Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Zenzero

Toscana Picciolo Comune di Pisa

Risposte migliori

monbalda
17 minuti fa, monbalda dice:

Caro @margheludo

ti ringrazio per la pronta risposta: anche io in relazione al punto piccolo in legenda di primo acchito ho pensato a qualche picciolo aquilino lucchese ma quello che vedo dentro l'anello della P (almeno nella foto postata: si potrebbero avere altre foto con luce radente da varie direzioni ?) non mi convince del tutto, e nel caso mi farebbe pensare forse ad un picciolo di Luca post 1369, anche se nei pesi alti della serie, che sono più rari.

Del resto gli aquilini di Lucca secondo le mie ricostruzioni (ma ci sono documenti in proposito, purtroppo da tempo ignorati) non sono stati coniati durante la dominazione pisana ma cominciano con Castruccio Castracani, e gli esemplari pisani con il segno "lo" fanno parte del gruppo di emissioni post 1370 ma si collocano dopo le altre serie con le singole lettere gotiche e quindi vanno collocati qualche anno più tardi.

Quindi forse non avrebbe avuto molto senso sovraconiare (e bisogna vedere quanti ce ne erano ancora in circolazione) i piccioli aquilini lucchesi degli anni venti e trenta del Trecento, quanto forse i nuovi piccioli lucchesi post 1369/1370 che entravano in città. Se vedete nel mio studio a pp. 151 e 152 in alto si parla delle nuove coniazioni di piccioli (tra le altre monete) a Pisa tra 1370 e 1371 - e che appunto io ho identificato con le serie con lettera gotica e anche con il "lo" - misura seguita da una provisione degli Anziani di Pisa che vieta la circolazione nello stato pisano dei (nuovi) piccioli lucchesi perché in svalutati rispetto alle correnti coniazioni di Pisa e di Firenze.

Un'altra possibile direzione alla quale guardare altrimenti per quegli anni e quelli immediatamente precedenti è Firenze (piccioli emessi dal 1329 fino al 1347, ma probabilmente ancora fino al 1367 secondo le numerose varianti individuate da Guasti; per l'inquadramento storico si vedano gli studi di Cipolla sulle guerra dei quattrini ma anche dei piccioli tra Pisa e Firenze in quel periodo) e in questo caso forse tornerebbe meglio quello che si intravede nella P e si potrebbe gisutificare anche il punto se non come interpunzione come parte del fiore che in queste serie fiorentine taglia la legenda in alto. Ma non so se effettivamente le dimensioni possono tornare (non ho fatto la prova grafica).

In attesa magari di qualche altra foto che possa essere più dirimente da parte di @Zenzero

Un caro saluto MB (non so perché ma dopo l'inserimento del nome utente il sistema non mi consente più di digitare nulla)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

Grazie Monica delle precisazioni storiche molto interessanti, ho riletto i passaggi che ci hai indicato e pare subito chiaro che i principali candidati ad essere sovraconiati debbano essere stati i piccioli lucchesi svalutati ritirati dalla piazza. La questione del peso non è di poco conto perché siamo un po al limite ma può starci, vorrei però far notare sulla moneta di Michele alcuni elementi che potrebbero essere riconducibili all'ala di un aquila ed a un braccio di una "T" di OTTO anche se i segni del rovescio non credo che siano sovrapponibili alla grande "L" ornata, l'unica moneta con aquila al dritto che non abbia la "L" è sempre ante 1369 è il sestino (MIR136) e qui siamo al limite con il diametro (appena Michele avrà la moneta in mano oltre alle foto ci misurera' anche il diametro. ) moneta comunque che non ho mai visto e non so se possa essere compatibile nell' aspetto e nella lega. Questa moneta ha al rovescio il volto santo con barba e capelli, che già si avvicinano di più ai nostri segni (anche se non ne sono convinto). Devo premettere che non ho avuto modo di osservare i miei piccioli pisani (una decina della serie A.XV.2) per capire se il piumaggio all'altezza dell'osso carpale sia veramente così in orizzontale (perpendicolare alle lunghe penne alari) ma credo che il profilo dell'ala in quel punto sia normalmente liscio. A seguire foto dell'impronta del presunto piumaggio originario e braccio della "T". Per riferimento ho accostato un mio denaro minuto Lucchese (forse più per vanità che per utilità :angel:) ne ho una decina ma questo lo trovo particolarmente bello. Notte..

