Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
apollonia

Gettone Loubet

Risposte migliori

apollonia
Supporter

Salve.

Per avere un’idea delle molteplici funzioni che un gettone può assumere mantenendo in ogni caso la sua identità, si può seguire la storia del gettone del titolo narrata da Alessandro G. nella Home Page di Modoetia Numismaticae http://modoetianumismaticae.com/Il Trionfo di Vittorio Emanuele III e Emile Loubet.html

La visita di Stato del Presidente della Repubblica Francese Émile Loubet in Italia dal 24 al 28 Aprile 1904 ebbe una risonanza notevole per gli accordi politici tra Francia e Italia e la diffusione dell’informazione fu affidata ai mezzi esistenti all’epoca quali la stampa, i manifesti, le locandine, le cartoline e i gettoni.

Notare che nel 1903, in occasione della prima visita di Vittorio Emanuele III in Francia, fu emesso un gettone propagandistico di produzione privata francese a imitazione dei 5 centesimi in corso:

1171314530_GettoneFrancia1903.JPG.89474c22e91b00dd11c0194a2758ddcf.JPG

Dei gettoni per la visita del presidente Émile Loubet in Italia si occupò l’incisore Antonio Donzelli, titolare di una ditta milanese di produzione di medaglie e affini, che ne realizzò due di tipo propagandistico e due di tipo celebrativo.

I quattro tipi sono descritti nel link citato, ma vedrò di riassumerne le caratteristiche nel prosieguo della discussione.

 

405963978_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.79dfe843d0b33aafdcf3dd53fe93e47a.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Il 1° Tipo celebrativo era rappresentato da un gettone realizzato in tre versioni, a imitazione della produzione delle monete in rame, argento e oro. La faccia al dritto era molto simile al centesimo in corso di Vittorio Emanuele III, con la differenza della sigla dell’incisore A.D. al posto della S. di Speranza. Il rovescio presentava il ritratto del Presidente francese con la legenda M. EMILE LOUBET PRES. REPUB. FRANCE. All’esergo la sigla A.D.

1635170520_LoubetItipo.JPG.4bf91b4094e7293c51973bc3e1d71635.JPG

 

124681647_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.6b3ddf37b87c44a0e85082c20ed1ba70.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Il 2° Tipo celebrativo era sempre il gettone descritto ma entro una cornice circolare d’alluminio, che riprendeva la produzione tanto in voga negli Stati Uniti d’America degli “encased coin”.

813208497_LoubetIItipo.JPG.fc3315bd4c7168c897aed1d4271bd144.JPG

Al dritto la scritta francese per onorare l’illustre ospite e la nazione amica, su due righe circolari: SOUVENIR D’ITALIE – AVRIL1904 e A’ L’AVENIR DES DEUX SOEURS DE GLOIRE. E’ presente un ferro di cavallo alle cui punte sono sistemati i due stemmi araldici d’Itali e Francia.

Al rovescio una figura di donna in stile liberty nell’atto di deporre un porcellino su una cornucopia piena e contornata dei simboli della fortuna; nella parte inferiore su due righe la scritta JE SUIS TA MASCOTTE.

 

301389017_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.4ab225f222548fa3e5ecda0452fd2367.jpg

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Il 3° Tipo di gettone “pubblicitario” prodotto da alcune ditte come Jesurum e Pola & Todascan sul modello del Donzelli utilizzava il vero centesimo di corso, contornato dalla solita corona circolare, in rame o alluminio.

476726511_LoubetIIItipojesurum.JPG.91f842624bc93d17bb72f6114e1bafe2.JPG

Gettone Jesurum

Il gettone della Jesurum, la ditta veneziana commerciante di stoffe e merceria, reca sulla corona in rame su una faccia la pubblicità e sull’altra la scritta bene augurante PORTE BOHEUR e SOUVENIR. Non reca l’indicazione dell’incisore, cosa che fa pensare che non sia stata creata dalla ditta Donzelli ma da un’altra ditta italiana o estera.

 

1169186315_LoubetIIItipoTodescan.JPG.90510afa918a46c2f6270faff1eec00a.JPG

Gettone Pola & Todescan

La ditta Pola & Todescan ha invece fatto coniare da Donzelli il suo gettone con un centesimo a corso legale e la parte in alluminio con la scritta pubblicitaria su una faccia e porta fortuna in francese sull’altra. Inoltre vengono indicati i propri negozi, Roma e Firenze sul gettone della foto, mentre in altri pezzi conosciuti troviamo anche le sedi di Genova e Verona, con la scritta scaramantica in italiano.

 

195458913_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.e15ef1f42a1fad5fcf721834a26e0fc9.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Infine il 4° tipo è rappresentato dalle stesse tipologie di gettoni con la presenza di un anellino sul bordo superiore per renderli portatili a ciondolo, e le sole scritte portafortuna sulle due facce.

1638505239_LoubetIVtipo.JPG.d666b62c481009f8a97231fb695b1079.JPG

Notare che in nessuna delle versioni del gettone descritte gli viene attribuito un controvalore in lire, nemmeno sotto forma di sconto sugli acquisti quando pubblicizza delle ditte commerciali.

Ringrazio l’autore dell’articolo su http://modoetianumismaticae.com, probabilmente un ‘munchiasc’ come il sottoscritto dato che Monza è la mia città natale.

 

2135475965_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.639f7c57e5519712b637fd4b0560e64c.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×