Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Am.pi

5 marchi 1904 Guglielmo ii di Prussia

Risposte migliori

Am.pi

Buonasera a tutti! Sono nuovo nel forum e nel mondo della numismatica, e pertanto avrei bisogno di aiuto per stabilire se la moneta in oggetto, 5 marchi del 1904 trovati nella cantina della vecchia casa di mio nonno, sia genuina o meno. Il materiale dovrebbe essere argento, e al momento non posso fornire diametro e peso, ma i dettagli che mi sono balzati all'occhio sono due: la "perlatura" sul rovescio che pare diversa se confrontata ad altre foto, ed il bordo della moneta che nel mio caso è zigrinato (come nelle monete da 50 cent, per intenderci) mentre ho letto su un altro topic relativo alla stessa moneta che dovrebbe essere liscio con scritte incise... Per questo mi sono venuti dei forti dubbi. Spero che qualcuno possa darmi una mano... Mi dispiacerebbe se si rivelasse un falso, nonostante sia una moneta abbastanza comune! Grazie mille a chi mi aiuterà. :)

20181113_222219~2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Am.pi

Ciao Saturno, grazie per la risposta

Si, sicuramente lo è, ma la cosa che mi aveva sinceramente fatto sorgere qualche dubbio è il fatto che mi pare strano che un falsario si perda in un errore così evidente.. Del resto sembra, ai miei occhi da novello, una moneta tutto sommato ben fatta! Pazienza... Recupererò! 

Saluti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

No, non è strano. Il motto sul contorno è il particolare più difficile da riprodurre, la maggior parte di falsi si riconosce proprio da questo. D'altra parte, la moneta fu coniata in origine con questo accorgimento, proprio per contrastare i falsari del tempo.

Aggiungo che oramai, ci sono in giro falsi ben fatti che cercano di imitare anche le leggende sul contorno (in rilievo o incuso), che sono un pochino più difficli da smascherare; ma con un pò di esperienza numismatica, si riconoscono comunque

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Am.pi
Il 15/11/2018 alle 08:01, Saturno dice:

No, non è strano. Il motto sul contorno è il particolare più difficile da riprodurre, la maggior parte di falsi si riconosce proprio da questo. D'altra parte, la moneta fu coniata in origine con questo accorgimento, proprio per contrastare i falsari del tempo.

Aggiungo che oramai, ci sono in giro falsi ben fatti che cercano di imitare anche le leggende sul contorno (in rilievo o incuso), che sono un pochino più difficli da smascherare; ma con un pò di esperienza numismatica, si riconoscono comunque

saluti

Ciao, mi scuso per il ritardo e ti ringrazio per la precisazione, non immaginavo che la riproduzione del bordo comportasse difficoltà maggiori. Del resto sono ancora totalmente all'oscuro circa le tecniche di coniazione... provvederò a studiare anche questo! :)

Buona serata 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×