Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
TheWhiteFly

Stato di conservazione delle monete

Risposte migliori

TheWhiteFly
Supporter

Ciao a tutti.

So che è un argomento trito e ritrito e, io personalmente, credo sia abbastanza inutile indicare lo stato di una moneta quando abbiamo la possibilità di vederla in una foto, magari in alta risoluzione.  "Osservate. Un'immagine vale più di mille parole, no?", recitano in JFK, Un caso ancora aperto... ed io sono completamente d'accordo.

Ciononostante ci terrei a capire qual'è il livello di conservazione effettivo che i sostenitori della tabella di conservazione delle monete da effettivamente alle monete.

In parole povere quella che segue è la tabella della conservazione delle monete:

Italiano Tedesco Inglese Francese Spagnolo
fondo specchio (FS) Polierte Platte (PP) Proof Flan bruni Prueba
fior di conio (FDC) Stempelglanz(ST o STGL) about o brilliant uncirculated (MS o BU) Fleur de coin (FDC) Flor de Cuño o Sin Circular (FDC o SC)
splendido (SPL) vorzüglich (VZ o VZGL) extremely fine (EF, XF o AU) superbe (SUP) extra bien conservada (EBC)
bellissimo (BB) sehr schön (SS) very fine (VF) très très beau (TTB) muy bien conservada (MBC)
molto bello (MB) schön (S) fine (F) très beau (TB) bien conservada (BC)
bello (B) sehr gut very good (VG) beau (B) regular conservada (RC)
discreto (D) gut good (G) très bien conservée (TBC) mal conservada(MC)
  gering about good (Ag) bien conservée (BC)  

E le conservazioni intermedie...

+ o m (migliore di) per indicare uno stato di conservazione superiore a quello indicato (ad esempio BB+ o mBB indica uno stato di conservazione superiore al BB)

- o q (quasi) per indicare uno stato di conservazione inferiore a quello indicato (ad esempio SPL- o qSPL indica uno stato di conservazione leggermente inferiore allo SPL)

Riusciamo a stilare un "documento" nel quale far capire fotograficamente qual'è la definizione della moneta mostrata nella foto?

Ad esempio:

5a12cfdde28a0_faustina_vf.thumb.jpg.19b68f17f5461cdbad8742ed0897bd96.jpg

Questa Faustina viene venduta da un noto venditore tedesco come VF (Very Fine, in italia BB = bellissimo).
Al che mi viene da sorridere, se questo è bellissimo il successivo di Antonino cosa dovrebbe essere? ++++FDC?!?!?! :-)

1467588.jpg.1350c2d9419f6bd9b7aeff8834220a33.jpg

Io credo che mentre l'Antonino dovrebbe essere classificato come +SPL (nonostante le bulinature SICURAMENTE conservative :-D) la cara Faustina non dovrebbe andare oltre al D.

Voi che ne dite?

Ciao!

TWF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

..."Fotograficamente" non so.

Ma forse vale la pena indicare i confini delle categorie in base alla loro usura rispetto al momento di coniazione

5a12e35b9d180_conservationsexplained.jpg.6be811e42eed0d2eadd13172d79b51e2.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TheWhiteFly
Supporter

Grazie @vickydog!

Stando al tuo specchietto la definizione rispetto all'usura è uno scherzo! :-)

Definire BELLA una moneta come quella definita nel punto 5 del tuo specchietto mi fa un po' ridere!  :-)

E, comunque, nella valutazione di Faustina temo siano comunque stati larghi.  Leggendo qui sopra la definirei B o, al massimo, B+... tu che ne dici?

Ciao.

TWF

P.S.  Ma il D(discreto) a cosa equivale?  Ad un tondello liscio? :-)  Discreto!?!?!?  Mavavavava... :-)

Modificato da TheWhiteFly

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alb123
3 ore fa, TheWhiteFly dice:

Ciao a tutti.

So che è un argomento trito e ritrito e, io personalmente, credo sia abbastanza inutile indicare lo stato di una moneta quando abbiamo la possibilità di vederla in una foto, magari in alta risoluzione.  "Osservate. Un'immagine vale più di mille parole, no?", recitano in JFK, Un caso ancora aperto... ed io sono completamente d'accordo.

Ciononostante ci terrei a capire qual'è il livello di conservazione effettivo che i sostenitori della tabella di conservazione delle monete da effettivamente alle monete.

In parole povere quella che segue è la tabella della conservazione delle monete:

Italiano Tedesco Inglese Francese Spagnolo
fondo specchio (FS) Polierte Platte (PP) Proof Flan bruni Prueba
fior di conio (FDC) Stempelglanz(ST o STGL) about o brilliant uncirculated (MS o BU) Fleur de coin (FDC) Flor de Cuño o Sin Circular (FDC o SC)
splendido (SPL) vorzüglich (VZ o VZGL) extremely fine (EF, XF o AU) superbe (SUP) extra bien conservada (EBC)
bellissimo (BB) sehr schön (SS) very fine (VF) très très beau (TTB) muy bien conservada (MBC)
molto bello (MB) schön (S) fine (F) très beau (TB) bien conservada (BC)
bello (B) sehr gut very good (VG) beau (B) regular conservada (RC)
discreto (D) gut good (G) très bien conservée (TBC) mal conservada(MC)
  gering about good (Ag) bien conservée (BC)  

E le conservazioni intermedie...

