Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
apollonia

Bronzo di Pirro in Sicilia

Risposte migliori

apollonia
Supporter

Salve.

Moneta proveniente da InAsta 36.

5a13099566b32_AESiracusaPirrook.thumb.jpg.e37564b884c0acdc044f90a7906fa294.jpg

SICILY. Syracuse. Pyrrhus (278-276 BC). Æ 24mm, 9.761 g). ΣYΡΑΚΟΣΙΩΝ, head of young Heracles left, wearing lion-skin headdress / Athena Promachos advancing right, holding thunderbolt and shield, trident head in left field. HGC 2, 1450. Calciati CNS 175. Nice VF. Attractive brown patina.

Pirro era cugino di secondo grado di Alessandro Magno in quanto suo padre era primo cugino della madre di Alessandro, Olimpia. Credo che questo bronzo fu coniato durante l’occupazione di Siracusa da parte di Pirro dove aveva salpato il suo esercito nel 278 a. C., presumibilmente per sostenere la città con la altre della Grecia contro Cartagine.

Qualcuno può confermare?

 

5a130995c7152_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.dd01816754c5964f64ef8e2eeac0bcc9.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

mi spiace, io devo ancora capire il rapporto con i miei parenti.:blush:

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Pirro, oltre la sua bellissima moneta, sono incuriosito dalla sua morte, se non ricordo male ad Argo fu colpito in testa da una tegola lanciata da una anziana , perse l'equilibrio e fu trafitto dai sicari del Re Antigono.

Per me che costruisco i tetti la storia è intrigante:acute:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter
31 minuti fa, dux-sab dice:

mi spiace, io devo ancora capire il rapporto con i miei parenti.:blush:

Chiedevo conferma non del rapporto di parentela tra Pirro e Alessandro Magno (se permetti, questo è affar mio :P), ma dell'occasione in cui fu coniato questo bronzo.

5a1438e7bb191_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.cc3944c451b2c83cdfe09916f153ebfa.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter
45 minuti fa, danielealberti dice:

Pirro, oltre la sua bellissima moneta, sono incuriosito dalla sua morte, se non ricordo male ad Argo fu colpito in testa da una tegola lanciata da una anziana , perse l'equilibrio e fu trafitto dai sicari del Re Antigono.

Per me che costruisco i tetti la storia è intrigante:acute:

Non sapevo di questa fine indegna di un grande condottiero qual era Pirro.

Questa è un’illustrazione dell’episodio.

5a143f9d3043b_MortediPirro.thumb.jpg.634e1eb72eb8ba1389c3335e87b46cb1.jpg

5a143f9bad939_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.1cc1b5261d62109c8f7353add8302e19.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu
Il ‎20‎/‎11‎/‎2017 alle 18:00, apollonia dice:

Salve.

Moneta proveniente da InAsta 36.

5a13099566b32_AESiracusaPirrook.thumb.jpg.e37564b884c0acdc044f90a7906fa294.jpg

SICILY. Syracuse. Pyrrhus (278-276 BC). Æ 24mm, 9.761 g). ΣYΡΑΚΟΣΙΩΝ, head of young Heracles left, wearing lion-skin headdress / Athena Promachos advancing right, holding thunderbolt and shield, trident head in left field. HGC 2, 1450. Calciati CNS 175. Nice VF. Attractive brown patina.

Pirro era cugino di secondo grado di Alessandro Magno in quanto suo padre era primo cugino della madre di Alessandro, Olimpia. Credo che questo bronzo fu coniato durante l’occupazione di Siracusa da parte di Pirro dove aveva salpato il suo esercito nel 278 a. C., presumibilmente per sostenere la città con la altre della Grecia contro Cartagine.

Qualcuno può confermare?

 

5a130995c7152_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.dd01816754c5964f64ef8e2eeac0bcc9.jpg

Ciao Apollonia, ti confermo che è un emissione attribuita al periodo siciliano di Pirro.

La classificazione corretta è caratterizzata da 2 simboli è:

Al D/ dietro al collo trovi una "Mazza", mentre al R/ nel campo un "Tridente orizzontale"

CNS II, 177 Ds69Rs107

Ciao

Skuby

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Aggiungo che la storia di Pirro in Italia e in Sicilia è abbastanza complicata. In un  primo tempo (280-278 a.C.) combattè nella Magna Grecia a fianco di Taranto e di altre città contro Roma; non fu mai sconfitto, ma non riuscì neppure a vincere. A quel punto, passò in Sicila (nel 278) per aiutare i greci, fra cui i Siracusani, contro i Cartaginesi. Però tendeva a comandare un po' troppo, anzi a tiranneggiare, ed i greci di Sicilia fecero di tutto per farlo andar via; cosa che Pirro fece, quando i Sanniti invocarono il suo aiuto contro i Romani. Ma questa volta fu proprio sconfitto a Maleventum, e rientrò subito in Grecia, dove si beccò la tegola nel 272. Sulla moneta siracusana mostrata il suo nome non compare, mentre si legge chiaramente su alcune monete d'oro e d'argento (BASILEWS PYRROU), vedo se trovo delle immagini.

