Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Gioni

Registrazione Classical Numismatic Group

Risposte migliori

Gioni

Gradirei un gentile parere...
Ho effettuato iscrizione alla CNG e richiesto l'autorizzazione a poter offrire per un lotto di mio interesse proposto in una loro asta.
Il problema si pone in seguito all'entrata in vigore della nuova normativa europea in materia di tutela della privacy in quanto, nell'indicare le case d'asta dalle quale ho acquistato, mi viene richiesto dalla CNG di contattare le suddette case d'asta al fine di autorizzarle a fornire le informazione in loro possesso.
Trattandosi di un'operazione dispendiosa in termini di tempo, in alternativa mi viene proposto di fornire i dati di una mia carta di credito autorizzando  contestualmente la CNG  ad impostare addebito automatico per ogni mio acquisto.
Posso fidarmi e fornire i dati della mia carta senza preoccupazione alcuna? 
Inoltre, sempre per gentilezza, gradirei sapere qualche parere da chi ha già acquistato dalla CNG.

Grazie mille! :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

CNG no problem; l'unica casa USA che prendo in considerazione per non pagare dazi, infatti spediscono dal loro branch office di Londra/Uk/(ancora) EU

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

principesax
Supporter

e' una casa d'aste ed azienda importante Io mi fiderei

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gioni

Grazie mille per le vostre risposte! :) 
I costi di spedizione, su per giù, a quanto ammonterebbero?
Certo, è un bel vantaggio eliminare la scocciatura di dover pagare i dazi ed attendere  i biblici tempi della dogana...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter
9 ore fa, Gioni dice:

I costi di spedizione, su per giù, a quanto ammonterebbero?

La scorsa volta 21 $.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

Giuridicamente non ho ancora capito come fanno a evitare i dazi UE quando prima le monete erano in USA, ma è così. Anzi se qualcuno me lo spiega lo ringrazio.

Modificato da vickydog

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus
5 ore fa, vickydog dice:

Giuridicamente non ho ancora capito come fanno a evitare i dazi UE quando prima le monete erano in USA, ma è così. Anzi se qualcuno me lo spiega lo ringrazio.

Gli oneri doganali per l'importazione da paese extra UE vengono assolti in UK, che ha un'aliquota molto più bassa di quella italiana (5%). In Italia arriva come spesizione intracomunitaria.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter
8 ore fa, FlaviusDomitianus dice:

Gli oneri doganali per l'importazione da paese extra UE vengono assolti in UK, che ha un'aliquota molto più bassa di quella italiana (5%). In Italia arriva come spesizione intracomunitaria.

Quindi quel 5% se li accolla CNG senza addebitarlo all'acquirente UE?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emilio Siculo
51 minuti fa, vickydog dice:

Quindi quel 5% se li accolla CNG senza addebitarlo all'acquirente UE?

No, il 5% su aggiudicazione e diritti viene addebitato al cliente e risulta nella ricevuta.

ES

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter
7 minuti fa, Emilio Siculo dice:

No, il 5% su aggiudicazione e diritti viene addebitato al cliente e risulta nella ricevuta.

Io in fattura CNG ho 12% Buyers Fee, 5,6% EU import VAT (IVA)  che dovrebbe essere quella che dici tu

Però se fossi stato negli USA avrei pagato il 17,5% lo stesso

Quindi apparentemente è CNG che se li accolla?

Avete fatture da CNG da comparare?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter
4 minuti fa, vickydog dice:

Avete fatture da CNG da comparare?

Spesa                                    100

Comm.                                   15

Spese postali,imballo ecc.   10

--------------------------------------------------

                   Tot                        125

IVA INGLESE 5%                      6,25        è calcolata su tutto (postali comprese)

-------------------------------------------------

Tot   in Dollari USA             131,25

Il pagamento con carta di credito ha una commissione  (dipende dalla carta e dalla banca che la rilascia)

Se si paga con bonifico c'è la commissione della banca italiana trattandosi di bonifico in valuta non euro e c'è poi anche la commissione della banca che lo riceve e che i venditori  fanno pagare al cliente.

CNG applica spese postali, imballo, assicurazione, piuttosto salate

 fattura 745 + comm.  =  spese  40  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus
5 ore fa, vickydog dice:

Quindi quel 5% se li accolla CNG senza addebitarlo all'acquirente UE?

Magari! Te li trovi in fattura se chiedi la spedizione via Londra; comunque risparmi sia in termini di spesa che di tempo.

Stessa cosa se compri da Naville monete conferite loro da collezionisti americani.

Sto aspettando dalla Svizzera una monetina da 100 euro: è in giro tra dogana e Peschiera Borromeo da una settimana; quando arriva tra oneri e diritti fissi di pratica mi aspetto di rimetterci 25/30 euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter

ricordatevi comunque che l' aliquota IVA per le monete con più di 100 anni è al 10%

4 ore fa, rorey36 dice:

Se si paga con bonifico c'è la commissione della banca italiana trattandosi di bonifico in valuta non euro e c'è poi anche la commissione della banca che lo riceve e che i venditori  fanno pagare al cliente.

