Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Antony

euro vaticani cammemorativi

Risposte migliori

Antony

Ciao a tutti, per avere gli euro commemorativi vaticani passati, cioè 2004 - 2005- e 2006 come posso fare visto che non sono ancora riuscito ad iscrivermi alle liste del vaticano?

Aiutatemi...! :unsure:

Antony

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lupastro
Ciao a tutti, per avere gli euro commemorativi vaticani passati, cioè 2004 - 2005- e 2006 come posso fare visto che non sono ancora riuscito ad iscrivermi alle liste del vaticano?

Aiutatemi...!    :unsure:

Antony

184672[/snapback]

Il noto sito d'aste, oppure un negozio di numismatica, oppure tramite mercatini.

Le uniche via sono quelle ufficiose... per vie ufficiali non si possono procurare più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Antony

Sì, hai ragione, ma sono ad un costo esorbitante...speravo che qualche nostro utente ne avesse a doppioni e che li vorrebbe vendere....!

Colgo l'occasione per farlo....!

:(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ave,Val!
Sì, hai ragione, ma sono ad un costo esorbitante...speravo che qualche nostro utente ne avesse a doppioni e che li vorrebbe vendere....!

Colgo l'occasione per farlo....!

:(

184705[/snapback]

Ti consiglio di dare un'occhiata nel mercatino de La Moneta (tasto in altro a destra)o nella sezione scambi!

Valerio

Ps: se speri di trovarli al prezzo di emissione però ti consiglio di... rivolgerti direttamente al Papa per un miracolo: è chiaro che è impossibile trovarli a quella cifra, almeno (almeno!!!) devi pagarli 3/4 volte tanto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sempiterno

E vabbe', anche a me piacerebbe ci fosse qualcuno che fa beneficenza e le rigira a l prezzo di emissione, che ci vuoi fare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Antony

P :o azienza...opterò per gli scambi,ammesso ce ne sia la possibilità!

Auguri a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bifolco

Anche a me che compro monete e francobolli dall'epoca in cui in Vaticano sedeva tale Giovanni Battista Montini, alias Paolo VI, più di due serie normali e di una proof non me ne danno. Dei commemorativi solo tre.

L'eccedenza mia la dò, al puro rimborso delle spese, a un amico carissimo che mi dice: "tu devi avere grandi raccomandazioni in Vaticano".

Purtroppo non è vero altrimenti avrei fatto carriera nel campo in cui ho lavorato!

Purtroppo il Vaticano ha un contingente monetario limitato e cerca di accontentare, con carità cristiana, quante più persone può. I suoi moduli arrivano prestampati. Per la sede vacante 2005: una sola serie a cuoio capelluto!

Quando la monetazione era in lire di serie ce ne erano per tutti e nessuno le voleva.

Con l'avvento dell'euro tutti le vogliono , tedeschi in testa, e non ce ne sono per tuttti!

Il Vaticano non ci specula perchè le vende agli iscritti nelle liste a prezzi ragionevoli e non ai prezzi correnti nel mercato. Purtroppo ha le mani legate dalla Comunità Europea.

Consiglio: chiedere, chiedere e alla fine si stuferannno e iscriveranno il petulante nelle loro liste degli abbonati solo per non sentirlo in continuo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ave,Val!
Purtroppo il Vaticano ha un contingente monetario limitato e cerca di accontentare, con carità cristiana, quante più persone può. I suoi moduli arrivano prestampati. Per la sede vacante 2005: una sola serie a cuoio capelluto!

185451[/snapback]

Che il Vaticano cerca di accontentare tutti è una barzelletta... <_<

Sarà anche come dici che assegna poche serie a testa, peccato che accetta che i commercianti si iscrivano con più nominativi, compresi il cane, il gatto e i 2 pesciolini rossi che hanno nella boccia di vetro! :angry:

Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oimittes

Certo ti iscrivono per farti stare zitto!!!

io sono iscritto da un anno!

stessa sorte per mia moglie!!!

ma non mi hanno mai mandato nulla!

ora li stò martellando di email e continuano a dire che per me non c'è nulla!! ( uguale a dire non possiamo iscriverla)

chissà se un giorno riuscirò ad avere qualcosa a prezzo di emissione???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Antony

Io ho lanciato la mia richiesta a settembre, mi riferisco a quella di essere iscritto, siamo ad oggi e non mi è pervenuta alcuna segnalazione ne altro...quindi mi sa che avere la grazia di entrare nelle liste vaticane resterà un lontano miraggio per me, e per di più avere le monete ad un prezzo ragionevole e mi rifersico alle sole monete commemorative da 2 euro, sarà ancora più difficile....tutti vi lucrano e non è poi tanto corretto!

Complimenti alla persona che li vende al prezzo base....magari ne avessi di amici come lui....!