P.S. No, su Wildwinds manca sia l'aureo (Artemide/Nike) che la moneta d'argento (Core/Atena Promachos); mi è difficile cercare altrove.

Modificato da gpittini
  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Ciao Skuby.

La “Mazza” da te citata è la clava di Eracle, che si trova con le altre sue armi (Arco e faretra oppure gorytos, un fodero per arco e frecce) sul rovescio dei bronzi di Alessandro Magno. Su alcuni bronzi siracusani di Pirro c’è una clava dietro al collo di Eracle, come in questo esemplare (Bertolami Auction 5), ma non sul mio.

5a1570067530d_1.AEPirroSiracusaClavabis1264712.m.jpg.156383ab6e51962766a421a06a58648b.jpg

Sicily, Bronze, Syracuse, Pyrrhos (278-276), c. 278-276 BC, AE, (g 9.94, mm 24, h 10). ΣYPAKOΣIΩN, head of Herakles l., wearing leontè; at r. club, Rv. Athena Promachos r. CNS II, 177; SNG ANS 852-7.
Brown patina with green tone, fine style. Extremely fine.

D’altra parte, su questo esemplare (classificato CNS II, 177) non c’è il tridente sul rovescio. Credo che il CNS II, 177 Ds69Rs107 da te riportato si riferisca al bronzo caratterizzato da entrambi i simboli, mentre il mio sia quello senza la clava al diritto e con il tridente al rovescio. Quindi un eventuale Calciati CNS 175 come questo (Heritage Auction 3042), sempre che la classificazione riportata sia giusta.

5a157006e3fca_2.AEPirroSiracusaHeritage2619235.s.jpg.ce82daf2af290d1b34b43a6b1832704c.jpg

SICILY. Syracuse. Pyrrhus (278-276 BC). Æ litra (24mm, 10.86 gm, 4h). ΣYΡΑΚΟΣΙΩΝ, head of young Heracles left, wearing lion-skin headdress / Athena Promachus advancing right, holding thunderbolt and shield, trident head in left field. HGC 2, 1450. Calciati CNS 175.

Il Calciati dice qualcosa in merito alla questione?

5a1570076c0d9_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.b599a000b9ad0d6e467a6fd8de1be411.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

gentile Apollonia, so di essere fuori tema, ma vedendo la sua provenienza ed essendo probabilmente suo "vicino" di casa ho tentato, invano, di inviarle un messaggio per un eventuale gradito incontro...se può darmi privatamente un riscontro ne sarei felicissimo, grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

@joannes carolus

Non ho ricevuto messaggi privati del genere dal forum. Per contattarmi può trovare i dati nel mio articolo sulla microscopia elettronica a scansione nell'analisi di una medaglia citato ai post # 29, 30, 31 della discussione

5a16b2da1ec43_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.feca179bbe5d358cd44e30fef8572153.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu
Il 22/11/2017 alle 13:44, apollonia dice:

Ciao Skuby.

La “Mazza” da te citata è la clava di Eracle, che si trova con le altre sue armi (Arco e faretra oppure gorytos, un fodero per arco e frecce) sul rovescio dei bronzi di Alessandro Magno. Su alcuni bronzi siracusani di Pirro c’è una clava dietro al collo di Eracle, come in questo esemplare (Bertolami Auction 5), ma non sul mio.

5a1570067530d_1.AEPirroSiracusaClavabis1264712.m.jpg.156383ab6e51962766a421a06a58648b.jpg

Sicily, Bronze, Syracuse, Pyrrhos (278-276), c. 278-276 BC, AE, (g 9.94, mm 24, h 10). ΣYPAKOΣIΩN, head of Herakles l., wearing leontè; at r. club, Rv. Athena Promachos r. CNS II, 177; SNG ANS 852-7.
Brown patina with green tone, fine style. Extremely fine.

D’altra parte, su questo esemplare (classificato CNS II, 177) non c’è il tridente sul rovescio. Credo che il CNS II, 177 Ds69Rs107 da te riportato si riferisca al bronzo caratterizzato da entrambi i simboli, mentre il mio sia quello senza la clava al diritto e con il tridente al rovescio. Quindi un eventuale Calciati CNS 175 come questo (Heritage Auction 3042), sempre che la classificazione riportata sia giusta.

