Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Liutprand

Ganganelli lascia GdN

Risposte migliori

eracle62

Praticamente siamo voce alla numismatica...che oggi è quello che l'appassionato vuole...

Un punto di riferimento dove anche riconoscersi.. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Continuo a pensare che si debbano fare cose possibili, i cambiamenti ci sono, tutto e' in movimento, poi si potrà dire se nel bene o nel male, ma bisogna poi percorrere o tentare anche altre strade diverse, innovative, e dare fiducia ed essere vicini a nuovi soggetti che nascono e vogliono provarci e crescere in modo forse diverso ma sempre per la divulgazione e anche per gli autori numismatici.

Oggi io vedo fermenti, tentativi, novità, Lamoneta può essere un grande attore della numismatica anche col cartaceo, ma vedo anche circoli attivi, un coordinamento tra loro che ha già dato dei frutti, vedo commercianti o case d'aste investire in cultura, vedo noi del Cordusio produrre contributi cartacei e poi digitali, per me il mix perfetto ; per una realtà appena partita siamo già a 2 Gazzettini e uno Speciale a colori cartacei fatti con Conferenze comprese, quindi diamo fiducia anche alle novità che nascono e vogliono crescere, io ci scommetto però poi ci vuole anche un cammino condiviso, di vicinanza, se no rimaniamo pure nell'immobilismo, nel veder cadere pezzi importanti e pensare che in fondo stare fermi su tutto possa anche giovare, mi auguro  e spero che così non sia per chi vuole giocarsi la partita a 360 gradi ....per la numismatica, solo per quella ...

Modificato da dabbene
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

Io non ho mai visto di buon occhio il GDN online..mi pareva una cosa inutile. Abbiamo questo forum che produce molte buone cose. In effetti sarebbe magnifico poter traslare le migliori discussioni, gli articoli interessanti su un mensile cartaceo. Ma mi dicono i costi molto proibitivi. Il GDN on line mi è sembrata la cronaca di una morte annunciata dopo lunga agonia. Capisco che senza profitto si può fare poco, ma che tristezza non avere una rivista di settore in edicola...di cucina, di gossip, di armi, funghi, creme di bellezza, ecc..ce ne sono a josa...numismatica...zero

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marcantonio

purtroppo per continuare ad avere un cartaceo sulle monete mancano i ..........soldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Quando parlavo di condivisione , vicinanza, intendevo certamente visioni di intenti similari ma anche di aiuto economico .

Se e' basilare per una rivista l'abbonamento, per un libro gli acquisti, per un Circolo o una Associazione lo sono le quote dei soci, per Lamoneta per esempio le donazioni.

Quindi nei limiti sostenete queste realtà, io direi resistenti, con il sostegno anche economico affinché il circuito possa continuare !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

E ma per fare una pubblicazione su scala nazionale da edicola ci vogliono grosse somme e un grande imprenditore editoriale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Certo che il giornale di quelli del cordusio è una buona cosa, e che in numismatica per fortuna si scrive ancora, ma bisogna distinguere la pubblicazione degli amici Milanesi da una rivista di settore, non sono identici e non hanno le stesse finalità, infatti la rivista di quelli del cordusio è una pubblicazione di articoli molto interessanti che trattano in modo specifico una questione od un altra numismatica, in formato cartaceo solo per pochi, anche se poi viene messa in formato on-line, questa rimane una nicchia, invece una rivista in maniera capillare è cartacea per tutti acquistabile magari in edicola, con articoli che spaziano anche nella sola informazione generale della numismatica, della cartamoneta, dell'araldica e di tutto ciò che fa parte del mondo numismatico, questa è una rivista con la carta patinata e le varie pubblicità, magari sono un pò romantico ma per mè e questa una rivista piacevole da leggere e da sfogliare.

Ovvio che serve un editore con molti soldi per produrre questo, ma ricordo che CN non chiuse perchè andava male la rivista coi suoi numeri, ma perchè l'editore falli, poi il GdN ha provato a replicare, ma a mio parere in un periodo di crisi ancora troppo forte e riacquistare tutta la fetta di CN in quel periodo particolare era sicuramente impresa difficile, un po per le difficoltà economiche degli abbonati passati ed un pò per il non avvicinarsi dei giovani a questo modo e quando si avvicinano dobbiamo immaginare che magari non hanno la forza economica per potersi abbonare ad una rivista.

