

Ho sfogliato un po di riviste e cataloghi, ma poi ho pensato, chi meglio dei partecipanti a questo forum può togliermi questa curiosità...

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Con banconote Italiane si spazia per un tempo abbastanza grande. Bisogna vedere cosa intendi di preciso per Santo Graal. Per esempio le 25 lire del 1902. Le 1000 lire e le 500 lire Barbetti 1950. Un'altra, che ho avuto modo di vedere, (visto che la possiede un mio amico ) è la 1000 lire matrice Barbetti del 09.12.1899 con firme Marchiori-Accame, unico pezzo conosciuto.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Per me, che colleziono principalmente le banconote d'occupazione (non solo italiane) della seconda guerra mondiale, il Graal è rappresentato dalle banconote non emesse per le previste (e mai realizzate) occupazioni dell'Egitto e del Sudan, raggruppate nelle serie della Cassa Mediterranea per l'Egitto e Cassa Mediterranea per il Sudan, ma il campo è vastissimo, e potrebbe ricomprendere anche le emissioni degli stati pre-unitari.

petronius :)   

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wstefano

Mamma mia che pezzi. E che prezzi ! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

E' da poco tempo che ho iniziato a collezionare banconote e la mia collezioe, al momento, è veramente poca cosa.

La Cartamoneta, a mio parere, è affascinante soprattutto sotto l'aspetto grafico. Ci sono banconote che possono essere tranquillamente catalogate come dei veri e propri capolavori, meritevoli di essere esposte come avviene per dipinti o bassorilievi.

A ciò, aggiungo il valore storico, derivato dal periodo in cui circolavano, e se mi posso permettere di dire un'eresia, io preferisco le banconote circolate quelle che hanno "vissuto" realmente quel periodo storico e non sono rimaste chiuse in una cassaforte o in un cassetto.

Grazie a tutti  

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
4 ore fa, PriamoB dice:

se mi posso permettere di dire un'eresia, io preferisco le banconote circolate quelle che hanno "vissuto" realmente quel periodo storico e non sono rimaste chiuse in una cassaforte o in un cassetto. 

Allora siamo in due a essere eretici, ma vedrai che ne arriveranno altri :D

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tennison

mi aggiungo al gruppo degli eretici... nella mia piccolissima collezione c'è solo storia a prezzi abbordabili. La banconota circolata mi fa pensare alle persone che la avevano usata, a cosa potevano comprare e alla grande differenza di valori di acquisto tra oggi e i vecchi tempi. 

un saluto a tutti

tennison

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Mi aggiungo anch'io: viva il circolato!....finché gradevole però:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wstefano

Dai, allora la parte del venale la faccio io. Priamo mi raccomando non farti fuorviare dai romanticoni qua sopra.

Viva sempre e solo Il fds!

Se a voi proprio non interessano ve le rimpiazzo volentieri con delle ottime BB ricche di storia e geografia 

 :acute:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
1 ora fa, wstefano dice:

Se a voi proprio non interessano ve le rimpiazzo volentieri con delle ottime BB ricche di storia e geografia 

 :acute:

Saresti interessato a un rimpiazzo a parità di facciale? in cambio di un 500 lire della serie per l'Africa Orientale in BB, ti dò un 500 lire Mercurio in assoluto FDS :lol:

petronius :)

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wstefano
1 ora fa, petronius arbiter dice:

Saresti interessato a un rimpiazzo a parità di facciale? in cambio di un 500 lire della serie per l'Africa Orientale in BB, ti dò un 500 lire Mercurio in assoluto FDS :lol:

petronius :)

Non farmici pensare... Della AOI ho le 50 e le 100 lire. E nessuna delle due arriva neanche al bb 🤗

Modificato da wstefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
5 ore fa, wstefano dice:

Della AOI ho le 50 e le 100 lire.

Idem, sono queste, conservazione, a mio parere, accettabile, ma di sicuro non eccelsa

50aoif.jpg

100aoif.jpg

Piccola curiosità. Il biglietto da 100 lire, senza che naturalmente io ne fossi a conoscenza prima di vederlo, è stato pubblicato qualche tempo fa nell'inserto numismatico della rivista filatelica L'arte del francobollo, in un articolo dedicato alle emissioni dell'AOI. L'autore, o meglio l'autrice (mi sembra di ricordare fosse una donna) deve averlo trovato o su questo forum, o sull'altro, cartamonetaitaliana.it (l'ho mostrato più volte su entrambi), e dev'essergli piaciuto, avendolo scelto tra le, sicuramente molte, immagini presenti nel web :D

petronius :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

Ecco, sono proprio queste le banconote che a me piacciono.

Questi bilgietti da cinquanta e cento lire non li avevo mai visti, ma come ho detto sono giovane del "mestiere"...

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
1 ora fa, PriamoB dice:

Questi bilgietti da cinquanta e cento lire non li avevo mai visti, ma come ho detto sono giovane del "mestiere"...

Allora forse ti interesserà leggere a loro storia ;)

petronius :)

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB
1 minuto fa, petronius arbiter dice:

Allora forse ti interesserà leggere a loro storia ;)

petronius :)

Grazie Petronius

Uno spaccato della nostra storia importante per conoscere l'origine di certe banconote

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

A proposito del 1935

Ho trovato all'interno di una busta da lettere inviata da alcuni parenti dall'Australia nel 1935 due banconote da 2 lire assieme a delle monete che ho già postato in un'altra discussione.

Se non erro le banconote sono abbastanza rare  ( due lire Vittorio Emanuele III serie 086 e 094) anche se messe malino ma pensare che sono passate di mano proprio in quel periodo storico di cui parlava Petronius mi pare un'impronta indelebile ma soprattutto un bel ricordo di ciò che è stato...

p.s. appena riesco carico alcune foto

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

Ecco le foto di cui parlavo

 

 

20171113_105701.jpg

20171113_105634.jpg

20171113_105543.jpg

20171113_113058.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×