Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Gicacci

Aureo Alessandro Severo!!!

Recommended Posts

Gicacci

Salve, che ne pensate di questo aureo di alessandro severe, mi sembra di averlo identificato su Choen 387 , però non sono sicuro sul retro .. .. che vi pare?

Quale potrebbe essere il suo valore?

img137.bmp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sciaraman80

Ciao, e tua la moneta?

Perché é un bellissimo Aureo che io classificherei come:

RIC 103, BMC 620 Aureus Obv: IMPSEVALEXANDAVG - Laureate head right, drapery on left shoulder.

Rev: PMTRPVIIIICOSIIIPP - Romulus advancing right, holding trophy over shoulder and spear. 230 (Rome). $3,950 1/13/03.

Hai visto quanto varrebbe se fosse originale? E valore a parte è una bellissima moneta!!

:o :)

Ti allego anche una foto per confronto:

post-3136-1166873612_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sciaraman80

Dal punto di vista della fattura sembrerebbe autentica, ma le monete in oro sono quelle con il più alto numero di contraffazzioni credo, e le più difficilmente riconoscibili, come si é già detto parecchie volte nel forum!

Comunque quanto ti hanno chiesto? E inoltre il venditore, é un venditore serio?

Son monete da non acquistare dal primo che capita ........ <_< ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gicacci

Hai esteriorato tutti i miei dubbi!!!!

Mi hanno chiesto intorno ai 700 Euro.....

Ci sarà pure un modo per capire se è autentica o ci devo perdere le speranze?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sciaraman80

Guarda io, sinceramente, tanto per cominciare chiederei informazioni su peso e dimensioni! Nonostante questo, non avresti comunque la certezza assoluta che sia autentica, anche se quasi sicuramente in oro, dato il prezzo!

Comunque sia, ripeto, che secondo me sono monete da acquistare da venditori di cui si abbia estrema fiducia sulla loro serietà! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter
Ci sarà pure un modo per capire se è autentica o ci devo perdere le speranze?

182251[/snapback]

Chiedi al venditore di farla periziare, a tue spese; ti costerà qualche euro in più ma almeno vai sul sicuro.

Naturalmente se il perito dice che è falsa, la perizia la paga il venditore ;)

petronius :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arcano

Non mi fido di questo aureo c'è qualcosa che non va sopratutto i caratteri delle lettere sul rovescio. Un consiglio quando acquisti monete d'oro poichè la spesa è molto elevata, ti consiglio di acquistarle solo nelle aste numismatichee e cmq conviene sempre farle periziare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorenzobassi

Il mio consiglio è quello di lasciare perdere, come giustamente ha evidenziato Arcano la moneta attraverso la foto non convince. Se poi ti chiedono solo 700 euro e quasi una conferma che si tratta di una patacca….

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giango60

Vorrei fare l' avvocato del diavolo.......

ed aggiungo due dubbi (e non ho neppure guardato le immagini, tanto non ne capirei nulla.......)

1- La conservazione (la centratura , ecc.,) influisce non poco sul prezzo (in particolare) di queste monete

2- La provenienza...... potrebbe influire ancora di più,........ e non solo sul prezzo, ma anche su possibili conseguenze future.........

Ma forse ho letto troppo in fretta ed ho detto solo sciocchezze (in questo caso chiedo scusa)

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios

Premetto che non sono affatto esperto di monetazione antica, ma da quello che ricordo dalla lettura di vari cataloghi d’asta, il prezzo mi sembra troppo basso.Cosi basso da considerare a priori la moneta molto dubbia.

Sono monete da comprare esclussivamente da venditori esperti, onesti e di fama riconosciuta.

Edited by Dimitrios

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gicacci

Io non farei supposizioni in base al prezzo.......lo so che se è autentica vale molto di più...!

Solo che non la posso far perizioare ora perchè ci sono le feste ect.

La scannerizzazione non rende molto.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter
Solo che non la posso far perizioare ora perchè ci sono le feste ect.

182302[/snapback]

E tu aspetta che le feste siano passate ;)

Se invece vuoi regalartela per Natale, concordo con quanto ti hanno detto gli altri, lo fai a tuo rischio e pericolo :unsure:

petronius B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gicacci

E' possibile che provenga da Pompei questa moneta?