Io del GdN on-line devo essere onesto aspettavo solo le news del lunedi e leggevo giusto quelle, ma poi la voglia di entrare nel labirinto del sito per leggere magari dei trafiletti non mi passava propio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Infatti, il Gazzettino di Quelli del Cordusio, non vuole essere un sostituto a ciò, ma  semplicemente una voce, in un momento di contingenza, dove anche  se in modo più contenuto, l'importante è esserci. Dare la possibilità  di punti di riferimento, per essere presenti e proporsi in tutti gli aspetti. Una realtà che non preclude nulla, aperta a tutti gli ambiti della passione. Anzi proprio ora che il Gdn sta lasciando, potrebbe essere un punto di partenza importante..

 

Eros 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter
13 minuti fa, eracle62 dice:

Infatti, il Gazzettino di Quelli del Cordusio, non vuole essere un sostituto a ciò, ma  semplicemente una voce, in un momento di contingenza, dove anche  se in modo più contenuto, l'importante è esserci. Dare la possibilità  di punti di riferimento, per essere presenti e proporsi in tutti gli aspetti. Una realtà che non preclude nulla, aperta a tutti gli ambiti della passione. Anzi proprio ora che il Gdn sta lasciando, potrebbe essere un punto di partenza importante..

 

Eros 

Concordo in toto, ce ne vorrebbero gente di Quelli del Cordusio.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FRANZOSI Giuliano

Cari amici numismatici,

oggi ho ricevuto la seguente notizi, da Bolaffi,  che allego:

Buon giorno,

dopo il passaggio di consegne da parte di Roberto Ganganelli, siamo nella fase di “lavori in corso”: ancora qualche giorno di pazienza e riprenderemo con gli aggiornamenti. Grazie per l’interessamento.

Cordiali saluti

Domitilla D’Angelo

Redazione Bolaffi.

Penso che aleno una speranza rsta.

Saluti

Giuliano Franzosi

segr.

CNT

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

Rimango dell'idea che una rivista on line per la numismatica non può decollare. Ci vuole il cartaceo oppure un taglio diverso come lamoneta.it...ma in quella maniera non vedo luce. Spero di sbagliarmi.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Anche se ho comprato in passato pochissimi numeri di Cronaca Numismatica e Il Giornale della Numismatica, in quanto mi interesso prevalentemente di moneta contemporanea (dove Internet è la principale fonte e il cartaceo risulterebbe poco aggiornato), gradirei vedere una rivista in edicola al riguardo. Come già detto, ce ne sono di moltissime tematiche e sarebbe motivo di approfondimento numismatico.
Conosco il fatto dei costi eccessivi, ma quanto sarebbe ancora più bello se tale rivista fosse curata da Lamoneta! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Io penso che in una numismatica in evoluzione, a volte  vediamo anche senza volerlo, e' fondamentale che nascano nuovi contenitori, nuove proposte, nuove idee, chi può faccia si usa dire, Lamoneta per esempio potrebbe, dico potrebbe perché non posso dirlo io, anche con la formula on demand, ma per esempio ribadisco quanto detto sopra da @eracle62 il fatto che il Cordusio si sia costituito  in Associazione Culturale e' perché a suo modo vuole giocarsi la partita della divulgazione numismatica cartacea in primis, uno dei tanti motivi di questo passaggio.

Ci sono i Gazzettini, c'è uno Speciale, arriverà altro, e anche per spedizione, non direi localistico basta vedere la varietà di zecche trattate, la provenienza degli autori, i vari campi toccati dalla medaglistica, alla bibliografia, i circoli, le news, in poche parole vogliamo crescere e per crescere anche i soci servono...anche se le quote associative sono veramente politiche, per i giovani poi ...il tempo dirà ...certo si divulga, in qualche contributo si va sicuramente anche oltre, il tutto non a fini di lucro, direi divertendosi anche insieme tra l'altro ormai a grandi nomi della numismatica e a tanti altri dal giovane al novantenne ...siamo qui tra l'altro sempre...