+ o m (migliore di) per indicare uno stato di conservazione superiore a quello indicato (ad esempio BB+ o mBB indica uno stato di conservazione superiore al BB)

- o q (quasi) per indicare uno stato di conservazione inferiore a quello indicato (ad esempio SPL- o qSPL indica uno stato di conservazione leggermente inferiore allo SPL)

Riusciamo a stilare un "documento" nel quale far capire fotograficamente qual'è la definizione della moneta mostrata nella foto?

Ad esempio:

5a12cfdde28a0_faustina_vf.thumb.jpg.19b68f17f5461cdbad8742ed0897bd96.jpg

Questa Faustina viene venduta da un noto venditore tedesco come VF (Very Fine, in italia BB = bellissimo).
Al che mi viene da sorridere, se questo è bellissimo il successivo di Antonino cosa dovrebbe essere? ++++FDC?!?!?! :-)

1467588.jpg.1350c2d9419f6bd9b7aeff8834220a33.jpg

Io credo che mentre l'Antonino dovrebbe essere classificato come +SPL (nonostante le bulinature SICURAMENTE conservative :-D) la cara Faustina non dovrebbe andare oltre al D.

Voi che ne dite?

Ciao!

TWF

A mio parere la scala dei gradi di consercazione, per quanto riguarda le romane e le antiche in genere, si dovrebbe articolare semplicemente dei gradi B, MB, BB, SPL, FDC (con qualche remora) naturalmente con tutti i gradi intermedi, dato che a mio parere il discreto e il fondo specchio almeno in questo caso sono inutili.

Per quanto riguarda la Faustina in questione io un MB o un mMB (o MB+ qual dir si voglia), i rilievi del volto e della legenda sono ancora visibili così come l'immagine al rovescio.

Ma il mio è solo un parere.

A presto,

Alb123

Modificato da alb123

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

le tabelle di raffronto vanno bene per un certo tipo di monete non per monete di 2000 anni coniate a mano una per una, il raffronto  con certi parametri si può fare solo per produzioni in serie con uno standard ben preciso e consolidato, per queste monetazioni bisogna tener conto di quel che si vede su ogni singolo pezzo , sapere di che moneta si tratta il materiale e il periodo di emissione, non che della tipologia dei rilievi se al momento erano alti o bassi, per esempio nelle Tolemaiche in bronzo i rilievi sono relativamente bassi se messi a confronto con un'argento dello stessa dinastia o di un sesterzio romano. Sul Faustina hanno forse esagerato ma secondo me ci sta un MB. poi NON puoi classificare una moneta SPL se come dici ha subito un  intervento come la bulinatura, andrebbe catalogato come falso. Non entro in merito sulla moneta non l'ho osservata e non è questo l'argomento della discussione.

Silvio 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter
1 ora fa, mazzarello silvio dice:

il raffronto  con certi parametri si può fare solo per produzioni in serie con uno standard ben preciso e consolidato, per queste monetazioni bisogna tener conto di quel che si vede su ogni singolo pezzo

Ma infatti, gli stati di conservazioni molti di noi non li consideriamo proprio mai. Per fortuna ci sono altre considerazioni che fanno del collezionismo di classiche più un'arte.  Però è un po' più arduo codificarlo...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ase84

ma lo stato di conservazione, c'è qualcuno che lo guarda realmente? nel senso: la moneta di Faustina è Very Fine (!) e viene venduta a 70 euro per esempio, ma, se la sua valutazione in Very Fine stesse sui 70 euro voi la comprereste o andreste a guardare quello che per Voi vale quella moneta? Non so se mi sono spiegato.

Sarà che io lo stato di conservazione (quello scritto sul cartellino) non lo guardo mai, ne sulle monete del Regno d'Italia, nè tantomeno  sulle romane, ma guardo il prezzo e valuto se per me, quella moneta vale quei soldi

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

O'trebla
Supporter
1 ora fa, Ase84 dice:

ma lo stato di conservazione, c'è qualcuno che lo guarda realmente? nel senso: la moneta di Faustina è Very Fine (!) e viene venduta a 70 euro per esempio, ma, se la sua valutazione in Very Fine stesse sui 70 euro voi la comprereste o andreste a guardare quello che per Voi vale quella moneta? Non so se mi sono spiegato.

Sarà che io lo stato di conservazione (quello scritto sul cartellino) non lo guardo mai, ne sulle monete del Regno d'Italia, nè tantomeno  sulle romane, ma guardo il prezzo e valuto se per me, quella moneta vale quei soldi

 

Sono Daccordo, anch'io guardo il prezzo e valuto se per me quella moneta vale quei soldi, va però detto che quando un pezzo è in conservazione davvero bella con tutti i particolari e le sfumature ancora ben visibili..be in quel caso la conservazione il suo peso ce l'ha eccome, nel senso che costa parecchio, nei sesterzi un occhio della testa, e se trovo un pezzo in quella conservazione e costa poco mi chiedo dove sia il trucco...questo per dire che la conservazione ad alti livelli il suo peso ce l'ha.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

bene usate per primo sempre la vostra testa, qualità prezzo, e per lo più quanto vi interessa quella moneta, e tanta esperienza, quella non basta mai.

Silvio

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×