Ci sono delle piccole incrostazioni nere, che lasciano pensare alle ceneri dell'eruzione...... solo che la moneta risale al 200 dc e l'eruzione che ha sommerso pompei al 79dc......!!!

A me hanno detto che proveniva da pompei.... ed è questo che mi lascia perplesso!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorenzobassi
E' possibile che provenga da Pompei questa moneta?

Ci sono delle piccole incrostazioni nere, che lasciano pensare alle ceneri dell'eruzione...... solo che la moneta risale al 200 dc e l'eruzione che ha sommerso pompei al 79dc......!!!

A me hanno detto che proveniva da pompei.... ed è questo che mi lascia perplesso!!!!

182318[/snapback]

Pompei! Lascia perdere… spendi i soldi in un'altra maniera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus
E' possibile che provenga da Pompei questa moneta?

A me hanno detto che proveniva da pompei.... ed è questo che mi lascia perplesso!!!!

182318[/snapback]

Questa è bella! come fa ad arrivare da Pompei, che è bruciata duecento anni prima!! :lol: :lol:

Se questa è l'affidabilità del venditore, direi che è bassa. Lascia perdere che vedo terribile lo spettro del bulgaro che le batte nottetempo nella periferia di Sofia.

Purtroppo l'autenticità di un aureo non è verificabile in nessun modo. L'oro è incorruttibile e non presenta alterazioni superficiali indagabili chimicamente o con strumenti ottici. Se hanno usato una moneta autentica per rifare un conio esattamente uguale, tu ti rittrovi una moneta identica all'originale. Troppe volte gli aurei sono messi in dubbio di autenticità ne abbiamo parlato tanto. Io un aureo lo prenderei solo dalla NAC, da CNG e/o pochissimi altri. Purtroppo fa fede solo l'onestà del venditore (e a volte non basta)

Caius

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gicacci

Non può essere che ci siano stati insediamenti dopo la distruzione di Pompei...?

Lo so che è tutto contro però la moneta mi piace molto e a tenerla in mano sembra tutto all'infuori di un flaso!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gicacci

In oltre sul bordo è presente una specie di "ammaccatura" appiattita e molto lucida come se fosse caduta oppure potrebbe essere un nuovo indizio.....!?

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus
Non può essere che ci siano stati insediamenti dopo la distruzione di Pompei...?

Lo so che è tutto contro però la moneta mi piace molto e a tenerla in mano sembra tutto all'infuori di un flaso!!!

182346[/snapback]

Direi di no, sono fresco di studio a riguardo dato che mi appresto a visitarla. Dopo l'eruzione su Pompei sono nati boschi e poi campi coltivati, nessun insediamento romano successivo. Un tesoretto del III secolo non sarebbe da escludere, ovviamente, ma la cosa mi sembra improbabile. Pompei viene invocata ogni volta che su internet si vende un pezzetto di affresco, un pezzettino di terracotta, soprattutto se annerita, un vetro o quant'altro. Non mi fiderei affatto.

Con questo non vorrei scoraggiarti dall'acquisto di un aureo in generale, mi sembra un intento meritorio, ma forse sarebbe bene affidarsi a qualche commerciante di alto livello (con prezzi chiaramente superiori però :( ).

Caius

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus

Comunque la moneta l'hai in mano tu, sei quello che può giudicare meglio. Solo io avrei l'accortezza di farla periziare (come giustamente suggerito).

Caius

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000

La cosa che mi insospettisce di più sono le aree attorno alle lettere.

Noto infatti la quasi totale mancanza di quelli tipiche linee di flusso del metallo che normalmente si producono quando il conio comprime il metallo fluido.

La cosa si nota abbastanza bene nella zona più correttamente messa a fuoco, l'inizio della legenda del rovescio (le lettere PM).

Le stesse differenze si notano sulla piccola porzione di perlinatura, con le perline perfettamente circolari e non deformate.

Per spiegare meglio cosa intendo, forse è più utile allegare una immagine di confronto.

Forse è falsa o forse no, ma nel dubbio io la lascerei

Luigi

PS: dimenticavo: un altra cosa che non mi piace è l'asta del trofeo. Forse è solo questione di fotografia, ma è strano che il rilievo sia così debole rispetto ad altri dettagli che sono meno usurati.

Dalla foto si vedono delle piccolissime sferette/pallini di metallo che sollevano dalla superficie (ad esempio dietro la figura dell'imperatore/Romolo al rovescio); è un effetto ottico o è reale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.