5a157006e3fca_2.AEPirroSiracusaHeritage2619235.s.jpg.ce82daf2af290d1b34b43a6b1832704c.jpg

SICILY. Syracuse. Pyrrhus (278-276 BC). Æ litra (24mm, 10.86 gm, 4h). ΣYΡΑΚΟΣΙΩΝ, head of young Heracles left, wearing lion-skin headdress / Athena Promachus advancing right, holding thunderbolt and shield, trident head in left field. HGC 2, 1450. Calciati CNS 175.

Il Calciati dice qualcosa in merito alla questione?

5a1570076c0d9_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.b599a000b9ad0d6e467a6fd8de1be411.jpg

Ciao, stasera guardo e ti dico,

ciao

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu
Il 22/11/2017 alle 13:44, apollonia dice:

Ciao Skuby.

La “Mazza” da te citata è la clava di Eracle, che si trova con le altre sue armi (Arco e faretra oppure gorytos, un fodero per arco e frecce) sul rovescio dei bronzi di Alessandro Magno. Su alcuni bronzi siracusani di Pirro c’è una clava dietro al collo di Eracle, come in questo esemplare (Bertolami Auction 5), ma non sul mio.

5a1570067530d_1.AEPirroSiracusaClavabis1264712.m.jpg.156383ab6e51962766a421a06a58648b.jpg

Sicily, Bronze, Syracuse, Pyrrhos (278-276), c. 278-276 BC, AE, (g 9.94, mm 24, h 10). ΣYPAKOΣIΩN, head of Herakles l., wearing leontè; at r. club, Rv. Athena Promachos r. CNS II, 177; SNG ANS 852-7.
Brown patina with green tone, fine style. Extremely fine.

D’altra parte, su questo esemplare (classificato CNS II, 177) non c’è il tridente sul rovescio. Credo che il CNS II, 177 Ds69Rs107 da te riportato si riferisca al bronzo caratterizzato da entrambi i simboli, mentre il mio sia quello senza la clava al diritto e con il tridente al rovescio. Quindi un eventuale Calciati CNS 175 come questo (Heritage Auction 3042), sempre che la classificazione riportata sia giusta.

5a157006e3fca_2.AEPirroSiracusaHeritage2619235.s.jpg.ce82daf2af290d1b34b43a6b1832704c.jpg

SICILY. Syracuse. Pyrrhus (278-276 BC). Æ litra (24mm, 10.86 gm, 4h). ΣYΡΑΚΟΣΙΩΝ, head of young Heracles left, wearing lion-skin headdress / Athena Promachus advancing right, holding thunderbolt and shield, trident head in left field. HGC 2, 1450. Calciati CNS 175.

Il Calciati dice qualcosa in merito alla questione?

5a1570076c0d9_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.b599a000b9ad0d6e467a6fd8de1be411.jpg

Dimenticavo, se possibile, posta un immagine più a fuoco del D/.

grazie

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter
40 minuti fa, skubydu dice:

Dimenticavo, se possibile, posta un immagine più a fuoco del D/.

grazie

skuby

Ecco.

5a16e27b0f525_DirittoAEPirro.jpg.f3a632637a67018cd5430e266d31d59d.jpg

5a16e27b9c4f9_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.f035c7c84e7aeb52c42fd0a9305e4413.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Ritratto di Pirro da una scultura di marmo, dato che non ne esistono sulle sue monete.

5a16ed7379a2f_RitrattodiPirro.thumb.jpg.94d85fef5ea53d86f038f02f721b2910.jpg

5a16ed723e393_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.ea85ccd640a35bc3f7a0a0b426e0fe58.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu
17 ore fa, apollonia dice:

Ecco.

5a16e27b0f525_DirittoAEPirro.jpg.f3a632637a67018cd5430e266d31d59d.jpg

5a16e27b9c4f9_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.f035c7c84e7aeb52c42fd0a9305e4413.jpg

ciao Apollonia,

grazie per l'immagine. Nella precedente postata, sembrava esserci dietro alla testa una clava, che in Calciati è indicata come mazza.

Ho controllato e non è indicata la combinazione di conii senza simbolo al D/ e tridente al R/.

il 175 è cmq senza simboli.

Potresti quindi considerarla:

o  una variante del 175 con simbolo al R/

o una variante del 177 Ds69Rs107  con simbolo al D/

ciao

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Ci sono poi situazioni, dove un pesante pulizia sui bronzi, potrebbe aver portato via simboli o leggende. A volte non è sempre facile classificare.

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter
2 ore fa, skubydu dice:

Ci sono poi situazioni, dove un pesante pulizia sui bronzi, potrebbe aver portato via simboli o leggende. A volte non è sempre facile classificare.

Skuby

Hai anticipato la mia osservazione. 

Grazie mille.

5a17f69291d30_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.3394308afa5e74da1b881db3beb525fd.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu
37 minuti fa, apollonia dice:

Hai anticipato la mia osservazione. 

