Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
paoloilmarinaio

scudo sede vacante

Risposte migliori

paoloilmarinaio

Buonasera a tutti voi del forum sono in possesso di questo  scudo 1830 sede vacante  anche se in bassa conservazione vorrei gentilmente un vostro parere dato che pesa 25,5 grammi è autentico o può essere considerato un riconio, secondo la mia piccola esperienza il peso leggermente calante è per via dell'usura grazie a chi mi risponde e auguro una Buona Pasqua a tutto il forum.

Digitalizzato_20180331scudo.png

Digitalizzato_20180331 (2).png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Martin_Zilli
Supporter

Che senso avrebbe fare un riconio con usura, tracce di montatura, buchi otturati e colpi? :D

Lo scudo per Roma della sede vacante 1830 (circa 2900 pezzi coniati) è leggermente più raro di quello per Bologna.

Nonostante la sua conservazione molto bassa e valore economico poco elevato, rimane comunque un pezzo di storia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monetiere

Ciao @paoloilmarinaio

Secondo me, il peso calante è dovuto alla rimozione dell'appiccagnolo che,molto probabilmente, ha prelevato anche un po' di metallo della moneta. Chi ha fatto questo lavoro, ha compiuto un vero e proprio scempio :aug::blush:.

Come conservazione non credo che arrivi neanche al q.MB anche perchè i fondi della moneta sono stati ripassati.

Buona serata

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Martin_Zilli
Supporter

@monetiere Come fai a dedurre che i fondi siano stati ripassati?

I rilievi sono molto consumati... Probabilmente la porosità sui campi é semplicemente usura.

oltre alla rimozione dell’appiccagnolo, penso che anche questo sia uno dei maggiori responsabili del peso mancante. 

Conservazione sul B.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monetiere
2 minuti fa, Martin_Zilli dice:

@monetiere Come fai a dedurre che i fondi siano stati ripassati?

I rilievi sono molto consumati... Probabilmente la porosità sui campi é semplicemente usura.

Ciao Martin

Per quanto riguarda i fondi ripassati, dalla foto  il "cappellino" e lo stemma in generale presentano i rilievi più alti rispetto al rovescio e quindi, molto probabilmente è stata leggermente ritoccata.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Martin_Zilli
Supporter

@monetiere Se si osservano esemplari in alta conservazione si può notare che la basilica è in maggior rilievo rispetto al resto (idem per il gallo sullo stemma e la colomba al rovescio).

Penso si tratti del conio.

6FFEBAD8-3CC2-401B-82FB-E88FBD9F239F.thumb.jpeg.f33a258f8ab244e34da22bf514a9a563.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Se i fondi erano ripassati lo avremmo visto al momento della montatura, ora mi pare ben difficile dato che l'usura è accentuatissima, mi pare non ci sia traccia di ritocchi ai fonti.

Probabile che la moneta sia stata usata come ciondolo, portachiavi o quant'altro, fino a tempi recenti. A livello collezionistico è complicato darle un valore...

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×