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter
Il 16/1/2018 alle 18:38, elledi dice:

Rimango dell'idea che una rivista on line per la numismatica non può decollare. Ci vuole il cartaceo oppure un taglio diverso come lamoneta.it...ma in quella maniera non vedo luce. Spero di sbagliarmi.

concordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aldo marchesi
Supporter

Comunque serve,certo la si può  migliorare,consentire ai lettori di poter inviare in redazione delle mail,sul tipo lettere al direttore,cosa che non fa neanche panorama numismatico al quale sono abbonato,e tante altre cose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

La numismatica, come dice l'amico @dabbene è cambiata, sono cambiati gli scenari, sono cambiati i metodi, sono cambiate gli enteressi per alcune aree che erano delle icone, sono cambiati i contesti, è nata una nuova consapevolezza.

Come sempre accade nella storia, qualcuno deve cominciare a proporre nuovi linguaggi e nuovi strumenti divulgativi.

Il processo evolutivo che ha segnato l'ultimo decennio e un chiaro esempio di come con pochi strumenti si possa egualmente aggregare e divulgare, partecipando alle realtà di tutta la penisola, attraverso il nostro forum e perchè no, anche a tutte le iniziative che Quelli del Cordusio hanno proposto e realizzato in questi due ultimi lustri.

Il Gazzettino è stato un'atto dovuto, quando ti accorgi che manca qualcosa che possa esprimere senza preconcetti e vincoli di sorta, ogni libera espressione ed ogni libero concetto della passione, diventi la parte controinformativa che forse mancava.

Pensieri, sensazioni, emozioni, concetti, teorie, ipotesi, nulla che possa limitare periodo e pensiero, anche un semplice racconto, come quello che debutterà sul prossimo Gazzettino di un caro amico, con una grande vena da scrittore d'altri tempi.

l'esigenza di far continuare il pensiero e farlo divenire portavoce di gioia ed emozione, non solo dal punto di vista tecnico, ma qualcosa che esuli dal classico articolo, la voce di tutto il popolo numismatico...

Non precludiamo assolutamente la parte accademica, ben accetta, ma apriamo a tutte le monetazioni e regioni Italiane, l'eco della penisola, quello che da troppo tempo rilegato ad alcune realtà locali, e che invece con il gazzettino diventa voce unica, la voce che ci unisce e che ci farà sentire giorno dopo giorno sempre più vicini e gruppo...

L'opportunità di dar voce a chiunque abbia desiderio di raccontare emozioni che vadano a braccetto con la passione...

Prossimo evento in programma, riguarderà il caro Sud e allora sarà festa sicura...

 

Eros 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Io credo che la panacea sarebbe una rivista "mista", cioè online ma con l'opzione del cartaceo. L'editore potrebbe raccogliere le richieste degli utenti che preferiscono la carta stampata e inviarle in abbonamento (la distribuzione in edicola oggi avrebbe dei costi proibitivi, tenuto conto anche del problema dei resi). E comunque, sottolineando lo spunto di qualcuno che mi ha preceduto, forse la possibilità di interagire con la rivista numismatica è uno degli obiettivi da perseguire in primis. Io ricordo che quando ricevevo Cronaca Numismatica "divoravo" per prima cosa la rubrica della posta, nella quale Mario Traina rispondeva sempre a tutti...e che fior di riposte dava!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Sicuramente non è pensabile, da un punto di vista economico, una pubblicazione mensile o bimestrale da mandare in edicola.

SI potrebbe pensare ad un bi/trimestrale con abbonamento sia con invio cartaceo, sia mediante pdf da scaricare.

Chiaramente bisogna vedere, poi, quanti effettivamente si abbonano.

Ritengo, però, giuste alcune considerazioni  lette in qualche post.

Una pubblicazione annuale, cadenzata nel corso dell'anno, richiede un direttore o un comitato di redazione che leggano, correggano  e pubblichino gli articoli più meritevoli, quindi, non si può farlo gratis.

Sul valore accademico o meno della rivista, altra osservazione giusta, penso che, almeno in un prima fase, si vada più sullo spontaneismo, quindi meno qualità ma più quantità.

Io ho un'attitudine di vita " punk" diciamo, per cui, intanto  bisognerebbe dare la possibilità a chiunque di scrivere, a scapito, ovviamente della qualità.

Entrambe le considerazioni, però, :

- la necessità di un direttore;

- il valore accademico o meno di una possibile rivista, sono da approfondire.

