Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Illyricum65

Longobardo con.. la protesi

Risposte migliori

Illyricum65

Buongiorno,

vi segnalo questo articolo che tratta del rinvenimento di una sepoltura maschile di età longobarda e della possibilità che l'individuo utilizzasse un coltello come sorta di protesi al braccio amputato in circostanze non note (in seguito a eventi bellici? condanna?)

https://medium.com/storieearcheostorie/un-coltello-al-posto-della-mano-dal-veneto-ecco-il-capitan-uncino-longobardo-foto-779dbbea93ea

La trovo molto interessante a livello di "cold case" e di analisi antropologica.

Ciao

Illyricum

;)

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Scoperta molto interessante, chissà quale sarà stato l'utilizzo principale di quella protesi, personalmente propendo per l'utilizzo offensivo ma potrebbe essere stata realizzata anche per altri usi, magari per lavoro, per esempio sé fosse stato un commerciante di pellami avrebbe sicuramente avuto bisogno di un coltello ma gli usi potrebbero essere molteplici e magari neanche lo immaginiamo... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ciao , grazie di questa particolare notizia ; circa l' ipotesi sostenuta e' possibile , anche se personalmente mi sembra improbabile , come si sarebbe potuto fissare il coltello in modo rigido e stabile a quello che rimaneva del braccio ? solo con lacci e cuoio non sembra una soluzione stabile e durevole nel tempo , a meno che il coltello non sia stato fissato , in parte , direttamente sull' osso del braccio amputato e non all' esterno del braccio , ma in questo caso il poveretto sarebbe morto di li a breve per le infezioni che il ferro all' interno del braccio avrebbe procurato .

Forse la soluzione potrebbe anche essere un' altra , partendo pero' dal presupposto che il sepolto fosse stato un soldato : nel corso di una battaglia questo soldato subi' l' amputazione dell' avambraccio destro e quasi contemporaneamente una lancia lo colpi' sul fianco sinistro la cui lama gli perforo' la milza , nel tentativo estremo di togliere la lancia con il braccio sinistro , oppure a seguito della caduta sul fianco sinistro , questa si spezza e la lama rimane dentro il fianco provocando nella milza una fatale emorragia , muore e con lama interna al corpo cosi' fu sepolto .  

Certamente questa ipotesi urta contro la posizione della parte dell' avambraccio superstite piegato verso la lama e contro i residui organici dei denti che potrebbero anche essere residui del cibo ingerito prima della battaglia , mentre per la posizione dell' osso e' anche vero che molte sepolture sono state trovate con ossa spostate rispetto al corpo .

Modificato da Legio II Italica
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×