Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
quattrino

Moneta di Scipione l'Africano (?) coniata a Cartago Nova

Risposte migliori

quattrino
Supporter

Prima di questo pomeriggio, pensavo che il primo cittadino romano vivente ad essere ritratto su una moneta, anche se su una moneta coniata fuori i domini di Roma, fosse stato il generale Tito Quinzio Flaminio, ritratto nei rari stateri d'oro coniati dopo la proclamazione della libertà della Grecia.

Ora leggo nella descrizione della moneta che vi posto, che invece il primo romano vivente ritratto su una moneta potrebbe essere niente di meno che Scipione l'Africano che avrebbe coniato questa rara moneta durante la seconda guerra punica a Cartago Nova in Spagna.

Ne sapete qualcosa di più?

 

Description:

Spain, Carthago Nova Æ Unit. Roman Occupation, after 209 BC. Bare-head left (Scipio Africanus?) / Horse standing right; palm tree behind. CNH Class XI, 282; SNG BM Spain 127-128. 10.60g, 22mm, 12h.

Very Fine. An attractive example for the issue. Rare.

From the collection of V.B., United Kingdom.

Villarongas Class XI, dated 218-206 BC covers that period of the Second Punic War when the Romans, under the leadership of Scipio Africanus, took the war to Carthages possessions in Spain in order to cause Hannibal to withdraw from Italy. Though still a young man, Scipio displayed extraordinary skills in leadership and by 209 BC brought the provincial Carthaginian city of Qart Hadasht in Spain under his control. Differing substantially from the earlier regional issues which may depict the Barcid generals, this youthful Roman-like head is very possibly that of Scipio himself. The rarity of this issue, both in silver and bronze, attests to its short period of striking, and may reflect the Romans republican views regarding the depiction of a living individual on their coins, even those that would circulate outside of Rome itself.

Screenshot-2018-5-15 ROMA A Portrait of Scipio Africanus .png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Personalmente credo invece che il personaggio rappresentato al dritto , se non fosse una divinita' , piu' che Scipione l' Africano rappresenti piuttosto il cartaginese  Asdrubale Barca oppure suo figlio Annibale . 

DSCN2214.JPG

Modificato da Legio II Italica
FOTO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

Io ho questa che assomiglia a quella postata. E' femmina!, Tanit direi.

 

149R.jpg

149D.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

OOps la mia e' piu' piccola pesa 2.7 g, e' una frazione di quella in oggetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VALTERI

Dal vecchio manuale di Sear (Greek coins Asia & Africa , 1979 ), un didramma di  argento di pari  periodo e raffigurazioni,  con una ipotizzata, curiosa  identificazione di Scipione .

Di pochi anni precedente, abbiamo la monetazione dei Barcidi di Spagna, con le ipotizzate identificazioni delle figure di Annibale e del padre .

001 Sear 6573.jpg

002.jpg

003.jpg

Modificato da VALTERI
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37
Supporter

Posso mostrare solo questa, 1/2 shekel , Ae,  215 - 201 a,C., catalogata come IIa Guerra Punica

1560384767_ChartagoIIPunicWar215-2011-2shekel.jpg.21af1cb2886d1e6734f09e20e1d7e66a.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino
Supporter

Da perfetto ignorante della monetazione punica, osservo che il riitratto della moneta che ho postato (come anche quella in argento citata da @VALTERI) è abbastanza diverso da quello che viene attribuito ad  Annibale.

 

Quello che mi colpisce è perchè usare al rovescio simboli punici per una emissione che dovrebbe essere "romana" se è vera l'attribuzione del ritratto a Scipione. E' possibile che più che  "punico" il simbolo identificasse la città di Cartago Nova e quindi i romani l'avessero lasciato per ingraziarsi i nuovi sudditi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×