 

Non so se è possibile anche con CNG, ma io qualche mese fa con Heritage ho risparmiato circa 40 euro di commissioni pagando con paypal; paghi un premio sul cambio ma risparmi le esose commissioni bancarie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter
37 minuti fa, matteo95 dice:

Non so se è possibile anche con CNG, ma io qualche mese fa con Heritage ho risparmiato circa 40 euro di commissioni pagando con paypal; paghi un premio sul cambio ma risparmi le esose commissioni bancarie.

Con carta di Credito CNG prende l' 1,75% in più. Penso che sia lo stesso con paypal.

In sostanza per i 745 dollari di cui ho detto prima , ho pagato 775 euro anche per il cambio favorevole euro/dollaro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter
7 ore fa, FlaviusDomitianus dice:

Magari! Te li trovi in fattura se chiedi la spedizione via Londra

Non so, Flavius...io ho pagato con CNG quanto pago con case UE in termini di % commissioni (17,5% -era qualche anno fa-). A quanto vedo anche @rorey36 (complessivo 21,5%)

Questo 5% di Uk import aggiunto al 22% (che sono le loro commissioni per tutti anche per un Americano) non lo vedo…

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus
2 ore fa, vickydog dice:

Non so, Flavius...io ho pagato con CNG quanto pago con case UE in termini di % commissioni (17,5% -era qualche anno fa-). A quanto vedo anche @rorey36 (complessivo 21,5%)

Questo 5% di Uk import aggiunto al 22% (che sono le loro commissioni per tutti anche per un Americano) non lo vedo…

 

5,6% EU import VAT è esattamente la tassa doganale. Io ho acquistato l'ultima volta nel 2015 e i diritti erano al 15% + 5% di EU import VAT (calcolato anche sui diritti). Attualmente i diritti sono stati elevati al 20%, cui va sempre aggiunto il 5% di dogana UK. Ho acquistato spesso quando il dollaro era debole, poi ho preferito restare in ambito UE, salvo qualche eccezione come l'ultima in Svizzera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gioni

Purtroppo non mi sono aggiudicato la moneta di mio interesse!
Quindi il 5% di sicuro non lo pago! :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter
2 ore fa, Gioni dice:

Purtroppo non mi sono aggiudicato la moneta di mio interesse!
Quindi il 5% di sicuro non lo pago! :D 

Da sempre alle aste CNG è difficilissimo aggiudicarsi qualcosa. 

Sono appena apparse che già metà delle monete hanno ricevuto offerte. Se rilanci puoi star certo che trenta secondi dopo ti hanno già superato.

l'americano non ammette che qualcuno lo sorpassi. Vuoi proprio una moneta ?  Se c'è già offerta a 50 e tu offri 200 quello che hai superato rilancerà fino a 220.

Sono riuscito in un anno a comprare 3 monete, neanche strapagate, offrendo tre gradini sopra l'ultima offerta 5 secondi prima della chiusura.

(era a 200 , ho messo 260. Il gnocco visto che era salita a 220  ha offerto 240 e l'ha persa a 260. Non c'era più tempo per insistere)

Resta comunque una impresa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FrancoMari
Supporter
Il 12/7/2018 alle 19:15, rorey36 dice:

Da sempre alle aste CNG è difficilissimo aggiudicarsi qualcosa. 

Sono appena apparse che già metà delle monete hanno ricevuto offerte. Se rilanci puoi star certo che trenta secondi dopo ti hanno già superato.

l'americano non ammette che qualcuno lo sorpassi. Vuoi proprio una moneta ?  Se c'è già offerta a 50 e tu offri 200 quello che hai superato rilancerà fino a 220.

Sono riuscito in un anno a comprare 3 monete, neanche strapagate, offrendo tre gradini sopra l'ultima offerta 5 secondi prima della chiusura.

(era a 200 , ho messo 260. Il gnocco visto che era salita a 220  ha offerto 240 e l'ha persa a 260. Non c'era più tempo per insistere)

Resta comunque una impresa.

Si concordo con quello che dici, ma è anche vero che su CNG si trovano nel mucchio spesso pezzi interessanti a prezzi di partenza davvero invitanti. Incredibile poi quanto materiale hanno, le aste on-Line si susseguono senza interruzione per cui andata una sei già pronto per la prossima !

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter
36 minuti fa, FrancoMari dice:

Si concordo con quello che dici, ma è anche vero che su CNG si trovano nel mucchio spesso pezzi interessanti a prezzi di partenza davvero invitanti. Incredibile poi quanto materiale hanno, le aste on-Line si susseguono senza interruzione per cui andata una sei già pronto per la prossima !

 

Molto materiale è ,temo, di provenienza da ritrovamenti e scavi illegali in Siria, Turchia e altrove.

Nessun rischio, basta avere provenienza,fattura, pagine del catalogo, eccetera.

I prezzi di partenza sono invitanti ma non si compra niente , a parte qualche ciofeca, al prezzo di partenza.

Come già detto è molto difficile riuscire a comprare qualcosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euskadi

per i conferenti è una buona casa d'aste perché si riesce a realizzare bene, e le commissioni sono nella media, accettano monete o lotti da 2000 usd in su, é seria e  se non si partecipa con continui rialzi e con l'idea di vincere a tutti i costi si possono  trovare belle occasioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×