Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
King John

ZEUS O IPPOTOO??

Risposte migliori

King John
Supporter

Salve, volevo sottoporre  alla vostra attenzione (se il caldo non vi ha liquefatti nel frattempo...) questa particolarissima moneta attribuita a Praisos, isola di Creta, che ho postato anche nella discussione "Le più belle rappresentazioni di guerrieri". E' stata aggiudicata a ben 150.000 USD nel 2012:

Baldwin's Auctions Ltd | Dmitry Markov Coins & Medals | M&M Numismatics Ltd > The New York Sale XXVII

Lot number: 415

Price realized: 150,000 USD   
(Approx. 116,205 EUR / 96,105 GBP / 141,585 CHF)

Lot description:
The Prospero Collection of Ancient Greek Coins. CRETE. Praisos (c.450-400 B.C.), Silver Stater, 11.68g, . Cow (or mare?) standing to left, its head turned back to face towards an infant (Zeus?) kneeling below and apparently suckling. Rev. ΠPAIΣ (retrograde), Archer (Herakles?) kneeling to right, drawing a bow, all within a linear square within an incuse square (Babelon, Traité III, 1442, pl. CCXLV, 13 (these dies); Head, Historia Numorum, p. 475; Svoronos 2, pl. XXVII, 2 = E. Babelon, Monnaies Crétoises, RN 1885, p. 161, 5, pl. VIII, 8; H. Weber, ‘On some Unpublished or Rare Greek Coins’, NC 1896, p. 18, 34, pl. II, 10 = Weber 4578 var. (animal standing to right and reverse legend not retrograde)). Lightly toned, very fine, a fascinating and excessively rare coin. 
Ex Comtesse de Béhague Collection, J. Vinchon, Nouveau Drouot, Paris, 14 April 1984, lot 148
This incredibly rare coin displays very interesting types. The Weber specimen is similar, but the obverse is to the right rather than the left. The obverse type perhaps refers to the myth that Zeus was said to have been suckled with the milk of the goat Amalthea, although it is of course equally possible that the obverse refers to another local myth. 


Estimate: US$ 12,000

buona 2012.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

E' successo poi che la stessa moneta (almeno a me sembra la stessa) nel successivo anno 2014 è stata rimessa in vendita e poi ritirata.....mmm..

Baldwin's Auctions Ltd | Dmitry Markov Coins & Medals | M&M Numismatics Ltd > The New York Sale XXXII

Lot number: 156

Price realized: Withdrawn

Lot description:
ANCIENT COINS. GREEK COINS. Crete, Praisos (c.450-400 B.C.), Silver Stater, 11.68g, 12h. Cow (or mare?) standing to left, its head turned back to face towards an infant (Zeus?) kneeling below and apparently suckling. Rev. ΠPAIΣ (retrograde), Archer (Herakles?) kneeling to right, drawing a bow, all within a linear square within an incuse square (Babelon, Traité III, 1442, pl. CCXLV, 13 (these dies); Head, Historia Numorum, p. 475; Svoronos 2, pl. XXVII, 2 = E. Babelon, Monnaies Crétoises, RN 1885, p. 161, 5, pl. VIII, 8; H. Weber, 'On some Unpublished or Rare Greek Coins', NC 1896, p. 18, 34, pl. II, 10 = Weber 4578 var (animal standing to right and reverse legend not retrograde)).Lightly toned, very fine.A fascinating and extremely rare coin.
Ex Comtesse de Béhague Collection, J Vinchon, Nouveau Drouot, Paris, 14 April 1984, lot 148
Ex Prospero Collection, The New York Sale XXVII, 4 January 2012, lot 415
This incredibly rare coin displays very interesting types.The Weber specimen is similar, but the obverse is to the right rather than the left.The obverse type perhaps refers to the myth that Zeus was said to have been suckled with the milk of the goat Amalthea, although it is of course equally possible that the obverse refers to another local myth.

Estimate: US$ 12,000

Estimate: 12000 USD

2014.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Al di là della genuinità o meno della moneta la mia attenzione è stata attratta dall'enigmatico diritto per spiegare il quale la casa d'aste ipotizza un qualche riferimento al mito del piccolo Zeus  allevato con il latte della capra Amaltea. Ma  sulla moneta si vede chiaramente che l'animale effigiato è una cavalla (e non una mucca come anche si ipotizza) e per questo si fa riferimento ad un qualche mito locale. 

Allora ho cercato, cercato e ho visto che la scena si può riferire al piccolo Ippotoo, figlio di Alope. Ecco il mito:

Alope: figlia del re arcade Cercione, fu sedotta da Poseidone e, all'insaputa del padre, diede alla luce un bimbo e ordinò alla nutrice di esporlo sulla montagna. Un pastore trovò il bambino che era allattato da una cavalla e lo portò alla sua capanna, dove il ricco panno in cui era avvolto il neonato attirò l'attenzione di tutti. Un altro pastore si assunse il compito di allevare il bambino, ma volle tenersi pure il panno, quale prova della sua nobile nascita. I due pastori cominciarono allora a litigare, e sangue sarebbe stato versato se i loro compagni non li avessero portati dinanzi a re Cercione. Il re volle vedere il panno conteso e quando l'ebbe dinanzi capì che era stato tagliato da una veste di sua figlia. La nutrice, sgomenta, confessò tutto, e Cercione ordinò che Alope fosse murata viva, e il bimbo di nuovo esposto sulla montagna. Per la seconda volta il piccolo fu allattato da una cavalla e venne ritrovato dal pastore che già voleva occuparsi di lui; ospitato in un'umile capanna, ebbe il nome di Ippotoo.
Quando Teseo uccise Cercione, pose Ippotoo sul trono di Arcadia; Alope era frattanto morta in prigionia e fu sepolta lungo la via che porta da Eleusi a Megara, presso la palestra di Cercione. Poseidone trasformò il suo corpo in una sorgente, chiamata Alope.
Il mitografo è probabilmente incorso in un errore dicendo che il panno in cui fu avvolto Ippotoo era stato tagliato da un manto di Alope; si trattava invece di fasce nelle quali era l'emblema della tribù e della famiglia. Questo mito pare sia nato dall'abitudine di intessere le insegne della famiglia e della tribù sulle fasce del bimbo neonato, che entrava così di diritto a far parte della società

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Che ne pensate? Proponete un mito che si adatta meglio alla scena rappresentata? E dell'episodio del ritiro della moneta che mi dite? Ho cercato altri esemplari di questa moneta ma non ne ho trovati...

Modificato da King John

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VALTERI

Il mito relativo ad Alope potrebbe effettivamente meglio adattarsi al diritto della moneta, magari ragionando della possibilità di diffusione, allora, in area cretese di un mito di collocazione arcadica .

Della moneta, di nobile pedigree, incuriosisce, ancor più del ritiro, il fatto che la medesima casa d'aste che ha venduto nel 2012 a 150.000 USD, abbia riproposto nel 2014 a 12.000 USD .  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter
49 minuti fa, VALTERI dice:

Il mito relativo ad Alope potrebbe effettivamente meglio adattarsi al diritto della moneta, magari ragionando della possibilità di diffusione, allora, in area cretese di un mito di collocazione arcadica .

Della moneta, di nobile pedigree, incuriosisce, ancor più del ritiro, il fatto che la medesima casa d'aste che ha venduto nel 2012 a 150.000 USD, abbia riproposto nel 2014 a 12.000 USD .  

Misteri della vita...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×