Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
chersoblepte

Follis anonimo

Risposte migliori

chersoblepte

Ciao a tutti :),

chiedo il vostro aiuto per riuscire ad identificare correttamente questo follis anonimo: il venditore lo classificava come SB 1866, ma sfogliando la sezione relativa del Sear non ho trovato questo riferimento :huh:...

Potreste indicarmi, inoltre, il significato delle lettere nel campo del rovescio?

Grazie sin da ora ;).

post-1130-1167489552_thumb.jpg

post-1130-1167489565_thumb.jpg

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

In effetti la catalogazione (SB 1866) è quella giusta e, grazie all'aiuto di tacrolimus via MP, sono riuscito ad inquadrarla anche sul Sear: non la trovavo perché cercavo la moneta nella sezione dei folles anonimi, mentre nel catalogo è posta tra quelle di Romano IV.

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Ho sbagliato ad editare, scusate :(...

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Oggi ho ricevuto i due volumi che compongono la ristampa anastatica del BMC e vi ho potuto trovare il significato delle lettere (C, R, P, Δ) al rovescio: esse stanno per CVPIЄ ROHθЄI PωMAIωN ΔЄCΠOTE , un'invocazione credo traducibile come "Signore, proteggi l'imperatore dei Romani" (ROHθЄI sta per il BOHθЄI del greco classico).

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Ho visto che i diversi tipi di folles anonimi vengono divisi in varie "classi": anche questa tipologia può essere collocata in una specifica di esse? Lo chiedo perché sul Sear non n'è indicata nessuna per questa moneta :unsure:...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio
Ho visto che i diversi tipi di folles anonimi vengono divisi in varie "classi": anche questa tipologia può essere collocata in una specifica di esse? Lo chiedo perché sul Sear non n'è indicata nessuna per questa moneta :unsure:...

214446[/snapback]

Ciao :)

Vado a memoria, ma mi sembra che questa tipologia di follis per Romano IV non sia "inquadrata" in alcuna classe .

Aggiungo : anche nel testo "Katalog der Byzantinischen munzen" di Andreas Urs Sommer questo follis non è riportato nell'elenco di quelli anonimi (e relative classi).

Modificato da Flavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Grazie Flavio per il contributo ;).

Mi sorge allora un dubbio: la mia moneta può essere comunque considerata un follis anonimo? Io, sinceramente, continuo a non vedervi nessun chiaro riferimento all'"autorità emittente", Romano IV, tenendo conto che non credo si possa considerare tale il generico messaggio d'augurio all'imperatore posto al rovescio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio
Grazie Flavio per il contributo ;).

Mi sorge allora un dubbio: la mia moneta può essere comunque considerata un follis anonimo? Io, sinceramente, continuo a non vedervi nessun chiaro riferimento all'"autorità emittente", Romano IV, tenendo conto che non credo si possa considerare tale il generico messaggio d'augurio all'imperatore posto al rovescio.

214489[/snapback]

Ciao :)

Trascrivo un passo dal testo "mediaeval and modern coins in the athenian agora", direi alquanto interessante visto che la prima diciamo "classificazione" dei follis anonimi risale agli studi di Miss M. Thompson sulle monete ritrovate negli scavi presso l'agorà di Atene :

"after ca 1060 the "anonymous" folles were supplemented by issues that once again bore imperial likenesses and names (or initials), altough Christ still figured prominently on the obverses. ...(omissis)... The "imperial" folles of Nicephorus III have been found in great numbers in the Agora and bear a representation of Christ and a cross with four letters in the angles that stand for "may the Cross protect Nichephorus the emperor"".

Credo si riferisca al follis di Niceforo III di cui al Sear 1888 con le lettere al rovescio C, omega, N, Δ.

Non sono molto ferrato in greco; non potrebbe essere possibile che nelle lettere del follis di Romano IV il relativo significato sia alla protezione non dell'imperatore dei Romani ma proprio di ... Romano imperatore :blink:

Modificato da Flavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Ciao Flavio :),

credo proprio tu abbia colto nel segno :D... ho ricontrollato sul BMC ed ho notato come la P sia da esplicare non in PωMAIωN, ma, appunto, in PωMANω: è quindi presente un riferimento specifico a Romano IV (e perciò la moneta non si può considerare un follis anonimo, come avevo pensato fino ad oggi).

Grazie mille davvero per l'aiuto e per avermi aiutato nel correggere questo errore interpretativo ;).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×