Antonio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexio1987

Che il Vaticano cerca di accontentare tutti è una barzelletta... <_<

Sarà anche come dici che assegna poche serie a testa, peccato che accetta che i commercianti si iscrivano con più nominativi, compresi il cane, il gatto e i 2 pesciolini rossi che hanno nella boccia di vetro! :angry:

Valerio

185518[/snapback]

quindi secondo te, il vaticano non riserva una parte di euro esclusivamente ai commercianti?? i commercianti quindi che vendono su ebay centinaia di euro (vedi la 2 euro comm. 2006) sono iscritti con 100 nominativi?? non penso proprio , il vaticano sà e gli asserba apposta una quota fissa ed hanno 1 solo nominativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ave,Val!
quindi secondo te, il vaticano non riserva una parte di euro esclusivamente ai commercianti?? i commercianti quindi che vendono su ebay centinaia di euro (vedi la 2 euro comm. 2006) sono iscritti con 100 nominativi?? non penso proprio , il vaticano sà e gli asserba apposta una quota fissa ed hanno 1 solo nominativo.

185683[/snapback]

In un modo o nell'altro quelli che rimangono "spennati" sono i collezionisti! :lol:

Non so esattamente come funziona, forse è come dici tu o forse no ma la sostanza non cambia, quello che è sicuramente vero è che al Vaticano non gliene importa niente della speculazione che soggetti terzi effettuano sulle sue monete e questo è molto grave: dovrebbe tutelare maggiormante i collezionisti e non i commercianti! :angry:

Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oimittes
Io ho lanciato la mia richiesta a settembre, mi riferisco a quella di essere iscritto, siamo ad oggi e non mi è pervenuta alcuna segnalazione ne altro...quindi mi sa che avere la grazia di entrare nelle liste vaticane resterà un lontano miraggio per me, e per di più avere le monete ad un prezzo ragionevole e mi rifersico alle sole monete commemorative da 2 euro, sarà ancora più difficile....tutti vi lucrano e non è poi tanto corretto!

Complimenti alla persona che li vende al prezzo base....magari ne avessi di amici come lui....!

Antonio.

185665[/snapback]

se hai mandato una sola email sarà difficile che ti rispondano, specialmente in questo periodo!

un consiglio non bello da dare, martellali di email e vedrai che ti risponderanno!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
In un modo o nell'altro quelli che rimangono "spennati" sono i collezionisti!  :lol:

Non so esattamente come funziona, forse è come dici tu o forse no ma la sostanza non cambia, quello che è sicuramente vero è che al Vaticano non gliene importa niente della speculazione che soggetti terzi effettuano sulle sue monete e questo è molto grave: dovrebbe tutelare maggiormante i collezionisti e non i commercianti!  :angry:

Bisogna però anche mettersi nei panni dell'UFN: per anni e anni la richiesta delle divisionale vaticane era molto bassa, e gli unici che garantivano di poter far esaurire le serie erano i commercianti. Tali commercianti, che per anni si sono presi la briga di rimettere in circolo divisionali che quasi nessuno filava, all'inizio del 2002 si sono quindi trovati in posizione privilegiata alla partenza dell'Eurofollia. Certamente la cosa non è stata gestita bene dall'UFN, che avrebbe dovuto sin da subito ripartire in maniera mllgiore le assegnazioni, ma secondo me il lavoro che è stato fatto negli ultimi due anni è positivo, e si è arrivati tutto sommato a un giusto equilibrio.

Dopotutto non mi pare nemmeno giusto che un collezionista che ha iniziato oggi pretenda di trovarsi immediatamente con gli stessi identici diritti di un commerciante che per anni ha foraggiato il Vaticano comprando serie che magari ha tuttora sul groppone....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ave,Val!
Bisogna però anche mettersi nei panni dell'UFN: per anni e anni la richiesta delle divisionale vaticane era molto bassa, e gli unici che garantivano di poter far esaurire le serie erano i commercianti. Tali commercianti, che per anni si sono presi la briga di rimettere in circolo divisionali che quasi nessuno filava, all'inizio del 2002 si sono quindi trovati in posizione privilegiata alla partenza dell'Eurofollia. Certamente la cosa non è stata gestita bene dall'UFN, che avrebbe dovuto sin da subito ripartire in maniera mllgiore le assegnazioni, ma secondo me il lavoro che è stato fatto negli ultimi due anni è positivo, e si è arrivati tutto sommato a un giusto equilibrio.

Dopotutto non mi pare nemmeno giusto che un collezionista che ha iniziato oggi pretenda di trovarsi immediatamente con gli stessi identici diritti di un commerciante che per anni ha foraggiato il Vaticano comprando serie che magari ha tuttora sul groppone....

185865[/snapback]

E' un punto di vista che devo ammettere non avevo considerato e che può essere condivisibile, è sempre giusto anche "mettersi nei panni" della controparte e in questo modo si ha una visione più equa della realtà.

Continuerò però a lasciare sul banco dei commercianti i 2 Euro commemorativi 2006 fino a che non scenderanno a un prezzo che io ritengo equo ed onesto, gli attuali 45/60 euro che si vedono su Ebay mi sembrano strozzinaggio puro, considerando che chi le vende ha pagato le serie, comprese le spese di spedizione, 11 euro!

Valerio

Ps: e spererei che moltissimi altri collezionisti facessero come me, scendendo la richieste, scenderebbero anche i prezzi!

