Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ARES III

Aiuto su Tenedos

Risposte migliori

ARES III

Buongiorno e buona domenica a tutti

Vi disturbo per chiedervi un aiuto in merito ad una moneta di Tenedos in argento dal peso di 3,29 g e di diametro circa 15 mm che viene classificata per alcuni come dracma per altri come semidracma .

Ora il mio problema non è tanto la sua classificazione, ma è capire se sia genuina, in quanto la moneta è assai usurata come se fosse stata corrosa con acidi (penso?) e vedo anche qualche bollicina intorno e dentro all'occhio della Signora.

Cosa ne pensate ?

Grazie a tutti

 

tenedos 0.jpg

Modificato da ARES III

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Ciao, sarebbe utile vedere anche una foto del bordo.

per quello che vedo direi sia buona.

skuby

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Buona domenica.

Emidramma direi proprio di no: dovrebbe pesare sui 2 g o meno.

Dramma sotto peso può essere: come questa (Lanz 151), per intenderci.

1606793405_DrammaTenedoLanz1511040155.m.jpg.93fd295c6436ad2a17b685fb7588282f.jpg

GRIECHISCHE MÜNZEN (SLG. DIEZ)
INSEL VOR DER TROAS
TENEDOS
Drachme, ca. 450-387. Janusartiger Kopf, links Frau mit Haarbinde und einfachem Ohrhänger, rechts bärtiger männlicher Kopf mit Lorbeerkranz rechts. Rs: TENE / DI - ON, Bipennis, im Feld unten links Weintraube, rechts Thymiaterion. BMC 16; SNG Cop. 515; SNG von Aulock -. 3,29g. Schöne Tönung, sehr schön.
Ex Jacob Hirsch, Auktion XIV. (27. November 1905, München) Nr. 513.

 

Oppure, per giustificare il 'sotto peso', potrebbe trattarsi di una dramma suberata o di un elettrotipo come l’esemplare del British Museum (3,37 g) con il cantaro invece dell’incensiere sul rovescio.

49458727_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.4c0f8e8f07ed9ef65378c2f23e1d9b57.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Quindi quelle bolle sull'occhio della Dea sono normali @skubydu e @apollonia ?

Perché devo dire la verità, questa monetazione di Tenedos non la conosco proprio bene e non ho neppure così tanto materiale per poter fare dei confronti, quindi vedendo quelle bolle qualche pensierino me lo sono fatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter
1 ora fa, ARES III dice:

Quindi quelle bolle sull'occhio della Dea sono normali @skubydu e @apollonia ?

Perché devo dire la verità, questa monetazione di Tenedos non la conosco proprio bene e non ho neppure così tanto materiale per poter fare dei confronti, quindi vedendo quelle bolle qualche pensierino me lo sono fatto.

Premesso che anch’io non conosco queste emissioni, mi sembra che quei globetti che – correggimi se sbaglio – tu pensi potrebbero essere bolle di fusione, siano un’altra cosa, per esempio dovuti a forellini sul conio usurato. Che dice sku? Certo che la moneta dev’essere stata massacrata per via chimica e meccanica e presenta screpolature in più punti oltre a porosità diffusa. Con la moneta fra le mani uno può prendersi lo sfizio di togliersi la curiosità con l’analisi a raggi X delle zone delle parti screpolate e non, nonchè dei globetti di cui sopra. Solo che per averla fra le mani bisogna acquistarla, e personalmente non lo farei.

1903746166_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.9d2989760857bd3adeba629954b54610.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

@apollonia è proprio questo il punto: non avendola in mano è difficile avere sicurezze. Il prezzo proposto non è che sia esorbitante, anzi per la tipologia siamo sotto la media, ma per abitudine preferisco avere più garanzie prima di avventurarmi nello shopping.

Comunque guardando la moneta da te postata ritengo che almeno la tipologia proposta sia congruente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu
3 ore fa, apollonia dice:

Premesso che anch’io non conosco queste emissioni, mi sembra che quei globetti che – correggimi se sbaglio – tu pensi potrebbero essere bolle di fusione, siano un’altra cosa, per esempio dovuti a forellini sul conio usurato. Che dice sku? Certo che la moneta dev’essere stata massacrata per via chimica e meccanica e presenta screpolature in più punti oltre a porosità diffusa. Con la moneta fra le mani uno può prendersi lo sfizio di togliersi la curiosità con l’analisi a raggi X delle zone delle parti screpolate e non, nonchè dei globetti di cui sopra. Solo che per averla fra le mani bisogna acquistarla, e personalmente non lo farei.

1903746166_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.9d2989760857bd3adeba629954b54610.jpg

di sicuro la moneta non è in ottime condizioni, ed il prezzo ne puo essere un motivo.

Tuttavia, con questa immagine e senza ulteriori a corredo, per quello che vedo non mi da l'idea di un falso.

Si Apollonia, potrebbe essere un problema da conio o qualche concrezione presente al momento della battitura del tondello.

è chiaro, con moneta in mano è un altra cosa ... un analisi a raggi x, salvo lavorare in un laboratorio, credo costi un po...dipende se il gioco vale la candela ,,

 

skuby

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter
3 ore fa, ARES III dice:

@apollonia è proprio questo il punto: non avendola in mano è difficile avere sicurezze. Il prezzo proposto non è che sia esorbitante, anzi per la tipologia siamo sotto la media, ma per abitudine preferisco avere più garanzie prima di avventurarmi nello shopping.

Comunque guardando la moneta da te postata ritengo che almeno la tipologia proposta sia congruente.

La tipologia con il thymiaterion, utilizzato come recipiente per bruciare grani di incenso e come dono votivo nei luoghi di culto, è la più rara. All’esemplare precedente aggiungo questo della Künker 94.

1680815562_TenedosKunker188759.m.jpg.f447ac263e0e3ef8242657c0a0e28ef1.jpg

GRIECHISCHE MÜNZEN
TROAS
TENEDOS. 
AR-Drachme, 450/387 v. Chr.; 3.41 g. Janusförmiger Kopf (Frauenkopf mit Stephane l., bärtiger Männerkopf mit Lorbeerkranz r.)//Doppelaxt, l. Weintraube, r. Thymiaterion. SNG Cop. 515; SNG v. Aulock -. Kratzer, sehr schön.

A occhio i conii sono molto simili.

 

Devo avere in archivio una moneta di Tenedos che riconosce nel diritto Era e Zeus, i due coniugi olimpici. Come la ritrovo la presento qui.

329548586_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.e74a483738729a6293e054c5528f2480.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Eccola.

757456330_Tenedostetraextra.JPG.35f9bea7140cd6667b1d030471af13f7.JPG

1154812845_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.b971f2c3bc881d955a40450cc6311115.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×