2018-06-24_20.28.58.jpg

2018-06-24_20.27.05.jpg

2018-06-24_20.24.29.jpg

Modificato da margheludo
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

Altre foto.

2018-06-24_00.51.33.jpg

Modificato da margheludo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monbalda

Caro @margheludo,

ti ringrazio per l'interessante confronto, che potrebbe tornare per come lo hai disegnato tu. Ma i segni purtroppo sono minimali e in più - il problema principale per il quale stavo guardando tra altre monete - non mi tornerebbro i segni evidenti sull'altro lato, in modo particolare quello dentro l'anello della P. In quel caso hai fatto una prova con il tuo aquilino/lato L ornata? Come ti torna?

Purtroppo questo accade per molte monete ribattute, nelle quali i segni della coniazione precedenti sono visibili ma non è possibile giungere con certezza a quale moneta/emissione appartengano.

Vediamo se sarà possibile vedere meglio quando zenzero sarà entrato in possesso del pezzo.

Un caro saluto MB

Modificato da monbalda
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zenzero
Supporter

@monbalda, @margheludo, Finalmente il picciolo è arrivato, è stata cosa lunga ma ce l'ha fatta.  Metto delle nuove foto, sperando che possono chiarirci qualcosa in più, per adesso confermo il peso, la mia bilancina segna leggermente di più 0,64gr invece di 0.63,  il diametro va dai 14mm nel punto più stretto ai 15 in quello più largo

IMG_20180628_150016.jpg

IMG_20180628_145958.jpg

IMG_20180628_145935.jpg

IMG_20180628_145755.jpg

IMG_20180628_145816.jpg

IMG_20180628_145958.jpg

Modificato da Zenzero
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monbalda

Caro @Zenzero

ti ringrazio per le nuove foto che hai postato. Purtroppo non aiutano molto (alcune sono con il flash, che purtroppo appiattisce rilievi minimi ma utili; altre sono con il fuoco della macchina molto inclinato rispetto al tondello e non con la luce radente). Magari, visto che - se ho ben capito - non abiti molto lontano da Pisa, una volta potremmo rivederla e rifotografarla insieme.

Un caro saluto,

MB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zenzero
Supporter

@monbalda,  abito ad una mezz'ora da Pisa, ma a causa del lavoro in questo periodo mi muovo male, mi farebbe  piacere comunque se troppo lontani poterti almeno spedire la monetina, io non riesco neppure con la moneta in mano ad avvicinarmi alla soluzione, perciò sarebbe molto più utile in mano tua. Un'altra cosa, pultroppo non riesco a scriverti messaggi in privato, non so forse hai la casella piena, ti volevo scrivere a proposito di un documento di cui sono venuto in possesso che tratta e ci mostra 2 imitazioni del bianco di Pisa

Modificato da Zenzero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monbalda
6 ore fa, Zenzero dice:

@monbalda,  abito ad una mezz'ora da Pisa, ma a causa del lavoro in questo periodo mi muovo male, mi farebbe  piacere comunque se troppo lontani poterti almeno spedire la monetina, io non riesco neppure con la moneta in mano ad avvicinarmi alla soluzione, perciò sarebbe molto più utile in mano tua. Un'altra cosa, pultroppo non riesco a scriverti messaggi in privato, non so forse hai la casella piena, ti volevo scrivere a proposito di un documento di cui sono venuto in possesso che tratta e ci mostra 2 imitazioni del bianco di Pisa

Caro @Zenzero

non ti preoccupare: non è una cosa urgente. Anche io sono molto impegnata in questo periodo sia per lavoro (dalla prossima settimana sarò in ricognizione e virtualmente senza internet), sia per problemi familiari. E in genere non ricevo/ trattengo alcuna moneta per vari motivi professionali, come molti utenti del forum e collezionisti che mi conosco oramai sanno.

Quindi non spedire niente, ma risentiamoci in settembre e vediamo se riusciamo a combinare un incontro (magari per motivi di lavoro riesco a passare dalle tue parti).

Quanto alla casella personale qui sul forum ora controllo, grazie.

ETA: adesso l'ho un poco liberata e dovrebbe essere possibile inviarmi MP.

Buona serata MB

Modificato da monbalda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×