Grazie mille.

5a17f69291d30_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.3394308afa5e74da1b881db3beb525fd.jpg

Di niente figurati è un piacere!

skuby

 

Modificato da skubydu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37
Supporter

Io devo sempre entrare in discussioni che non mi competono: tuttavia, forse sbagliando, ho fatto sempre

una notevole differenza fra le monete coniate "al tempo di Pirro" da quelle in cui c'è proprio la sua dicitura. Voi che dite?

5a19b8b2f174c_tempodiPirroa.png.d1bd58950ca24d6197c74a166dda8099.png

Al tempo di Pirro

5a19b8c54b629_tempoPirrob.png.0667b6ac1a4318a882c8f5d51791ade2.png

Al tempo di Pirro

5a19b8d7bec5c_PirroDemetraseduta.thumb.JPG.824434cf4739b0cc829afda96cfd9a13.JPG

Pirro e Demetra seduta

5a19b8f1acc7f_PirrotestavelatadiPithiaFulmine.JPG.4f084eb7cd563ec0efeb82794b82c5ad.JPG

Pirro testa velata di Pithia, fulmine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VALTERI

Dal vecchio manuale di Sear , un tetradramma ed un didramma (di quest'ultimo non ho immagine ) di Pirro , di ipotizzata coniazione in Locri Epizefiria  durante la sua campagna in Magna Grecia 

001.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Foto del didramma coniato a Locri da Pirro prima del 280 a. C. corrispondente al Sear 1989.

5a1a9e4f18631_DidrammadiPirro.JPG.86d064da82f05f85f74840f88bff9759.JPG

5a1a9e50573e8_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.40ebed81cef8d11cb3f377d52de2cb10.jpg

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Didrachm of Lokroi Epizephyriori (Bruttium) with head of Achilles, struck under Pyrrhos of Epiros.

 

5a1aa19ebc31b_DidrammadiPirroDRok.JPG.d5ddaec2e1db2fe1d70b422e0c3dafda.JPG

Obverse: Head of Achilles left, griffin on his plumed helmet. Below: A. Reverse: Thetis to right on hippocamp, supporting shield of Achilles in her right hand. Inscription in Greek above and below. (see media screen for Greek inscription)

Provenance

By date unknown: with Jean Vinchon, 77 Rue de Richelieu, 75002 Paris, France (Vinchon auction, Monaco, April 13, 1985, lot 269); purchased at the Jean Vinchon auction by MFA; accessioned May 22, 1985

Greek, Early Hellenistic Period, about 280–277 B.C.

Mint: Lokroi Epizephyriori (Bruttium), Epiros (Kingdom)

Dimensions: Diameter: 23.5 mm. Weight: 8.54 g. Die Axis: 1

Accession Number: 1985.235

Medium or Technique: Silver

 

Fonte http://educators.mfa.org/ancient/didrachm-lokroi-epizephyriori-bruttium-head-achilles-struck-under-pyrrhos-epiros-2695

 

5a1aa1a008fb5_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.477942a503ade8afdc78b96354065a61.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scalptor
Supporter

Molto bello il didramma, apprezzabile nei dettagli sul sito del museo, e complimenti al curatore che ne decise l'acquisto..

PS il volto di Achille é molto simile, per non dire identico, all'effige raffigurata sui tetradrammi di Alessandro. Stesso modello per due eroi o identificazione mitologica ?

Modificato da scalptor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter
18 minuti fa, scalptor dice:

Molto bello il didramma e complimenti al curatore del museo che ne decise l'acquisto..

PS il volto di Achille é molto simile, per non dire identico, all'effige raffigurata sui tetradrammi di Alessandro.

Volevi dire stateri di Alessandro Magno, con testa di Atena (che è rivolta a destra) in elmo corinzio ornato da un grifone.

5a1afc7a79bf1_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.5cc6fcebad243360cef03e2296ef9f51.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Dato che siamo in tema...

Pyrrhos Tetradrachm Greece 295-272 BC fine silver replica coin (da antiquanova).

5a1b06d78fd61_TetraPirroriproduzioneg14.jpg.1b9856f79a838046497fa03fac05f0ce.jpg

FULL DESCRIPTION

fine silver | 30 mm | 17.2 g

OBV: Head of Zeus Dodonaios l. wreathed by oak below SO. 
R: BASILEOS PYRROY either side of Dione enthroned l. holding long scepter in ex. PS.

Pyrrhos was one of the greatest generals of antiquity. He spent much of his reign campaigning outside his kingdom. He achieved notable victories against the Romans in Italy and against the Carthaginians in Sicily though he was eventually worsted by the former. For brief period he also ruled in Macedonian kingdom.

5a1b06d612167_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.a8a37cd746889be5d8746114b727c16d.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×