Modificato da Ave,Val!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Concordo con Paolino, ma aggiungo all'amico Ave,Val! che i prezzi effettivamente negli ultimi anni sono scesi. Sono tuttora alti, ma rispetto a quelli del 2002 e del 2003 non c'è paragone...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Concordo con Paolino, ma aggiungo all'amico Ave,Val! che i prezzi effettivamente negli ultimi anni sono scesi. Sono tuttora alti, ma rispetto a quelli del 2002 e del 2003 non c'è paragone...

185889[/snapback]

Verissimo, ricordo che il 2€ Vaticano 2004 all'inizio era arrivato a costare anche 120€.... per quello che è il mercato una cinqauntina di Euro per il folderino del 2€ è un prezzo ancora alto, ma già accettabile. Il folder 2005 qualche tempo fa si trovava anche sotto i 40€ (visto a Veronafil la scorsa primavera), ha subìto un ulteriore aumento recentemente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

HellNight
Bisogna però anche mettersi nei panni dell'UFN: per anni e anni la richiesta delle divisionale vaticane era molto bassa, e gli unici che garantivano di poter far esaurire le serie erano i commercianti. Tali commercianti, che per anni si sono presi la briga di rimettere in circolo divisionali che quasi nessuno filava, all'inizio del 2002 si sono quindi trovati in posizione privilegiata alla partenza dell'Eurofollia. Certamente la cosa non è stata gestita bene dall'UFN, che avrebbe dovuto sin da subito ripartire in maniera mllgiore le assegnazioni, ma secondo me il lavoro che è stato fatto negli ultimi due anni è positivo, e si è arrivati tutto sommato a un giusto equilibrio.

Dopotutto non mi pare nemmeno giusto che un collezionista che ha iniziato oggi pretenda di trovarsi immediatamente con gli stessi identici diritti di un commerciante che per anni ha foraggiato il Vaticano comprando serie che magari ha tuttora sul groppone....

185865[/snapback]

E' un punto di vista che devo ammettere non avevo considerato e che può essere condivisibile, è sempre giusto anche "mettersi nei panni" della controparte e in questo modo si ha una visione più equa della realtà.

Continuerò però a lasciare sul banco dei commercianti i 2 Euro commemorativi 2006 fino a che non scenderanno a un prezzo che io ritengo equo ed onesto, gli attuali 45/60 euro che si vedono su Ebay mi sembrano strozzinaggio puro, considerando che chi le vende ha pagato le serie, comprese le spese di spedizione, 11 euro!

Valerio

Ps: e spererei che moltissimi altri collezionisti facessero come me, scendendo la richieste, scenderebbero anche i prezzi!

185885[/snapback]

Giusto per dovere di cronaca....

ecco quello che un commerciante paga a chi gli cede i commemorativi:

2 € 2004 Vaticano 40

" 2005 " 35

" 2006 " 41

2€ 2004 San Marino 35

" 2005 " 20

" 2006 " 24

...e c'è chi li paga di più ;)

Questo solo per dirvi che finchè i commercianti pagano questi soldini per averle,difficilmente si troveranno i prezzi che auspichiamo :(

Modificato da HellNight

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bifolco

beata ingenuità:

E vabbe', anche a me piacerebbe ci fosse qualcuno che fa beneficenza e le rigira a l prezzo di emissione, che ci vuoi fare?

Con questi prezzi:

http://www.moruzzi.it/it/index.htm

anche divisi per due qualunque commerciante ricompra le monete di metallo vile da due euro in qualunque momento!

Qualcuno suggerisce di scrivere al Papa: fatelo dato che gode di franchigia postale e non occorre affrancare neppure la lettera.

Forse vi risponderà

Continuerò però a lasciare sul banco dei commercianti i 2 Euro commemorativi 2006 fino a che non scenderanno a un prezzo che io ritengo equo ed onesto, gli attuali 45/60 euro che si vedono su Ebay mi sembrano strozzinaggio puro, considerando che chi le vende ha pagato le serie, comprese le spese di spedizione, 11 euro!

No, non è strozzinaggio: è una conseguenza della legge della domanda e dell'offerta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ave,Val!
Il folder 2005 qualche tempo fa si trovava anche sotto i 40€ (visto a Veronafil la scorsa primavera), ha subìto un ulteriore aumento recentemente?

185893[/snapback]

Dipende dai momenti, a volte è sopra a volte sotto i 40 euro, io personalmente lo acquistai a 35 euro da un amico del forum, insieme con il commemorativo San Marino 2005!

Auspicherei di trovare anche il commemorativo 2006 del Vaticano a questa cifra (magari un po' meno! :lol: ), magari dopo l'estate riuscirò nel mio intento! ;)

Scusate se sono sempre un po' critico nei confronti dei commercianti, ma è più forte di me, alcuni a mio giudizio, anche se come diceva Alteras molto meno che nel biennio 2002/2003, tendono a esagerare con i prezzi e a voler fare su un semplice folderino, e soprattutto su una nostra passione, un guadagno eccessivo!

Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×