Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
URIANO

Filatelia FAC SIMILE FRANCOBOLLO DELLE ROMAGNE

Risposte migliori

URIANO

Salve a tutti

ho trovato questo strano oggetto: una francobollo con valore 20 BAL contornato dalla scritta FRANCO BOLLO POSTALE ROMAGNE, ricoperto da una lamina di plastica trasparente e, di fatto, plastificato su una lamina di metallo che reca, sul retro, la scritta FAC SIMILE. Ho pensato che potesse essere una specie di campione di controllo a beneficio degli impiegati delle poste romagnole dell'epoca ma non è il mio settore e, in tutta onestà, non so proprio come considerare l'oggetto...quello che mi lascia perplesso è proprio la scritta FAC SIMILE.

Vi ringrazio di ogni informazione.

 

ROM1.jpg

ROM 2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

URIANO

...dimenticavo, le dimensioni sono 30 mm x 25 mm;

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

forse si tratta di una riproduzione inscatolata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Di sicuro non è un francobollo autentico né, tantomeno, un facsimile d'epoca, fatto per chissà quale scopo. L'impressione che si ha, ingrandendo la foto, è di una scansione al computer o, al massimo, di qualcuno che ha ritagliato una foto del francobollo (da una rivista, da un catalogo) e l'ha confezionata in questo modo.

Ovviamente, nessun valore filatelico, storico, o economico.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

URIANO

Non so, io ho la possibilità di osservare l'originale e non sono convinto: mi sembra abbastanza strano confezionare un oggetto simile senza uno scopo apparente; non dico che non possa essere una riproduzione (probabilmente lo è) ma preparare una lamina di ottone, stamparci sopra la scritta fac-simile, prendere una foto o fotocopia e ricoprirla con uno strato di quella che sembra resina mi pare una fatica che non si giustifica con la necessità di avere un riferimento qualsiasi per un francobollo....oltretutto la resina è ingiallita, segno che qualche anno lo ha, ed è costruito in modo da prevedere una frequente manipolazione; escluderei inoltre l'uso di un computer, propenderei, nel caso, per l'uso di un ritaglio. Comunque proverò a rilevare la presenza di un'eventuale pixellatura e vi  mostrerò il risultato. Intanto grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Questo oggetto non ha nulla di vecchio, la vignetta è chiaramente stata stampata e ritagliata, oppure direttamente ritagliata da qualche catalogo, e incollata su quel pezzo di metallo.

Magari uno scopo ci sarà pure stato nel confezionare questo oggetto, che di sicuro è moderno e non certo d'epoca.

Non sto nemmeno a far notare più di tanto che nell'ottocento la plastica nemmeno esisteva...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

URIANO

Evidentemente.....a questo punto più che l'oggetto, chiaramente un falso, sembra più intrigante comprenderne lo scopo, soprattutto in rapporto al lavoro fatto. Ho scoperto per caso che nel 1959 questo francobollo è stato commemorato su un francobollo da L. 60

568_m.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×