Jump to content
IGNORED

Cagliari 10 reali maltagliati di Filippo IV ribattuta ma su cosa?


marmo87
 Share

Recommended Posts

Stavolta ho difficoltà ad identificare la moneta originaria ma credo che col vostro aiuto sia possibile.

Mi sembra di intravedere il sottostante segno di zecca di Segovia

Peso: 25,55 g

Vi ringrazio.

_IMG_000000_000000.jpg

IMG_20180409_150043818.jpg

Edited by marmo87
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Sembrerebbe battuta 1 o forse 2 volte col conio spagnolo e almeno 2 volte col conio sardo. Non sono riuscito a capire tuttavia a quale monarca spagnolo attribuire il pezzo da 8 originario né ad identificare le date. Si é proprio un bell'enigma da risolvere .

Link to comment
Share on other sites


Salve a tutti,

si tratta di un esemplare ricco di fascino e storia, davvero molto strano che abbia riscosso così poco interesse. Bellissimo, @marmo87, a volte facciamo un po' di sana concorrenza.

Del 10 reali di Filippo IV, zecca di Cagliari, si riesce ad intravedere parte della legenda del dritto ([P]HILIP . P[. ARA . ET . S]ARDINIE), le estremità del volto, ossia parte del naso e della bocca (accanto allo stemma sottostante spagnolo) e la A di C/X-A. Mentre nel verso si vede una buona porzione della legenda, la quale è stata battuta due volte (INIMICOS [EIVS INDVAM C]ONFVSIONE, ossia INIMICOS EIVS INDVAM [CONF]VSIONE) e parte della croce con due globetti.

Passiamo ora al conio spagnolo. L'8 reales spagnolo sottostante è molto ben conservato e visibile, la zecca è indubbiamente Segovia. Nel dritto si vede perfettamente lo stemma, il segno della zecca e una piccola parte della legenda (HILIPP), mentre nel verso solo parte della croce con i due castelli. Dopo una breve analisi dello stile dello stemma e della croce nel verso, il sovrano potrebbe essere Filippo III o, meno probabile, Filippo II.

Grazie per l'intenso grattacapo e saluti!

  • Like 2
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie a te per il tempo speso a cercare di capirci qualcosa. Questa moneta proviene da una collezione vecchia di decenni ed il proprietario la classificava come ribattuta su un 8 reales di Filippo II zecca di Toledo, 1647. Affascinato dall'importante presenza del conio precedente gli ho fatto un'offerta ed ha accettato. Tuttavia a me pareva mal classificata: la zecca é sicuramente segovia e concordo con Philippus IX nel vederci Filippo III soprattutto per la forma della coda dei leoni al rovescio. Non mi resta che cercare di intravvederci delle date e magari anche il segno dello zecchiere.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Altra cosa che ha catturato la mia curiosità : questo 10 reali maltagliati sembrerebbe battuto al contrario di come avveniva abitualmente su una moneta da 8 reales non maltagliata anche se non si tratta dell'unico caso.

Edited by marmo87
Link to comment
Share on other sites


Non ho notato nessuna data, tuttavia sul bordo in prossimità di IC di INIMICOS potrebbero esserci un 3 e un 7, tuttavia riesco a vederli con molta difficoltà.

Ho visto già parecchi 5 e 10 reali di Filippo IV battuti anche al contrario, ossia in tutte le posizioni, dove capitava. Cercherò di ricalcare gli elementi principali dei due coni, spagnolo e sardo, nel dritto e nel verso. @marmo87, posso procedere?

Saluti!

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Volentieri Philippus, grazie per il tuo tempo. Se necessario proverò a fare foto migliori.

Intendevo dire che abitualmente i maltagliati sardi coniati da Filippo II, III e IV venivano coniati su monete provenienti dalle colonie spagnole che a loro volta erano già maltagliati. Stavolta invece la moneta originaria sembrerebbe essere "tonda" , di conio regolare. É chiaramente deformata dal riscaldamento e dalla successiva coniatura sarda ma mantiene una certa regolarità. 

Link to comment
Share on other sites


Eccomi, sono stato molto veloce e certosino. Quindi, con il nero ho disegnato tutti i tratti del conio sardo (da 10 reali di Filippo IV), mentre con il rosso quelli del sottostante spagnolo (8 reales di Filippo III).

Confermo, inoltre, che si tratta di Filippo III, infatti è uscita la base del III.

Buona visione!

_IMG_000000_000000.thumb.jpg.4200a4f78f203ed46a0de06ccb4f909b.jpg

_IMG_000000_000000.thumb.jpg.4200a4f78f203ed46a0de06ccb4f909b - Copia.jpg

IMG_20180409_150043818.thumb.jpg.374ed3cc35d9a40f83aa20cd9d7e2e34.jpg

IMG_20180409_150043818.thumb.jpg.374ed3cc35d9a40f83aa20cd9d7e2e34 - Copia.jpg

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites


Grazie ora é molto più chiaro su quale moneta é stata coniata. Si tratta dello stesso conio sul quale é stato ribattuto il 10 reali di Filippo II pubblicato su panorama numismatico di ottobre 2017 e attribuito per questo motivo a Filippo III, anche quello un maltagliato "non maltagliato" . 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Quindi, riepilogando tutta la questione leggermente complicata. Per quanto riguarda l'esemplare apparso su Panorama Numismatico do ottobre 2017 si tratta di un 10 reali di Filippo III coniato con i coni di Filippo II su un esemplare da 8 reales di Filippo III (con tondello regolare).

Mentre in questo caso si tratta, secondo la mia opinione, di un 10 reali di Filippo IV semplicemente coniato su un 8 reales di Filippo III (con tondello regolare). L'elemento, quindi, che accomuna i due tondelli sono i pezzi da 8 reales di Filippo III su cui sono stati coniati.

Saluti!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Salve,

dopo averla esaminata ancora diverse volte, mi sembra di intravedere addirittura anche la data del 10 reali di Filippo IV, zecca di Cagliari.

@marmo87, secondo me potrebbe essere del 1647, la forma del 7 finale è molto caratteristica, devo dire che coincide con tutti gli esemplari che ho esaminato in passato.

Saluti!

_IMG_000000_000000.thumb.jpg.4200a4f78f203ed46a0de06ccb4f909b (1).jpg

_IMG_000000_000000.thumb.jpg.4200a4f78f203ed46a0de06ccb4f909b.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Sembrerebbe proprio così! Grazie Philippus,  se si riuscisse a vedere anche la data dell' 8 reales sarebbe il top.

Questo monetone giorno per giorno rivela nuovi pezzi di se!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.