Saluti Eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

capricorno79

Scusate ma non capisco, il problema di una rivista solo su abbonamento. Sarebbe la soluzioni più logica per la rinascita di una rivista. I costi dell'editore per riviste distribuite in edicola. Alcuni faranno notare che arrivano in ritardo o a volte un poco sciupate (Sono abbonato da anni e non mi sono mai arrivate distrutte) ma non mi sembrano problemi veri, se poi avere la rivista in edicola vuole dire risparmare sulla carta e stampare sulla carta igienica come negli ultimi anni del GdN allora no.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

capricorno79

E poi basta con queste riviste online, la numismatica è  anche tradizione. Posso capire se uno sta creando una biblioteca e vuole aggiungere titoli di interesse non primario ma se la numismatica è studio, tiriamoli fuori 2 euro in più per qualche libro che non sia il solito catalogo dei prezzi con quanti pezzi coniato, quanto è rara e quanto vale la moneta che mi ha lasciato in eredità mio nonno....

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62
1 ora fa, eliodoro dice:

Entrambe le considerazioni, però, :

- la necessità di un direttore;

- il valore accademico o meno di una possibile rivista, sono da approfondire.

Saluti Eliodoro

Concordo.

Una Direzione competente è fondamentale per garantire un livello di qualità che giustifichi la spesa annuale per l'abbonamento ad una Rivista di settore.

Quanto alla possibilità che l'accesso alla Rivista da parte degli Autori sia il più ampio possibile, sono assolutamente d'accordo, ma non credo che, in passato, ciò fosse precluso per una sorta di "vecchia mentalità".

Piuttosto, l'intervento del Direttore comportava una doverosa "scrematura" di quei contenuti non ritenuti meritevoli di pubblicazione. Ma ciò non mi scandalizza affatto ed anzi...mi sembra rientrare nella normalità della vita di una Rivista "tecnica" a pagamento.

Certamente non si può pubblicare qualunque cosa "passi il Convento", perché altrimenti la Rivista diventerebbe una sorta di "giornalino della Parrocchia" e spendere 50 o 60 euro all'anno per un abbonamento ad una simile pubblicazione potrebbe trovare molte opposizioni.

Altro discorso è se una pubblicazione viene prodotta gratis o quasi; in questo caso ci potrà finire dentro di tutto...ma a scapito della qualità (ciò mi sembra evidente).

Mi rendo conto che i tempi, rispetto a 20 anni fa, sono cambiati. Però Vi chiedo: a quanti di Voi, in tutta franchezza, l'esperimento del GdN online è apparso soddisfacente?

Se il "nuovo che avanza" in numismatica è rappresentato da una pubblicazione come il GdN online...ritornerei volentieri (e con molta nostalgia) a rileggermi la vecchia, ma per me sempre attuale ed avvincente, Cronaca Numismatica.

Saluti.

Michele 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter

Perdonatemi una considerazione personale,

Ma voi percepite così tanto la necessità di una nuova rivista numismatica ?

Voglio dire,nonostante la notizia che Ganganelli ha dato le proprie dimissioni dal GN, la rivista continuerà il proprio operato tradizionale spinto da nuova linfa.

Per di più ci sono nel panorama italiano altre due belle realtà di divulgazione cartacea che abbinano alla professionalità la possibilità di permettere a tutti di scrivere articoli come Panorama Numismatica e Monete Antiche.

A me non sembra così grigia la situazione :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
2 ore fa, bizerba62 dice:

Mi rendo conto che i tempi, rispetto a 20 anni fa, sono cambiati. Però Vi chiedo: a quanti di Voi, in tutta franchezza, l'esperimento del GdN online è apparso soddisfacente?

L'ho già scritto. Non è una gran perdita, mi pare. 

Siamo a 174 interventi nella discussione. E' giusto che ognuno esprima il suo pensiero a riguardo ma non dimentichiamo che GdN era di proprietà di B. che la utilizzava per farsi pubblicità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John

Mi sono scritto con Roberto Ganganelli su un social e mi ha detto che ha dei suoi progetti sempre nel campo della Numismatica. Naturalmente gli ho detto che ero felicissimo di questa notizia e gli ho augurato il meglio... Staremo a vedere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×