Jump to content
IGNORED

aiuto id


Recommended Posts

Salve..ho questa moneta che credo essere un bagattino anonimo con s.prospero anche se lo stemma non è del tutto identico a quello sul catalogo..magari è una variante?o un'altra moneta

Grazie

1gr

14mm

PSX_20180121_203540.jpg

PSX_20180121_203433.jpg

Link to comment
Share on other sites


Avevo visto anch'io questa..ma lo stemma nella parte superiore e inferiore non è uguale..nella mia è concavo il lato superiore in quella della foto invece ha la punta verso l'alto ..ma comunque la tipologia della moneta è quella pare

Link to comment
Share on other sites


Vorrei ricordarti che secoli fa non esistevano stampi o pantografi per ricreare conii perfetti, ma tutto era eseguito a mano. Quindi sulle 2 facce di una moneta l'immagine in generale era quella ma alcuni dettagli potevano tranquillamente differire, vuoi per la mano dell'incisore, vuoi per sbavature di conio, ecc.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Sì sì esatto..quello che volevo sapere era appunto se è diverso per quel motivo oppure perché non l'avevo catalogata giusta ed era un'altra moneta. ..grazie

Saluti

Edited by 4ndr€85
Link to comment
Share on other sites


Le varianti di questo bagattino sono numerose; il CNI ne cita ben 22.

Io posseggo 5 esemplari d questo bagattino e 2 hanno la stessa caratteristica da te segnalata....in immagine (perdona la scarsa qualità ma è proprio presa al volo) un esempio:

IMG_20180122_150335.thumb.jpg.f60498d93086d1bc94d14f66553280ab.jpg IMG_20180122_150228.thumb.jpg.0d3b286926f21d2e030fd8ca310c63e6.jpg

Da notare la particolarità a Reggio nella gestione della zecca dei bagattini che venne sempre tenuta separata da quella degli argenti e dell'oro sia come locali fisici che come conduttori. Nella zecca dei bagattini, nel corso delle varie epoche, sicuramente continuarono a coesistere numerosi conii e punzoni utilizzati per allestire i conii, anche derivanti da precedenti gestioni, tanto che spesso si trovano esemplari ibridi (coppie di conii non usuali) o esemplari derivanti da conii realizzati con punzoni di precedenti gestioni...e questo potrebbe essere il nostro caso. Se infatti analizziamo il bagattino per Alfonso I con ritratto e scudo (1° periodo) possiamo verificare una certa corrispondenza nelle caratteristiche dello scudo in questione...

 https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ALIRE1/3

 della serie "non si butta via nulla"

ciao

Mario

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Esattamente..siccome ne ho qualcuno anch'io e ho anche quello con ritratto e stemma che avevo postato tempo fa tra l'altro. ..avevo appunto notato gurdandomeli e riguardandomeli che lo stemma non era uguale in tutti..ora so il perché. ..grazie Mario molto interessante

Saluti

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.