Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
ronagnoli55

Domanda su un eventuale conservazione

Risposte migliori

ronagnoli55

Se una banconota e in condizioni perfette,ma ha subito un trattamento di lavaggio/restauro anni fa,quale la massima conservazione in cui può arrivare dopo un lavaggio sebbene sia perfetta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Le banconote restaurate con lavaggi e inamidature appartengono a una categoria a sè stante, che è appunto quella delle banconote "lavorate", e quindi non possono essere classificate con i normali gradi di conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ronagnoli55
Le banconote restaurate con lavaggi e inamidature appartengono a una categoria a sè stante, che è appunto quella delle banconote "lavorate", e quindi non possono essere classificate con i normali gradi di conservazione.

Grazie della risposta.se dovrei venderla come dovrei catalogare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Semplicemente come "restaurata".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

loris1980
10 ore fa, ronagnoli55 dice:

 

Se una banconota e in condizioni perfette,ma ha subito un trattamento di lavaggio/restauro anni fa,quale la massima conservazione in cui può arrivare dopo un lavaggio sebbene sia perfetta?

 

Ciao,

scusa ma non capisco come possa una banconota essere "perfetta" e al tempo stesso aver subito un trattamento di lavaggio/restauro.

Il "pregio", se vogliamo, delle banconote è che a un occhio allenato i difetti rimangono tali... si possono mascherare ma si vedranno sempre.

Se è stata pressata, ci si accorge.

Se ha strappi riparati, ci si accorge.

In ogni caso non sarà mai perfetta.

Quindi per me si dovrebbe vendere, per esempio, come SPL "restaurato".

Saluti.

Modificato da loris1980

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Le banconote che vengono "lavorate" non cambiano il loro grado di conservazione. Diventano più gradevoli alla vista, ma se erano BB rimangono BB. Qui sta tutto sulla correttezza di chi ha fatto per primo il trattamento, dichiarare il trattamento lasciando inalterato lo stato di conservazione. Per le banconote lavorate ci vuole, come in tutte le cose, acquisire esperienza. Quando abbiamo il sospetto che possa essere lavorata, dobbiamo oltre alla vista mettere in atto l'olfatto e il tatto, perchè  il lavaggio lascia un odore caratteristico e la pressatura toglie tutti i rilievi: in primis il rilievo dei numeri di serie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

Ma i rilievi vengono meno anche quando una banconota viene messa tra le pagine di un libro, sovrastato da altri libri per alleviarne le pieghe?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB
23 minuti fa, PriamoB dice:

Ma i rilievi vengono meno anche quando una banconota viene messa tra le pagine di un libro, sovrastato da altri libri per alleviarne le pieghe?

 Ho un paio di buoni di cassa che stanno "studiando i vini d'Italia" non vorrei che ne escano sbronzi :beerchug:

20171113_105634.thumb.jpg.5e94dfb5b0d4e21ed146917d5b811a7a.jpg 

 PB :D

Modificato da PriamoB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
1 ora fa, PriamoB dice:

Ma i rilievi vengono meno anche quando una banconota viene messa tra le pagine di un libro, sovrastato da altri libri per alleviarne le pieghe?

Tranquillo, la "pressatura" che avviene in mezzo ad un libro è piuttosto blanda, non è una stiratura, serve solo per alleggerire e non certo per curare qualcosa di simile:

5abca78b3a30c_BANCONOTAPIEGATA.JPG.b171eaff9cb5306664bf1fe19ce97d81.JPG

 

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Questi strumenti da rilegatoria invece possono andare ad interferire con la struttura del biglietto perchè imprimono molta forza, l'appiattimento è garantito, in particolar modo se prima i biglietti sono inumiditi.

5abcab028765e_pressatipog1.jpg.81c30cf6e04eaa6f7216da9935368573.jpg____________ 5abcab0acd83d_pressaleg.jpg.53db6134cc855f82daabc4a7908d3884.jpg

Con la stiratura a caldo si va a togliere anche il rilievo dei numeri di serie. Metti le tue due banconote in mezzo al libro tranquillamente, saranno sottoposte ad una pressione di poco superiore di quanto non c'è l'hanno già nell'album a taschine, nient'altro.

 

p.s. Naturalmente gli effetti delle operazioni effettuate sui biglietti con gli strumenti da rilegatoria/tipografia di cui sopra, saranno comunque visibili ad un occhio attento.

Modificato da nikita_
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB
6 minuti fa, nikita_ dice:

Questi strumenti da rilegatoria invece possono andare ad interferire con la struttura del biglietto perchè imprimono molta forza, l'appiattimento è garantito, in particolar modo se prima i biglietti sono inumiditi.

5abcab028765e_pressatipog1.jpg.81c30cf6e04eaa6f7216da9935368573.jpg____________ 5abcab0acd83d_pressaleg.jpg.53db6134cc855f82daabc4a7908d3884.jpg

Con la stiratura a caldo si va a togliere anche il rilievo dei numeri di serie. Metti le tue due banconote in mezzo al libro tranquillamente, saranno sottoposte ad una pressione di poco superiore di quanto non c'è l'hanno già nell'album a taschine, nient'altro.

 

Ancora grazie

PB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ronagnoli55

Grazie a tutti delle risposte....quindi se una banconota e stata lavata o trattata,e in conservazione SPL o QFDC nella perizia scrivono "SPL MA LAVATA" giusto???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

loris1980
3 minuti fa, ronagnoli55 dice:

Grazie a tutti delle risposte....quindi se una banconota e stata lavata o trattata,e in conservazione SPL o QFDC nella perizia scrivono "SPL MA LAVATA" giusto???

Dovrebbero certamente fare così, e di norma lo fanno.

"SPL - Restauri" oppure "SPL - Pressata" sono annotazioni abituali in una perizia.

Di certo però non potrai mai leggere "FDS - Pressata"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
1 minuto fa, ronagnoli55 dice:

Grazie a tutti delle risposte....quindi se una banconota e stata lavata o trattata,e in conservazione SPL o QFDC nella perizia scrivono "SPL MA LAVATA" giusto???

In teoria si, anche se lavare, stirare o trattare una banconota che è già in condizioni di SPL o qFDS è da folli.

Dovremmo sapere prima con certezza matematica in che condizioni la banconota si trovava prima del trattamento, se la banconota ha raggiunto il grado di SPL grazie a questo "abbellimento" non è per niente giusto dire "SPL ma lavata".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippolo

Ma una banconota come dovrebbe essere conservata nel tempo per non farla rovinare? Ho una banconota da 50 euro firma Duisemgerg in FdS e non vorrei che si rovinare. Al momento l'ho messa dentro un pesante libro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

loris1980
1 ora fa, cippolo dice:

Ma una banconota come dovrebbe essere conservata nel tempo per non farla rovinare? Ho una banconota da 50 euro firma Duisemgerg in FdS e non vorrei che si rovinare. Al momento l'ho messa dentro un pesante libro

Mettila in una busta apposita, poi in un album, e dimenticala!

Vedrai che non si rovina, se non le tocchi le banconote si rovinano solo con la luce.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ronagnoli55
Mettila in una busta apposita, poi in un album, e dimenticala!
Vedrai che non si rovina, se non le tocchi le banconote si rovinano solo con la luce.
 

Quindi una volta inserite nell'album vanno lasciate li,nel senso non andrebbe troppo bene nemmeno maneggiare l'album in continuazione??o se sono dentro l'album anche nel caso venga sfogliato (sopratutto quando viene proposto a convegni) tendono a fare le pieghe?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×